Ask @PaolellaMichele:

Cos'è più importante in un partner: l'intelligenza o la simpatia?

Un giusto equilibrio di entrambe le caratteristiche, ma alla fine la persona giusta può avere tutto o niente, ma quando la incontri capisci che è lei .

View more

Hai visitato Messina?

Purtroppo ancora no, spero di visitarla presto, così come tutta la splendida Sicilia.

View more

ciao devo chiederti un favore, domenica 17/04/ 16 si va a votare, il referendum " sulle trivellazioni " ti invito ad andare a votare! faresti una cosa grande, votando SI ! se vuoi info chiedi, e sarò lieto di rispondere ! grazie ! se nn fossi maggiorenne, scusa del disturbo !

Vincenzo Tonz Tondella
Purtroppo non abbiamo raggiunto il quorum, condannando il nostro mare.
Ora cerchiamo di difendere la nostra carta Costituzionale ad ottobre.

View more

Qual è stata l'ultima città che hai visitato?

L'ultima città in assoluto, anche se dal punto di vista turistico è sottovalutata, è stata Pozzuoli.
Ho scritto anche in breve trafiletto su un monumento erto in questa città e che versa in stato di abbandono. Se vi va di leggerlo, lo trovate qua http://www.michelepaolella.it/un-gioiellino-dimenticato/

View more

Come reagisci quando una persona pazzo e volgaro attacchi te e dice menzogne su di te?

Col tempo e l’esperienza ho imparato che l’indifferenza è l’atteggiamento migliore.
Purtroppo chi senza ragione dice determinate cose è fondamentale infelice, incompleto o peggio persegue ciò per qualche motivazione ignobile; la cosa pericolosa del farsi trascinare in queste sterili polemiche è divenire come loro perdendo noi stessi.

View more

Asko: Cosa pensi delle relazioni a distanza? ♡

50sfumaturediscaldabagni
Sono difficili da portare avanti, la mancanza di quotidianità, di una rapida immediatezza a lungo andare logorano un rapporto.
Certo che però c'è il rovescio della medaglia, perché se un rapporto supera l'ostacolo della distanza, significa che si tratta di quell'amore puro e vero che trascende il tempo e lo spazio.

View more

Qual è il modo migliore per dire addio?

Non esiste un modo per dirsi addio.
Gli addii sono struggenti, dolorosi ma possono essere liberatori. Considero la vita un grande arriderci, poiché le persone, in qualunque modo le perdiamo, prima o poi tornano; tornano nei comportamenti, nei ricordi e nel dolore che ci spinge ad andare avanti alla ricerca di nuovi “arrivederci”.

View more

Che qualità apprezzi in una persona?

La sincerità e lo spirito d'iniziativa.
Per me sono due caratteristiche basilari per costruire un qualsiasi rapporto con una persona.

View more

Cosa pensi della unioni tra persone dello stesso sesso?

Assolutamente favorevole; l'amore non può essere mai una questione di sesso tant'è che sabato ho partecipato alla manifestazione #SvegliatiItalia .

View more

Asko,sei mai stato innamorato?

Dandi.❄️
Lo sono tutt'ora, lo sono sempre stato e lo sarò sempre.
La vita senza amori e passioni è solo un mormorio di fondo.

View more

Qual è il miglior cibo del tuo paese che tutti dovrebbero provare?

Tutti i piatti della tradizione culinaria italiana sono da provare, dalla Cassata alla Polenta, dall’Amatriciana alla Bagna Cauda, dalla Lasagna alla Caponata.
Da napoletano mi viene facile la dire il piatto della tradizione culinaria italiana per eccellenza, che è anche un omaggio alla nostra bandiera, la Pizza, ma rimanendo nelle particolarità regionali, dico: il Babà.

View more

Asko: cosa pensi che sia la felicità?

Giulia Cipolli
Parlare di felicità è sempre molto difficile, poiché il concetto in se di felicità è talmente personale e soggettivo che è veramente complicato capire dove stia il confine tra felicità essenziale e felicità apparente.
Ci sono purtroppo momenti della vita nei quali provare lo stato di felicità non è semplice, ci sono dei muri, degli scogli che proprio affrontandoli e vivendoli danno un maggior valore alla felicità.
La vera felicità la troviamo nelle cose genuine della vita, nel sorriso di un bambino, in un abbraccio alle persone che amo e che mi vogliono bene, in una passeggiata nella natura, in un bicchiere di vino con un amico, o semplicemente senza alcun particolare motivo ma solo perché la mattina apriamo gli occhi e percorriamo questo viaggio chiamato vita.
La felicità può stare anche nell’accettare e amare i propri limiti, perché facendo in questo modo, finiamo indiscutibilmente con l’amare noi stessi così come siamo in tutto e per tutto, e credo non ci sia cosa più bella che amare profondamente se stessi per poi donare questo nostro amore al mondo.
La vera felicità non sta nell’evanescenza dei momenti, ma dall’essenza che lascia la loro mancanza che rende l’aria prontamente nobile di bellezza.

View more

Quanto sei geloso su una scala da 0 (per nulla) a 10 (tantissimo)?

L’attrazione può nascere con il tempo o una piccola base deve esserci sempre all’inizio di una frequentazione? 🌸

мαттєσ✨
Siccome per attrazione io non mi riferisco solo a quella fisica, posso rispondere tranquillamente si.
Quasi sempre le affinità, le complicità, le bellezze che si celano dietro gli occhi vengono fuori col tempo, e proprio per questo sono le più durature, perché parlano all'anima in un afasia sensoriale.

View more

If you don't know me, don't judge me❤️

Doppelgänger
Dovrebbe essere la regola base della convivenza civile; ahimè, oggigiorno, viviamo in una società basata sull’immediatezza dell’istante, rendendo labile il pensiero che lo produce.
Ciò, a mio parere, ha portato anche al fenomeno dell’evanescenza dei rapporti umani, concretizzando la riflessione che vede l’uomo come entità sola tra tanti.

View more

asko: cantante preferito?

•Matti•

cosa hai come sfondo del tuo cellulare?

La città più bella del mondo.

View more

Chi è il tuo atleta preferito?

Uno dei migliori tuffatori in circolazione: Tom Daley.

View more

Cosa ne pensi della vicenda di Quarto?

Ho scritto un post a riguardo, se ti va di leggerlo, questo è il link http://www.michelepaolella.it/quarto-intanto-condannanovoi/

View more

Qual è la vostra idea di bellezza? 🌸

мαттєσ✨
Che cos'è la bellezza? E' come chiedere cos'è la simpatia, cos'è l'amore,cos'è la felicità, cos'è la fiducia, cos'è il piacere e così discorrendo.
Non ci sarà mai una risposta univoca, poiché essa non è razionale, è soggettiva, cambia da individuo ad individuo, e persino nello stesso individuo, può cambiare, e farlo rapidamente; essa è mutevole, lo dice il tempo oggettivo, così come il nostro soggettivo, molto più breve e contorto, cerebrale.
La bellezza è dentro di noi e dentro le cose, ognuno la vede secondo ciò che maggiormente ritiene gradevole, consono al proprio modo d'essere; vale lo stesso ragionamento per la bellezza che ci circonda esteriormente, che sia di un corpo o relativa all'arte. La bellezza è dentro di noi poiché parte comunque da ciò che noi le attribuiamo, per valori, ed importanza, in base alle nostre caratteristiche, al nostro modo d'essere e di vivere.
La bellezza concerne la nostra personalissima percezione del mondo e di tutto ciò che ne fa parte e che ovviamente ci stimola positivamente, ci suscita emozioni: natura, persone, animali, principi, ideali, arte, musica, danza, letteratura, filosofia e così discorrendo. Può essere sia inconscia, che conscia, poiché può essere riconosciuta oggettivamente oppure vissuta personalmente e in profondità, e questo secondo un riferimento interiore che può essere innato oppure acquisito per istruzione o per consuetudine sociale.
La bellezza non è che il disvelamento di una tenebra caduta e della luce che ne è venuta fuori.

View more

Dove hai festeggiato il Capodanno e che cosa hai fatto/mangiato/ bevuto?

Capodanno l’ho passato in famiglia e con le persone che amo.
La sera del veglione è stata la classica cena napoletana, con i soliti discorsi e i soliti luoghi comuni; per fortuna non abbiamo visto il concertone di Gigi D’Alessio.
Scoccata la mezzanotte apoteosi di messaggi di auguri, che mi ha rassicurato sul fatto che alcune persone erano ancora vive.
Poi terminati i fuochi, terminati i soliti auguri scemi con la battuta “non ci vedavamo da un anno”, terminata l’usanza (spero solo delle mie parti) da parte delle persone di buttare mobili dal balcone, che mi hanno portato a continui slalom mentre guidavo, sono sceso per Napoli dove ho passato la nottata con la persone più vicine a me.
Poi mi sono svegliato il pomeriggio del giorno dopo, e come buon proposito dell’anno, ho riaperto il libro in preparazione dell’esame.

View more

Quali sono state le cose più importanti per te l'anno scorso?

Più che cose parlerei di persone; è stato un anno ricco di cambiamenti, nuove amicizie, nuove esperienze, nuovo modo di vedere il mondo.
Tra tutte spicca specialmente una, che mi ha rivoluzionato il modo di approcciarmi alla vita, non negandomi nulla, ed è il risultato più grande che potessi sperare.

View more

Dal tuo passato, hai più rimpianti e eventi mali, o momenti felici e le cose buone?

Siamo frutti del passato, e ora, nonostante tutto, sono molto felice della mia vita.
Quindi non posso avere rimpianti, altrimenti dovrei averli sul mio presente non vivendolo.
Mentre ci sono stati eventi negativi, che hanno segnato la mia vita, come l’incidente che l’ha fortemente condizionata, ma vale il discorso di sopra, se non si fosse verificato, probabilmente, non sarei la persona che sono.

View more

Preferisci parlare o ascoltare?

Ho la somma regola di ascoltare prima di parlare, sia per educazione, sia per evitare di non essere fuori luogo.
Anche se ammetto che mi piace monologare su vari argomenti.

View more

Next