Mariallegra Saint Amour @MariallegraSaintAmour
Fammi una domanda
RSS answers
Gelosia? Sbaglio o alla fine quello che c'è scritto sul busto non l'ha scritto nessuno che lo pensava davvero?
Oh, ma non c' è bisogno di qualcuno che scriva complimenti anonimi sul busto, e spero che tu sia d' accordo con me, anche perché se a un ragazzo piacesse davvero una ragazza o viceversa, sicuramente non perderebbe tempo a scrivere complimenti su ask completamente inutili, non credi?
E infine, credo che Eugenia pensi quello che ha scritto, nonostante l' abbia scritto per altri motivi e non per quello di farmi complimenti casuali, sono una sua amica non per niente.
Mi chiedo comunque, cosa ti porti ad attribuirmi tanta importanza, spiegami se vuoi
1 person likes this
La smetti di fare domande su te sul busto?
Tesoro, l' unica 'domanda' che ho fatto è stata la dichiarazione d' amore a Eugenia Benasso, l' ho fatta dopo che lei ha scritto a me la cosa sul sorriso, è stata una cosa per ridere e ciò che fa ancora più ridere sei tu, fai un bel respiro e vedrai che la gelosia piano piano va via :*
I ragazzi più belli di 3^ e 4^C?
Noi
I ragazzi più belli di 3^ e 4^C?
1 person likes this
Sei una ragazza molto bella
Che carino/a, grazie
Ti sei divertita in gita? Hai fatto amicizia con qualcuno di 4?
Sì sì molto
Ho cercato di conoscere più o meno tutti, poi sì con alcuni ho fatto amicizia :)
http://alore.altervista.org/portale/?q=node/264 Qual è il dolore più grande che si possa provare? E secondo voi è giusto e possibile provare a distrarsi pensando sempre a cose futili?  Alore
A mio parere non può esistere un dolore che si possa definire indistintamente il più grande, si tratta di qualcosa di molto soggettivo e relativo alle situazioni.
Per quanto riguarda la mia esperienza, la fonte del mio più grande dolore è collegata a mia mamma. È la persona per me più importante e vederla stare male, molto male, mi distrugge, e mi distrugge la consapevolezza di non poter fare niente per cambiare la situazione, questo in certi casi, perché in altri sono proprio io la fonte del suo dolore e in questo momento sarebbe semplice per me pensare di poter migliorare, poter essere "una figlia migliore", poterle evitare almeno quei problemi che dipendono da me, ma quando la situazione degenera non penso a tutto ciò e agisco d' impulso, ed egoisticamente scarico tutta la mia debolezza su di lei che di forza non ne ha più, poi me ne pento, sto ancora peggio, sta ancora peggio, e intanto tutti gli altri problemi continuano ad esistere, immobili, e tutto ciò non è servito a niente, avremmo dovuto immobilizzarci anche noi.
Ed è impossibile per me pensare a cose futili, talvolta cerco di farlo, ma senza grandi risultati.
E tra l' altro non si sarà capito niente di quel che ho scritto, ma mi hai fatto la domanda nel momento potrei dire, giusto, ed ho scritto.
Ad ogni modo è importante, a volte, tentare di stare meglio pensando a tutto fuorché ai problemi, se possibile ovviamente, nonostante purtroppo prima o poi questi vadano affrontati
2 people like this
http://alore.altervista.org/portale/?q=node/261 http://alore.altervista.org/portale/?q=node/262 Linko i due primi capitoli di un racconto che descrive il modo (orrendo) in cui credo che evolverà questa società, sperando che non accada. Secondo voi, come sarà questo mondo tra circa 70 anni?  Alore
Mutiamo giorno dopo giorno, spesso inconsciamente, costruiamo un' umanità a cui non vada stretto il mondo dal quale è circondata, mondo che dovremmo vivere e non trasformare a seconda delle esigenze.
Viviamo la vita che scegliamo, in fondo, per quanto si possa parlare dell' influenza altrui sulla nostra esistenza; sempre, quest' ultima sarà inventata da noi e noi sempre sceglieremo di vivere nella comodità, nella quotidianeità da cui ci sentiamo costretti ad imboccare la via più semplice, la via dei pigri, dei codardi.
Esistiamo, a mio parere, per conoscere l' incompletezza e l' insoddisfazione, e di conseguenza tutto ciò di cui si compone la negatività, caratteristica inevitabile della vita.
L' umanità ama crogiolarsi nella mediocrità, altra radice della natura dell' essere vivente, non sentiamo il bisogno naturale di distinguerci, per indole sopravviviamo, sforzandoci ci lasciamo deformare.
Tra settant' anni tutto ciò sarà solamente amplificato, niente in confronto al futuro ancora più remoto fino al quale riusciremo a trascinarci, non vi sarà alcuna fine del mondo, sarà l' uomo che prima o poi finirà
2 people like this
http://alore.altervista.org/portale/?q=node/256 Quali sono secondo voi i personaggi famosi più odiati (dite pure se ritenete che si meritino o meno l'odio), e come mai secondo voi in questo periodo il fenomeno degli haters si sta sviluppando sempre di più?  Alore
Non sono molto informata riguardo questo argomento, ho pensato subito ai personaggi politici, potrei dirti Berlusconi prima di tutti; mi sono anche venuti in mente diversi cantanti, non saprei, Justin Bieber, gli One Direction, aumentano i fans e contemporaneamente cresce il numero di haters.
A mio parere, molto spesso ciò accade potrei dire "per moda", talvolta gli argomenti e gli interessi scarseggiano e schierarsi pro o contro qualcuno si rivela una buona via d' uscita.
Nonostante il fatto che non mi piacciano i cantanti precedentemente elencati, per motivi di gusti musicali, non trovo che accanirsi contro questi a volte anche in modo eccessivo, sia corretto né produttivo, mi sembra quasi insensato: la carriera se hanno talento la fanno a prescindere dal numero di haters, nel caso poi non avessero talento, dedicargli la propria attenzione, anche se per andare loro contro, mi sembra ancora più stupido.
Certo lo stesso discorso non vale interamente anche per i politici, che invece di influenza nella nostra vita ne hanno parecchia, ma come ho detto all' inizio seguo molto poco questo genere di cose, spesso ingigantite dalla televisione, ho la mia opinione, che non è però basata su informazioni complete e del tutto oggettive, perciò preferisco non approfondire
1 person likes this
Cosa faresti se avessi più tempo?
Se avessi più tempo mi dedicherei alla scrittura, probabilmente comincerei a scrivere un libro, al fine di riordinare tutti i pensieri che spesso scrivo su diari o pezzi di carta.
Farei tanti giri in posti che ancora non conosco, anche solo qui a Pavia, nelle campagne, o in paesini vicini, viaggerei a piedi, in bici o in treno, da sola o con qualche amico, fotograferei tutte le mie esperienze e riporterei le mie emozioni su un diario per potermi sempre ricordare di ciò che ho fatto.
Disegnerei e soprattutto, dipingerei, all' aperto, nelle giornate di bel tempo come oggi.
Se, inoltre, avessi l' età ed il denaro necessari per potermi mantenere da sola, viaggerei in posti più lontani, resterei lì per più giorni cercando esperienze sempre nuove ed originali, vorrei conoscere tante persone e la sera parlare con queste di qualsiasi cosa bevendo una birra.
Vorrei migliorare nella danza moderna e diventare una brava ballerina.
Frequenterei un corso di fotografia e scatterei almeno una foto al giorno da mettere poi in un grande album per poter osservare come cambia il cielo e magari come cambio io.
Infine mi dedicherei a tutto ciò che riguarda la parte artistica del cinema, come la scenografia, i costumi, per apprendere almeno le basi di quello che vorrei fosse il mio futuro lavoro
http://alore.altervista.org/portale/?q=node/259 Avete mai l'impressione di essere invisibili di fronte alle persone da cui vorreste essere notati? Se si, lo attribuite al loro disinteresse o temete di essere poco interessanti?  Alore
Tendenzialmente non cerco l' attenzione degli altri, di conseguenza non sento se questi mi notano o meno; mi capita però di avere bisogno di qualcuno che mi dedichi un po' di tempo, parlo di persone per me molto importanti, e nel momento in cui sento che le determinate persone non considerano le mie esigenze allora concludo che per queste non sono particolarmente importante, o che io ogni caso queste preferiscono non vedere, per semplificarsi la vita, non sentirsi responsabili.
Non so come mai tu mi abbia fatto la domanda ma ti ringrazio e mi scuso se non mi sono spiegata bene. La poesia mi piace molto, chi l' ha scritta?
1 person likes this
Domani ti mando la foto ;)
Ahahahah va bene :)
Mi seguite?! ;)
Ma non è possibile che un tè alle macchinette ti sia costato solo 30 centesimi, dai
qual è il regalo migliore da fare a una ragazza?
Fammici pensare...
qual è il regalo migliore da fare a una ragazza?
4 people like this
Ti piace qualcuno?
No, nessuno in particolare
eri in centro ieri sera?
Tanto per cambiare
eri in centro ieri sera?
Vorrei conoscerti ma non so come fare
Scrivimi su facebook, o togli l' anonimo, mi farebbe piacere :)
http://youtu.be/kpf1SNNyKuQ mira este video , se que te gustara
:)
cosa vuoi fare dopo il liceo?
La principessa
Cosa hai fatto oggi?
Niente di ché, dopo scuola ho guardato Leone il cane fifone con mia sorella, ho scritto, disegnato, poi verso le quattro ho cominciato a pensare di studiare ma non riesco a concentrarmi, ora sto facendo i grattini al gatto
Tu?
1 person likes this
Per cosa ti rifiuti di pagare?
Per cosa ti rifiuti di pagare?
Sei bellissima
Grazie♡
L' eroina fa male? Ho voglia di provare qualcosa di nuovo
Sì, fa male
Hai un' originale concezione di nuovo
come si esce dalla friendzone?
Non esiste un particolare modo, a mio parere, se una persona non ricambia i tuoi sentimenti, è inutile continuare a tentare, peggiorerebbe solo il rapporto.
Si può solo sperare nello scorrere del tempo
aski? ;)
aski? ;)
4 people like this
No no, passavo di qui per caso ;)
Ho capito, allora ti ringrazio per l' approvazione alla mie risposte ahah :)