Ask @MichaelSt3p:

Quando ti senti sotto stress, cosa fai per rilassarti?

Dicono che sono cambiato, che non sono più la stesso, perché sono sempre nervoso e con la testa sempre altrove, perché spesso non mi scappa più un sorriso ma una lacrima sul viso.
Dicono che sono irriconoscibile, che mi guardano e non mi riconoscono, che non mi faccio sciogliere più da niente
e pure il mio film preferito non mi fa niente, che se qualcuno mi dice qualcosa di carino io non ci credo, che se qualcuno si scusa con me per qualcosa, non lo credo e penso che sia sempre una balla, solo una bella scusa quella che usano per scusarsi. Dicono che sono cambiato e che sono sempre sulla difensiva, che non voglio più bene, come un tempo
che penso solo a me e basta. Dicono che non sanno più chi sono perché mi sono trasformato e sono diventato stronzo
un po’ col cuore freddo. Dicono, ma a quello che mi han fatto non ci pensano, quello che mi han fatto loro e chi ha promesso tanto ma poi se ne è andato, perché io sono cambiato sì, ma solo con chi mi ha fatto male un tempo, solo con chi mi ha ucciso dentro.
Dicono tanto e hanno ragione in parte perché i miei sorrisi sono rari mentre le mie lacrime son sempre presenti perché se tu mi torni in mente, perché se passo nel nostro posto di sempre, perché se sento il tuo profumo io mi rattristo e scoppio in un mare di lacrime. Dicono che sono sempre freddo, acido, nervoso perché non rispondo più con gentilezza, ma io non sono così con tutti:
ho solo imparato ad essere ciò che sono davvero con chi se lo merita e stronzo, freddo, con chi mi ha fatto male.
Ho solo imparato a volermi un po' bene: ti tratto bene, se mi tratti bene e ti tratto male, se mi tratti male, perché se tu mi usi solo per convenienza io mi allontano e tu non mi riconosci più. Ho solo imparato a difendere il mio cuore e il mio amore ed è vero che con te non l'ho ancora imparato ma te sei un'altra cosa.
Una storia che nessuno può capire, perché tutti sanno, ma nessuno conosce. Sono cambiato è vero, ma ci ho messo sedici anni per cambiare per imparare a difendermi dal male
e sarà pure che questo mi porterà a rimanere solo a rimanere con pochi.
Buonasera...

View more

Qual è il tuo gusto di gelato preferito?

E va bene, passare giornate intere a sentire la tua mancanza. Va bene trascorrere notti intere in lacrime, va bene sentirmi spaesato in qualsiasi momento perchè non sei qui e va bene anche che la tua presenza si sia insidiata talmente tanto dentro di me che perfino i miei sogni ormai parlano di te. Io non so cosa gira in quella testa, non so cosa ti spinge a non farti sentire, ma una cosa la so, ed è ormai chiara come un libro stampato. Non importa tutta la rabbia che ho nei tuoi confronti per il male che mi fai: basta un tuo singolo gesto per farmi capire che ne vale la pena. Sei una strada che non porta da nessuna parte, ma se c'è una cosa che voglio, è percorrerti.
Sono tornato su Ask, buonasera!

View more

Ancora sveglio?

Lo sai, quant'è bello dire "fare l'amore" in inglese?
Si dice "to make love", ed è un'espressione sconvolgente, perchè non è come in italiano, in cui "fare" può voler dire anche solo compiere un'azione, no. In inglese è "make", che vuol dire creare, far nascere qualcosa dal nulla. Come se l'amore lo creassimo noi con i nostri baci, come se noi fossimo così potenti da poter creare l'amore.
Buongiorno! :)

View more

Oggi è la Giornata internazionale del gatto! Pubblica una GIF divertente!

A me piacciono le relazioni stabili, non importa che si tratti di amore o amicizia, io ho bisogno di sapere che le persone ci sono sempre, indipendentemente dal mio stato d'animo. Ho bisogno di persone che non si tirino indietro davanti ai miei "lasciami in pace" o "vai via"; di persone che se le mando a qual paese mi ci mandano pure loro, ma poi mi vengono a riprendere; di persone che quando dico "non è giornata" comincino a parlarmi di cavolate pur di distrarmi dai miei pensieri. Ho bisogno di relazioni stabili, perché so bene che si può ridere con chiunque, ma si può piangere davanti a pochi.

View more

Next