Ask @NeuPreussen:

Nelle tue storie dipingi Himuro in maniera sempre diversa e scrivi di diverse sfumature del suo carattere, ma se dovessi dare un parere personale sul suo personaggio nell'opera originale cosa diresti?

Innanzitutto ti faccio le mie più sentite scuse per il ritardo, ma ultimamente non vengo spesso qui e ho visto solo oggi la domanda!
Himuro purtroppo non compare molto, e quindi è uno di quei personaggi di cui conosciamo solo i lineamenti caratteriali principali (di conseguenza mi tocca, come hai detto tu, dipingere diverse sfumature del suo carattere, interpretando le informazioni originali che ci sono a disposizione su di lui).
Tuttavia, a prescindere dal fatto che questo personaggio compaia molto poco rispetto ad altri, è uno dei miei preferiti ed uno di quelli che trovo più interessanti.
Forse lo trovo interessante proprio perché è un personaggio sul quale posso sbizzarrirmi, visto che la sua caratterizzazione è meno attenta di altre e quindi mi viene lasciata più libertà nella sua interpretazione, ma mi piace anche perché è uno di quelli che ho trovato più "umani".
Himuro, almeno in un primo momento, si trova in una situazione abbastanza complicata: indubbiamente è affezionato a Kagami, ma si tratta di un affetto nel quale si insidia la crepa dell'invidia (dopotutto quando Kagami entra nella Zone lui si chiede: "Perché non io? Io amo il basket più di lui! Io ho iniziato prima!"). Himuro ha una caratterizzazione molto diversa dagli altri personaggi, da molti fan potrebbe essere considerato "infido", visto che è palesemente affetto dall'invidia, ma io lo trovo molto molto realistico e davvero apprezzabile. Nonostante ci venga detto poco su di lui, già da questi suoi conflitti interiori mi viene da considerarlo come un personaggio molto profondo (l'invidia potrebbe essere considerata come qualcosa di infantile, di superficiale, ma credo che molti, al posto di Himuro, si comporterebbero allo stesso modo e farebbero gli stessi ragionamenti).
Ci sono molte persone che mi hanno detto di non apprezzare Himuro o di aver avuto una cattiva impressione di lui almeno all'inizio, mentre io mi sono sentita subito attratta dal carattere un po' ambiguo e dalla sua amabile poker face dietro la quale, ahimè, si nascondono un bel po' di complessi di inferiorità.
Per certi versi è uno dei personaggi al quale mi sono sentita più vicina e ovviamente mi sarebbe piaciuto che Fujimaki-sensei gli dedicasse più spazio!
Spero di essere stata abbastanza esauriente, grazie per la domanda!

View more

Se potessi chiudere una catena di fast-food a causa del loro cibo schifoso, quale sceglieresti?

Non sono una salutista, per cui anche io mangio cibo spazzatura nei fast-food, però se dovessi scegliere ... mhn, opterei per lo Spizzico.
Per lo Spizzico della mia città, più che altro, perché fanno tante cose buone, ma sono sempre chiusi e le poche volte che sono aperti ci stanno secoli per servirti (e tu sei l'unico cliente .-.)

View more

Domanda per le persone che seguo! C'è un oggetto o una persona che vorreste riavere con voi? Anche un animale o addirittura una pianta, un qualsiasi cosa

Vorrei riavere la sensazione di tranquillità di un tempo, quando c'era più spensieratezza e le mie amicizie non erano fatte di accoltellamenti alle spalle o rovinate da amori non corrisposti o incompresi, ma soprattutto vorrei riavere una persona, però questa è un'altra storia e non mi piace parlarne. </3

View more

Qual è il ruolo che svolge la televisione nella tua vita e nella vita della tua famiglia?

Per fortuna non ha un peso preponderante, anzi.
Più che altro è mia madre che la guarda, ma segue telegiornali su telegiornali, non programmi idioti come il Grande Fratello, Amici e quella merda lì, quindi non è fastidiosa.
Assume un peso maggiore verso sera, un film ogni tanto ci sta.
La cosa migliore delle nostre due tv, per come la penso io, è che si trovano in camera mia e in quella dei miei genitori, e non in cucina. Ho sempre trovato stupido e odioso pranzare o cenare con il televisore in cucina, anzi, col televisore acceso anche se si trova in un'altra stanza: toglie ogni spunto di conversazione, si lasciano parlare il giornalista, il presentatore o i doppiatori e ogni forma di dialogo famigliare viene sovrastata, ed è una cosa che mi ha sempre dato molto fastidio.

View more

Next