Ask @JhonatanVilchez94:

Allora intanto voglio dirti che ti stimo molto, perche hai creato questa pagina per dare consigli ai ragazzi/e. Volevo chiederti una cosa, non c'entra nulla ma è curiosità, che lavoro vorrai fare? O almeno quale è il tuo sogno.. Ciao 👋🌹

denisemuragli
Grazie mille per il complimento Denise, anche se io non ho aperto questo "profilo" al fine di aiutare le persone, è solo che mi piace farlo, tutto qua, è iniziato tutto così, per caso. 😅
Per quanto riguarda la tua domanda ti rispondo che come lavoro avrei voluto fare tanto lo chef ed essere uno di quelli chef stellati, tipo Gordon Ramsay, però ecco la differenza sarebbe stata che io non avrei mai fatto piatti gourmet o quelli dove mangi davvero pochissimo e paghi tanto, per me la priorità è sempre stata si di fare dei piatti molto bello esteticamente, insomma presentabili, ma prima di tutto dei piatti molto "capienti" e che ogni "portafoglio" abbia potuto permettersi i miei piatti, io per un periodo ho fatto il cuoco e anche capocuoco, lo chef insomma, ma per colpa di sfortunati eventi (un incidente avuto in macchina che adesso non mi permette di stare in piedi più di 30 minuti senza farmi male la schiena) ho dovuto lasciare tutto, però ecco a me è sempre piaciuto prima di tutto vedere tutte le persone, soprattutto i bambini, uscire dal ristorante soddisfatti, sazi e con la bocca sporca per quanto hanno mangiato. Adesso invece spero solamente di lavorare in banca più avanti, cercherò di finire i miei studi di ragioneria e poi cercherò di fare il possibile per entrare in una di esse.
Per quanto riguarda il mio sogno non sono tanto schizzinoso: io spero vivamente avere una grande famiglia tutta mia ed essere felice con essa, si lo so che sono un semplice ragazzo e suona strano vederlo scritto da uno di loro, però ecco io sono fatto così, quello è il mio più grande sogno, non potrei chiedere altro che una moglie bellissima che mi ama, dei figli stupendi e che mi rendano fiero di loro, e perché no? Degli animali da compagnia che cambino ogni tanto le nostre giornate.
Ciao Denise! 👋🏽😘💛

View more

Cos'è per te la religione? In cosa credi? Sei al corrente delle ipocrisie e delle 'buone azioni' compiute dalla chiesa cattolica? Cosa ne pensi?

Cosmos Atrosanguineus
Per me la religione non è nulla. Non è nulla per me perché una delle mie principali priorità non è credere in un "essere" superiore, assolutamente no. Le mie principali priorità e le mie principali credenze saranno sempre i membri della mia famiglia, il mio o i miei migliori amici, persone in cui credo fermamente ovvio, e la mia fidanzata, non credo in altro. Io per carità rispetto tutte le credenze, tutte, mia mamma è testimone di Geova e non solo lei, poi c'è un'altra gran parte che è cristiana cattolica, ma ciò non toglierà mai il mio rispetto per loro quando mi parleranno in tutto ciò che credono. Però così come faccio io, pretendo la stessa cosa da loro e non solo, da tutti gli essere umani che credono in qualcosa. Io sono ateo, non dico di andarne fiero, dico solo che credo solo nelle persone che mi hanno visto e aiutato a crescere, niente di più. Detto questo non credo di aver offeso nessuno, semplicemente ho detto il mio "credo", tutto qua.

View more

ciao ma tu credi all'amore a distanza?

Ciao. Se credo nell'amore a distanza, un tempo ci credevo, ora non più. Esiste, perché sono sicuro che esiste, secondo me ogni forma di amore esiste. Solo che quello a distanza è per coloro che sanno aspettare, hanno un'infinita fiducia nei confronti dell'altra persona. Ci sono tanti "fattori" in una relazione amorosa, bisogna pensare a quei "fattori" moltiplicati per 10, perché è davvero difficile resistere alla distanza e a tutto ciò che essa propone. Io non ci credo perché una relazione tale non è per me, io sono un determinato tipo di persona, molto paziente si, ma non per una relazione a distanza. Lascio tale storia a persone più "forti" di me, perché esiste, io ho già visto con i miei occhi certe relazioni, però ecco, non tutti sapranno mai affrontarla per davvero, perché non tutti siamo uguali. Non voglio dire che non bisogna credere, voglio dire che per affrontare tale "lotta" bisogna conoscere se stessi prima di tutto. 😊

View more

cosa pensi delle autolesioniste?

Sabato scorso, alle 17 circa, nella città di Chiari un ragazzo di 17 anni si è buttato sotto un Freccia che passava sulle ferrovie della stazione dello stesso paese. Non voglio tanto entrare nei dettagli, voglio solo dire che farsi del male, rischiando addirittura la propria vita, è inutile. È inutile perché prima di tutto se non c'è la morte, farsi del male, non serve a nulla perché se una persona sta già male farsi ancora più male, fisicamente, non migliorerà mai la propria situazione, al contrario, la renderà sempre più buia. Se invece una cosa simile causa addirittura la morte propria, per quanto disperata sia quella persona, una volta fatta tale pazzia, perché è quello che è: una pazzia. Le gente che ti amano e ti vogliono bene, genitori, amici, magari anche fidanzato/a, cosa faranno loro? Secondo voi non vi piangeranno? Secondo voi dopo un paio di settimane una cosa così si supererà? Una madre poi, che ti tiene nel grembo per nove mesi e poi ti cresce fino a quando una persona sarà in grado di vivere la propria vita, magari insieme ad un'altra persona. Secondo voi un padre che ha lavorato per voi, giorno dopo giorno, per vedervi felici, comprarvi scarpe smartphone e via dicendo, come reagirebbe? Secondo me preferirebbe non avere un lavoro che perdere un figlio. Almeno, questo è il mio punto di vista, ed è ciò che da padre più avanti farò. Perché non è vero che un genitore non capirà mai, o meglio, un genitore sicuramente sottovaluta il proprio figlio, ma non vorrebbe mai veder star male quest'ultimo. E i fratelli? Ci saranno tante discussioni si, ma un fratello nonostante tutto ti vorrà sempre bene. Gli amici? Loro se sinceri, se davvero hanno voluto bene coloro che si fanno del male o addirittura non ci sono più, come pensate che stiano? Se amico sincero, per lui, sarà come perdere un fratello o una sorella. Il/La fidanzato/a, beh cosa c'è da dire? Io non so, perché non ho mai passato una cosa così e spero mai passarla, però ecco non credo che vedere un giorno la persona con la quale magari vorrà passare il resto della propria vita e il giorno seguente non vederla mai più, fossi in loro, mi verrebbe tutto il peso del mondo addosso e recuperarmi, non credo se ci riuscirei. Una persona che ha tutto, famiglia, amici e magari anche l'amore non ha assolutamente nessun motivo per farsi del male o togliersi la vita, perché bisogna ricordare bene che ogni vita vissuta non sarà mai rose e fiori, ci saranno anche momenti bui, corti o lunghi che siano, ha luce ci sarà sempre, sempre. Non dirò che coloro che fanno certe cose sono degli sciocchi, però ecco, fare certe cose, sono inutili, per tutti.

View more

Hey ciao,sono depressa.I genitori non capiscono un cazzo,lui non mi calcola e ogni volta che mi abbraccia di notte ci ripenso e piango,la scuola va di merda,le amicizie sono tutte infami,ho perso la voglia di uscire,di mangiare,di vivere..ho iniziato afunare e a bere.Sento che nessuno possa aiutarmi

Ehi ciao. Tutti passiamo per momenti così o molto simili, ma non per questo dovevi per forza iniziare a bere e fumare, anche perché se esageri finirai soltanto per peggiorare la tua situazione è affondarti sempre di più. Te lo dice uno che è sicuro di averne passate di peggiori, ma soffermiamoci sulle cose che stai passando tu adesso. I miei genitori sono separati, sono attaccato, e di molto, a mio padre che si trova a centinaia di chilometri da me e chissà se potrò mai rivederlo, mia madre uguale che i tuoi: non mi capisce, così come maggior parte della mia famiglia. Ho dovuto lasciare la scuola non per i voti, ma per le persone di mêrdä che ci sono dentro e adesso mi ritrovo a casa cercando un lavoro che non arriva più. Amicizie e amore, beh diciamo che persone che sono delle grandissime teste di cæzzō le ho trovate in ogni anno della mia corta vita, però in mezzo a tutta sta męrdã ho saputo scegliere un ottimo amico è una ragazza, per me, perfetta. Ho passato momenti davvero brutti e adesso non mi va alla grande che diciamo, sta di fatto che mettersi a fumare e bere non sia la soluzione migliore, anzi, io ti direi che nonostante tutto ne uscirai fuori, c'è solo bisogno di tempo, ma prima di tutto non devi guardare gli altri, ma te stessa, perché solo volendoti bene e migliorandoti potrai uscirne a testa alta. Non mi resta altro che augurarti buona fortuna. Ciao! 😘💛

View more

Ehi ehm.. Probabilmente ti disturbo ma sei bravo a dare consigli e me ne serve uno.. Ho "conosciuto" un ragazzo della mia scuola e da un po' mi sono resa conto che mi piace, io ho 6 anni in meno di lui e non c'ho mai parlato. Mi piacerebbe tanto conoscerlo ma sono MOLTO timida, molto Come possofare?

La differenza d'età è già un bel problema, potrà anche trattarsi di vero amore, ma purtroppo per come vanno i tempi 6 anni di differenza, soprattutto per lui, non verranno visti di buon occhio. Un conto è il pensiero degli altri, di quello te ne devi fregare altamente, ma se è lui ad avere grossi dubbi non si può fare molto. L'unica cosa che puoi fare, e detto in un modo un po' schietto, è quello di "svegliarti", si perché vale 1000 volte meglio averci provato e ricevere un no che non provarci affatto e rimanere con il rimorso e con i "se...". Non posso far altro che augurarti buona fortuna. Ciao! 😘💛

View more

Sei bravo a letto?

Voglio essere "umile", a questa domanda non farò tanti giri di parole:
“A letto credo di essere davvero molto bravo, perché so come trattare la Donna, la mia Donna, so come farla eccitare e come farci l'Amore.
Non è solo infilare un pênë in una vægīnã, è ben altro.
Devi saperla trattare come si merita, devi essere dolce ma allo stesso tempo selvaggio, devi essere romantico ma allo stesso tempo aggressivo, non deve assolutamente sentirsi come oggetto di soddisfazione ma protetta e desiderata come non mai, deve sentirsi viva e libera, libera di consegnarsi all'uomo desiderato, perché prima di spogliarla dei vestiti, devi spogliare la sua anima.”

View more

cos'è secondo te l'amore?

Non starò qua a fare tutto un discorso lungo e qualcuno direbbe anche "da flebo" per il troppo "zucchero" presente in tale risposta, tempo fa avrei risposto con un papiro lunghissimo, negli ultimi 8 mesi invece ho capito una cosa e lo dirò con un mio "aforisma":
“L'Amore è prendere il dizionario, andare alla lettera "A" e cercare quella parola, cancellare tutta quella definizione scritta e al posto di essa scrivere nome e cognome della persona amata, per davvero, con sentimenti puri. Ecco, quello secondo me è "AMORE".”

View more

Scusa se ti disturbo, volevo solo chiederti un consiglio: io ero fidanzata con un ragazzo che stava a 500 km da me, ora lui mi ha lasciata perché non pensa di poter sostenere una storia a distanza e non gli piaccio più come prima. Secondo te come posso fare per riconquistarlo? Grazie in anticipo💞

Non disturbi. 😊
Mi hai chiesto un consiglio per riconquistare il tuo "ex ragazzo" e io te lo darò, però prima di fare ciò io ti direi di lasciare stare, per quanto tu possa ancora crederci e per quanto tu lo possa "amare", se una persona viene vinta dalla "distanza" è finita, è finita perché l'amore deve manifestarsi prima di tutto, oltre che con la fiducia, con la speranza e l'assoluta voglia di stare con una determinata persona, per lo meno nel tuo caso dovrebbe essere così, perché una che mi lascia dando come "scusa" la distanza e sentirmi dire che non le piaccio più come prima è quello che farei: un bel respiro e si gira pagina, la si lascia andare, infondo l'ha voluto lui.
Detto questo come consiglio per riconquistarlo, anche se come avrai letto sono più contrario a ciò, ti direi di prendere tanta ma tanta forza e aspettarlo, continuando a farmi ricordare con qualsiasi cosa, ad esempio tramite i social se non addirittura con messaggi privati, purtroppo con la lontananza non si può fare molto, la cosa più "pazza" e "massima" che potresti fare è andarlo a trovare, ma non posso prometterti niente, perché solo tu lo "conosci" è solo ti dovresti sapere come reagirebbe, e niente, io farei così se volessi davvero una persona distante da me, io purtroppo non posso darti altri consigli, però quello si, stagli dietro ma non diventare uno zerbino, quello mai, è l'errore peggiore che potresti commettere nei tuoi confronti, "amalo" quanto vuoi, scelta tua, ma prima di tutto rispettati. Adesso ti auguro solo buona fortuna, ciao bella! 😘💛

View more

Ehy,sono distrutta,sabato ero in giro e incontro un ragazzo che per me era tutto.Non ci vedevamo da due anni....lui mi ha guardato negli occhi senza neanche calcolarmi....gli voglio davvero bene ma a lui mi sa che non importa...ieri sono tornata in quel posto a cercare i suoi occhi...che devo fare?

Ehi 😊
Cosa devi fare? Dimenticare e lasciar fare tutto al tempo, per quanto sia scontata e magari stupida la risposta, è quella più saggia, purtroppo per i tuoi sentimenti quel ragazzo non sembra che provo più nulla, quindi basta, si va avanti, la vita è una sola, si va avanti perché è giusto per te. Non per forza quel ragazzo doveva essere il tuo "tutto", perché se ti ha visto e non ha provato nulla non era poi questo "tutto" che tu dici, perché il tuo vero "tutto" non se ne va, resta, se è andato via, voleva dire che era solo di passaggio. Da questo genere di "cose" che ti "offre" bisogna saper imparare la lezione, per poi più avanti saper incontrare davvero la felicità. Detto tutto questo quello che mi rimane da dirti è di farti forza, sono sicuro che tu sia forte, l'importante è avere speranza, non per quel ragazzo, ma speranza che arrivi un altro che con un semplice "ciao" possa diventare davvero il tuo "tutto". Buona fortuna, ciao tesoro! 😘💛

View more

usa questo messaggio per scrivere quello che vuoi. per esempio qualcosa che ti rende felice. ciao persona seguita :))

“Poco fa, mentre passavo per il parcheggio vicino alla stazione d'Iseo (Brescia) vidi una scena curiosa: una donna, sulla quarantina d'anni, stava mettendo delle monete per pagare il parcheggio della sua macchina, fin qui tutto normale, solo che dopo 2 minuti vedo arrivare un uomo di colore, un "nero" come in molti direbbero, alla guida di un'Audi e dalla targa notai subito che era tedesca la provenienza di quella vettura. Dedussi che questo, per come era vestito (maglietta semplice, pantaloncini per andare in spiaggia o in piscina, insomma in modo molto semplice) dovesse andare in una località turistica di quel paese, quest'uomo scese dalla macchina e andò da questa signora per chiederle informazioni, anche fino a qua tutto normale. Poi però arrivò la "cosa" che mi sorprese, perché questa donna non avendo visto da dove scendesse l'uomo pensò subito che quest'ultimo le chiedesse dei soldi (come quelli che ti aspettano per farti parcheggiare la macchina per poi chiederti la "mancia"), perché questa, senza lasciare dire una parola all'uomo iniziò quasi ad urlare dicendo "Non mi tocchi, vada via, mi lasci stare, non ho un euro. Cosa credete? Pure io faccio fatica a mangiare, non sei l'unico qua, vai via!" - cioè rimasi di stucco, anche perché a parte dire "Pure io faccio fatica a mangiare." - quando aveva indosso un vestito Chanel, ma anche perché questa se ne andò scappando, già finito di dire quelle câzzätę, se ne andò via e anche di corsa. L'uomo rimase di stucco, ma non credo per il fatto che avesse capito cosa le aveva detto quella donna, ma per il fatto che non aveva capito un'acca di quello che gli era stato detto. E niente questa vicenda finisce col fatto che io andai da lui, e con un inglese molto, ma molto base, dato che io sono negato con quella lingua, capii che doveva andare all'Iseo Lago (un albergo), e gli indicai la strada per poterci arrivare e mi diede pure 10 € ahahah.”
È vero, in Italia arrivano molti clandestini, è anche vero che vengono ospitati in alberghi e dato loro da mangiare, è pure vero che alcuni di loro, e non tutti, rifiutano e si lamentano per il cibo a loro dato ed è infine vero che è tutto a spese dello Stato, ossia dei cittadini che pagano ogni genere di tasse, e questo comprende non solo italiani, ma nonostante tutto nessuno ha il diritto di giudicare e insultare una persona per il colore della sua pelle, provenienza o religione senza sapere nemmeno chi sia davvero quella persona, perché ogni paese, nessuno escluso, ha delle persone senza educazione, senza rispetto e anche ladre, tutte. Non giudico gli italiani in se, giudico persone come quella donna, perché loro il rispetto non lo meritano, perché anch'io ho una fidanzata italiana (e non sono l'unico, dato che vedo molti italiani stare con degli stranieri), in fondo siamo esseri umani, la "diffidenza" fa parte di noi, tutti facciamo degli errori, ma di questo genere, beh perdonare tali errori, io credo che non lo si debba fare.
Pt.1-2

View more

Leggo tutte ste domande che ti fanno sulla differenza d'età e la distanza. Le ho provate tutte e due. Ha 4 anni in più di me e 400km ci dividono. Ci siamo lasciati un anno e mezzo fa. Penso di amarlo davvero tanto. Non riesco a stare con nessun altro. Scusa il disturbo. Hai tutta la mia stima.❤️

Domanda di 6 mesi fa, scusami tanto ma in questi mesi e ancora adesso ho tantissimo da fare. Comunque 4 anni di differenza non sono poi molti, perciò io non considero come una cosa da fare tanta importanza, anche perché conosco persone con più anni di differenza, tutto sta nel come si ragiona. Per la distanza beh, purtroppo quando si è distanti succede così, però hai scritto che lo ami nonostante siano passati 18 mesi da quando vi siete lasciati, se lo ami ancora sono passati addirittura 2 anni, l'unico posso dirti che ne hai di forza per poter amare una persona dopo tanto tempo passato senza stare insieme, cioè complimenti. Pure io ho passato per una relazione a distanza, purtroppo non ha funzionato, non "amo" più quella persona, adesso sto molto meglio e con una ragazza che davvero fa tanto per me e ci amiamo a vicenda. Non dico che non ci sono stato male a lasciare quella ragazza, ma era la cosa migliore per tutti e due, dovevamo lasciarci, perché nonostante tutto, nonostante la forza che avevamo di "resistere" la lontananza non faceva altro che farci del male, ed è brutto così. Spero solo che quella ragazza adesso stia bene come sto bene io, io credo che queste non siano solo "prove" ma segni che vorrebbero dire che la persona giusta per noi non era ancora arrivata. Poi non so come la pensi tu, rispetto la tua scelta di continuare ad amarlo, però ecco se lui non ti ama più, beh la cosa migliore da fare sarebbe, non dimenticare perché è impossibile, ma cercare di essere felice, e quella persona non per forza era la tua unica felicità, sta al tempo farti vedere che è così e sta a te cercare di scegliere cosa è meglio per te. L'ultima cosa che mi rimane da dirti è quello di augurarti buona fortuna, ciao tesoro! 😘❤️

View more

ragazza di 14 e ragazzo 21 puó funzionare?

Non saprei, bisognerebbe vedere chi è questa ragazza di 14 anni e chi è questo ragazzo di 21 anni, 7 anni di differenza, soprattutto a quelle età si sente eccome. Per funzionare entrambi, e sottolineo entrambi dovrebbero essere maturi abbastanza per stare insieme, al massimo il ragazzo che abbia la coscienza dell'età della ragazza, perché poi sarebbero guai.

View more

hey,vivo una vita infelice.dentro mi sento morta.ho sempre avuto dei problemi a dialogare con i miei genitori.mia madre mi picchiava quando si incazzava con me,la cosa più brutta è che mi riempiva di brutte parole,mi diceva che la facevo sentire a disagio,che facevo sempre errori.

Ehi, allora diciamo che la tua "famiglia" non sia stata il massimo con te, anzi proprio per niente, ma sta pur certa che situazioni come le tue ne ho sentite davvero tante. Io dico sempre di considerare le parole di chi ti conosce davvero bene, intendendo famiglia (papà e mamma, e se si hanno anche fratelli), migliori amici (che si contano sulle dita di un mano) e ragazzo/a (se lo/a si possiede e se davvero ti conosce ovviamente), beh nel tuo caso non vuol dire che la "famiglia" ti conosca perché così non è, una persona che ti conoscerebbe davvero non direbbe mai che sei "pessima", magari sono più forte di te in queste cose, ma io farei così: non l'ascolto rei minimamente. Con chi potresti parlare di questa cosa? Beh con chi ti fidi di più. Non c'è? Ci sarà, perché nessuno vive da solo, ognuno di noi, se lo vogliamo, avrà una persona al proprio fianco, che si tratti di amore e/o amicizia, stanne certa. Come suddetto io credo di essere più forte di te, ma non credere che la mia vita sia stata una passeggiata, anzi, però più sono maturato e più sono diventato quello che sono, e ti assicuro che sono molto più forte, basta volerlo. Non è vero? Sbagliato, io non parlo per prendere aria, ma per dire cose vere, perciò fidati, su con la vita e fregatene di chi non ti conosce davvero, tua mamma ti dice quelle cose? Magari è proprio lei un peso e non solo per te, perciò davvero pensa a te e non alle parole di persone così. L'ultima cosa che ti potrei dirti è quella di augurarti buona fortuna, perché credo che ti servirà. Ciao tesoro! 😘❤️
Pt.1-2

View more

Ciao❤ ti stimo un sacco,io ho un problema irrisolvibile probabilmente,ma a me farebbe bene parlarne anche perche è sempre la stessa storia: genitori:lavoro e se ne fregano di me,amici:fidanzati/e e non mi cagano per mesi ..ecco forse hai anche capito cosa ho la:SOLITUDINE. Aiuto non so con chi parlà

Ciao, beh per i genitori diciamo che è anche normale la cosa, purtroppo il lavoro lo avranno sempre fino alla pensione (almeno lo spero per loro) e quindi hanno molto meno tempo da darti, perciò non è che se ne fregano proprio di te, poi si sa che il rapporto tra genitori e figli non è più così forte come ai vecchi tempi, ed è un peccato. Per gli amici ecco, io su questa cosa non avrei nulla da dire, perché dipende da persona a persona dato che c'è chi nonostante abbia la sua "dolce metà" gli amici non li "lascia", poi invece che fa l'opposto, ma che sia la prima scelta o che sia la seconda non possiamo dare la colpa del tutto a loro o a noi, è normale. E per la tua ultima affermazione, non è vero che sei solo/a, ci sente così perché magari siamo noi a volere e/o pretendere di più dagli altri senza accorgerci che gli altri, a modo loro, ci danno del tempo, perché sai bene che come dice la frase "il tempo è il miglior regalo che tu possa fare, perché quello non tornerà mai indietro" dice tutto, ossia che anche un'ora o di meno, anche solo il pensiero di incontrarsi è una bella cosa. Più si diventa grandi e più si avrà meno tempo anche per la tua stessa famiglia, pensa gli amici, questa cosa la capirai più avanti, vedrai che pure tu ti troverai in una situazione nella quale non potrai dare il tuo tempo ad una persona, magari ti serve pure a te un/a ragazzo/a, ma non cercarlo/a che prima o poi arriverà quella persona che penserà il 95% della giornata a te, l'ultima cosa che posso dirti è quella di augurarti buona fortuna per il futuro. Ciao! ✋😊

View more

Ciao! Ho bisogno di un consiglio.. Mi sta iniziando a piacere un mio amico che frequento molto,usciamo spesso,mi abbraccia,mi riempie di attenzioni,di baci,coccole e parole dolci..non riesco a capire se anche lui prova qualcosa,come posso fare a capirlo se anche lui prova qualcosa per me?💕

Ciao, scusa se ti rispondo dopo un mese ma io avuto davvero tanto da fare. Comunque...da quel che dici sembra che gli piaci e lo si nota anche abbastanza bene, lo dovresti capire se magari con te si comporta in modo "strano", magari avvicinandosi a te anche così all'improvviso magari perché ha voglia di averti alle sue braccia, l'esempio che lo fa notare è che lui si comporta così solo con te e non anche con altre, perché significherebbe che lui vuole e/o ci tiene a te, non vuole le altre. Spero di essere stato di aiuto anche dopo tanto tempo e ti augurano buona fortuna, ciao tesoro! 😘❤️

View more

come si fa a capire se piaci veramente a un ragazzo? se mi chiede di baciarlo e poi però non stiamo insieme che significa

Io credo che tu sia una ragazza, ed è molto strano che una ragazza non sappia se piace ad un ragazzo o no, perché alla fine voi avete quel qualcosa in più che vi fanno notare certe cose, certi dettagli. Comunque per notare se piaci ad un ragazzo è molto semplice, noi siamo semplici da capire, ad esempio se lo si coglie più di una volta a fissarvi, se vi cerca molto spesso anche con una scusa senza senso, se fa delle cose che con altre ragazze non fa. Se invece ti chiede di baciarlo senza stare insieme è più una "scopamicizia", quindi per divertimento e non altro, perciò guarda tu. Ciao tesoro! 😘❤️

View more

Secondo te è giusto se una ragazza cambia completamente per un ragazzo perché lo ama?

Secondo me no, ci sta cambiare, ma completamente no. Cioè se la ragazza fosse tutta uno "sbaglio" o un "errore", che facesse sempre la strōnzæ è così via sarebbe giusto che cambi in meglio, tutta. Se invece questa ragazza è una vera e propria "donna", che si fa rispettare, che sa quello che vuole, ma soprattutto che abbia dei sentimenti sinceri, ecco cambiare una ragazza così no. Se si vuole cambiare bisogna farlo nelle cose in cui si sbaglia, ma dalla parte di entrambi eh, non solo la ragazza. Si cambia per il bene, non per "sottomissione". 😊

View more

Come si fa a capire se un qualcuno tiene a te? Non so se sono io stupida, ma non capisco più chi è amico e chi non...

Con i fatti, le belle parole le possono dire tutti, si è vero che ci sono anche quelle che valgono tanto perché sincere e dette dalle persone più importanti, ma nonostante tutto saranno i fatti a dimostrare quanto una persona ci tenga davvero a te, in ogni ambito, che si tratti di amore o di amicizia. 😊

View more

In sto periodo tutto è una merda e avrei proprio bisogno di qualcuno.. di ragazzi che ragionano come te ormai non ce ne sono piu, ti fanno stare tutti di merda, te l'ho cjiesto perche avrei bisogno

Beh, tutti abbiamo dei periodi di mêrdæ, io poi non ne parliamo, ma nonostante tutto si va avanti, qualsiasi cosa succeda, l'unica cosa che possa arrestarci per sempre e senza esagerare è la morte. Non ho davvero nulla da dirti, perché alla fine le forze non sarei io a dartele, ma tu stesso/a. Sei tu stesso/a la tua forza e l'unica frase che potrei dirti è questa: “I giorni brutti, passano allo stesso modo di quelli belli, tutto passa, tutto può accadere.”
E beh ti auguro buona fortuna, ciao! ✋😊

View more

Next