Ask @SebastianoSimonini:

Racconto adolescenziale?✨

Quanti di noi vorrebbero fermare il tempo? Quanti di noi hanno voluto far durare un giorno, un abbraccio, un bacio o un qualsiasi momento per sempre? Chi è il vero nemico? Affidiamo la nostra vita al caso, lasciamo tutto nelle mani del Tempo e aspettiamo, aspettiamo che qualcosa cambi, che qualcosa sconvolga la solita routine di tutti i giorni, la monotonia ci affligge, la ripetizione delle stesse azioni ogni giorno ci rende quasi degli automi, privi di sentimenti. Quanti abbracci dati di fretta, quanti sguardi schivi, quanti baci timidi o occhiate sfuggenti, le cose belle non durano nulla, vengono lasciate al tempo e la restano, si porta via tutto ciò che è bello lasciando a noi solo tormento e sofferenza, si porta via i sogni lasciandoci vani ricordi, si porta via gli abbracci lasciandoci lividi, si porta via gli amici e gli amori lasciandoci soli. L'adolescenza è una corsa contro il tempo, una corsa alla quale siamo obbligati a prendere parte ma alla quale non ci è permesso vincere.

View more

Ciao so che non mi risponderai, ma almeno ci provo. Amo le tue risposte! sei troppo bravo♡ Potresti scrivere una storia dove un ragazzo e una ragazza erano migliori amici ma poi lui si è allontanato senza motivo e ora non parlano più e a lei manca tantissimo lui?

Diamo per scontato molte cose, anzi, proprio non ci pensiamo, come i fidanzati da un giorno all'altro si lasciano, i nostri cari scompaiono lasciandoci soli, i figli abbandonano i genitori e gli amici non si fanno più sentire. Mentre questa relazione è ancora viva non ci rendiamo conto, i fidanzati pensano solamente a star bene e mai ai momenti grigi fatti di litigi, o addirittura alla loro rottura, così anche gli amici, quando questa amicizia è ancora viva pensano sia destinata a durare per sempre, trascurando ogni possibilità di allontanamento, ma solamente una volta soli, una volta che questo legame viene meno siamo consapevoli di quanto tutto sia precario. Riprendendo una cosa che avevo già scritto, "la vita è una maratona", pensate ad una gara dove prendono parte molte persone, durante questa gara incontriamo molte persone, alcune più importanti altre meno, parte di queste ci staranno più vicino e prenderanno la nostra mano durante questa immaginaria gara, pensate quanto difficile sia tenere una persona per mano in mezzo ad una folla, è facile perderla. In poche parole questa è l'amicizia, nient'altro che una precarietà.

View more

Ciao so che non mi cagherai ma spero che leggerai il mio desiderio.Mi potresti fare una storia su una ragazza che vuole ad un ragazzo ,lo ama,un tempo anche lui la amava.Adesso i due non si salutano ma vorrebbero stare insieme.Grazie

I cambiamenti ci spaventano, il tempo trascorre portando via con se persone, ricordi, sorrisi, speranze e giorni, giorni indimenticabili che man mano svaniscono in un nulla. Soffriamo nel vedere la persona con la quale abbiamo passato momenti particolari uno sconosciuto, non ci parliamo, non ci guardiamo, l'unica cosa che ci accomuna è una finta indifferenza, un far finta che di quella non ci importi più. Ma questa indifferenza è una delle cose che ci accomuna, vogliamo dimenticare ma allo stesso tempo vogliamo ricordare, vogliamo farle del male come vogliamo amarla di nuovo, vogliamo porre fine a tutto come vogliamo iniziare tutto da capo, siamo indecisi, timidi, spaventati, soli. Due persone con alle spalle un passato, un bellissimo passato fatto di amicizia, amore, abbracci e sorrisi, tutto dimenticato dall'orgoglio, l'odio, la gelosia, le quali coprono soltanto questo ricordo, nascondono la verità, una verità amara fatta di tristezza, voglia tornare all'inizio, al giorno in cui l'abbiamo conosciuta.

View more

Ciao potresti scrivere una storia su un ragazzo che non sopporta la nuova generazione dove i ragazzi ormai seguono tutti la massa non pensano con la propria testa si vestono tutti uguali,che pensa di essere nato in una generazione sbagliata.. Ti prego rispondimi adoro le tue storie ❤

A volte mi chiedo se sono io quello diverso dagli altri o gli altri diversi da me, ma penso di essere solo una delle poche persone che lo pensa, uno dei pochi che vede come il mondo intero si stia confermando ad una società che pretende di omologare tutti al suo dovere. Ho pensato di chiamare il tutto "stalla sociale", quando esco di casa non vedo altro che pecore che seguono la moda, una moda che tende ad etichettare persone che non la seguono come anticonformiste, una moda che spinge chiunque a desiderare più di quanto ha, a spendere, ad apparire, e il tutto attraverso i mass media, televisione, social hanno grande influenza su tutti noi, la società trasmette alle persone valori inutili e privi di senso, mode insulse che vengono accuratamente seguite da pecore, pecore che hanno paura di essere escluse dal branco perciò devono imitare la massa. Ormai la libertà è inutile, nessuno è libero siamo tutti schiavi di un sistema talmente complesso da risultare nascosto alla massa, facendole credere di essere libera.

View more

Potresti scrivere una storia su un ragazzo e una ragazza che prima erano migliori amici, poi si sono messi insieme ed infine il loro rapporto non era come prima e si sono lasciati?

A volte conviene fermarsi e non spingersi oltre, restare solamente amici anche se non è quello che vogliamo, ma il più delle volte sbagliamo e intraprendiamo una strada difficile da conoscere quanto da seguire, e una volta finito tutto capiamo i nostri errori, e vorremmo ritornare al momento della scelta per cambiare la nostra risposta e per avere ancora quella persona dentro la nostra vita. Questi sono stati i miei errori, non ho saputo dir di no, i sintomi di questo sbaglio si sono manifestati non appena da migliori amici siamo diventati fidanzati, i litigi aumentavano, ogni giorno ci si vedeva sempre meno, eravamo più distanti, i sorrisi si tramutavano in lacrime, gli abbracci perdevano il loro valore, i baci nemmeno esistevano, eravamo la coppia sbagliata, orgogliosa, lo stesso orgoglio che risiede in ogni amico noi lo abbiamo messo nell'amore, e abbiamo sbagliato. I nostri errori vengono puniti con l'oblio, io mi dimentico di lei e lei di me, io non le scrivo e nemmeno lei, io le devo delle scuse come lei le deve a me, un po' di orgoglio è rimasto, orgoglio che doveva rimanere insito in un amichevole litigio, un litigio che sarebbe finito con una risata, ma noi abbiamo sbagliato andando oltre, concludendo quel litigio con la dimenticanza l'uno dell'altro.

View more

Ti prego, è importante, puoi scrivere qualche riga che faccia riflettere molto sull'amicizia a distanza...

Quanta importanza diamo ad un amico? Oggi il ruolo dell'amico viene sottovalutato, molti di noi tendono a classificare molte persone con il termine "migliore amico", ma chi è questo migliore amico? O sono amici o non lo sono, non ne esiste uno migliore, non puoi classificare gerarchicamente le tue amicizie poiché risulterebbero false. Soltanto un'amicizia a distanza ci fa rendere conto di quanto importante sia questo legame, sopratutto ci rende consci di quanto siamo, noi stessi, in grado di mantenere saldo questo rapporto, un rapporto che va deteriorandosi tra le persone, amici di tutti i giorni, amici chiamati solamente nel momento del bisogno o quando ci sentiamo soli, tanto per trovar conforto. Gli amici a distanza invece sono fantastici, riescono a trasmetterci con le parole ciò che non riescono a fare di persona, ci mostrano quanto sia difficile avere un amico, l'impegno che dobbiamo dimostrare per manterlo, la fiducia, misurare le parole, la distanza che mette alla prova qualunque essere umano, l'amore stesso che non deve mancare in qualsiasi rapporto e sopratutto la costanza, non possiamo, da un momento all'altro, finire questa amizia, dimostriamo solo di averlo illuso, e la stessa illusione si riflette sulle amicizie più vicine. Un amico è colui che ti rialza in piedi quando gli altri nemmeno sapevano che eri caduto.

View more

potresti scrivere una storia su una ragazza pazzamente innamorata di un ragazzo che può vedere solo sul pulman per andare a scuola, ma lui non sa nulla su di lei?♥

Sembra strano accontentarsi di così poco, accontentarsi solamente di vederlo per quel breve tratto di strada che separa le nostre case dalla scuola, eppure a me basta, mi accontento di sentirlo ridere o parlare, di vederlo per quel poco che basta nascosta nel mio sedile. Lui non mi conosce, forse solamente di vista siccome siamo sullo stesso pullman ma non abbiamo mai parlato, siamo così vicini ma tutti e due frequentiamo compagnie diverse, amicizie diverse, vite diverse, così vicini ma allo stesso tempo così enormemente lontani, è quasi come studiare in biblioteca sullo stesso tavolo, ma studiare due materie differenti e ciò non ci permette di comunicare sia per la paura di disturbare l'altra persona che per la paura di non sapere cosa dire siccome, riprendendo l'esempio della biblioteca, stiamo studiando una materia diversa e perciò non sappiamo di cosa parlare, cosa ci accomuna. Perciò rimango nel mio sedile a guardare, mi accontento di quel poco che basta, come la ragazza in biblioteca si accontenta solo di averlo seduto al proprio tavolo.

View more

Ciao potresti scrivere per favore una storia di un ragazzo e una ragazza che si sono amati tanto,ma poi per orgoglio si sono lasciati ma ancora dentro di loro c'è qualcosa,nello stesso tempo quel qualcosa non si sa cos'è. Lei muore della voglia di riaverlo e lui non si sa ancora cosa vuole. Grazie😘

Questo è stato il mio errore, avere sempre ragione, e forse anche il suo, le nostre discussioni erano interminabili, ma all'interno di queste venivano a galla i veri sentimenti, forse tutti e due eravamo arrabbiati perché nessuno dei due voleva perdere l'altro, soltanto che eravamo troppo orgogliosi e troppo arrabbiati per poterlo capire. Così finisce una storia, una storia simile a quella di chiunque, fatta di discussioni, gelosie, momenti di rabbia e momenti tristi, momenti di vero amore e momenti di odio, solitudine e mancanza, tutti questi sentimenti accomunano chiunque sia innamorato, e anche noi lo eravamo, giusto, lo eravamo. Dopo la nostra rottura passai il solito periodo buio che affligge chiunque, quello dove ricordiamo, e lo stesso ricordo diventa una sorta di autolesionismo, vogliamo dimenticare come vogliamo ricordare tutto, la odiamo ma allo stesso tempo ci manca, ma per fortuna, come lo scorrere del tempo fa tornare un mare calmo, così anche io mi calmai e mi abituai alla sua assenza, fino a stare bene. Ora non so come se la passi lei, forse bene forse no, ma questo non mi interessa, dentro me è rimasto ancora un po' di quell'orgoglio, orgoglio che mesi fa concluse la nostra relazione.

View more

Ciao potresti scrivere una storia su un ragazzo e una ragazza che hanno avuto una storia a distanza ma che adesso non si parlano nemmeno più ma a lei piacerebbe tanto tornare a parlare con lui? Ti prego é davvero importante,grazie in anticipo💕

Mi manca, e non posso farci nulla, il nostro litigio ha solo contribuito ad aumentare la distanza tra noi due, ora non solo siamo due corpi separati, i nostri cuori si sono divisi insieme a loro, ora siamo veramente distanti. Eppure nemmeno io capisco cosa mi manca, forse l'abitudine, quella di ricevere un suo messaggio, quella di sentire la sua voce o vederlo attraverso il monitor di un computer, quella di chiamarlo ad un certo orario e parlare per minuti, minuti che sembravano durare un'eternità, minuti che ora non sono nemmeno secondi, mi manca la sua voce. Abbiamo mandato a monte tutti i nostri progetti, il nostro incontro, le nostre promesse, il tempo ogni giorno mi allontanava da lui, ogni giorno una sua parte svaniva, all'inizio le videochiamate iniziarono a diminuire, le nostre chiamate duravano sempre meno, i messaggi si facevano più freddi e più distanti fino al giorno in cui tutto finì, la nostra routine venne interrotta dal tempo, dalla distanza e dalla stessa abitudine. Nessuno ama una persona come il primo giorno, il tempo e l'abitudine di vederla diminuisce la forza del legame, fino a che subentra la noia e ci allontaniamo alla ricerca di qualcosa di nuovo.

View more

Puoi scrivere una storia su due migliori amici ( un maschio e una femmina ) che hanno litigato però alla ragazza manca tantissimo ? Grazie mille se lo farai

Nell'attimo successivo al litigio siamo euforici, odiamo con tutte le nostre forze la persona con la quale abbiamo litigato, ma il tempo placa, calma e dimentica, il tempo guarisce, distrugge la nostra rabbia trasformandola in mancanza. Inutile aspettare, inutile guardare continuamente la barra delle notifiche, non mi aspetto un suo messaggio anche se lo desidero, mi manca parlare con lui, lui che mi capisce, mi consola, mi fa dimenticare di essere sola, lui che in questo momento non c'è, allontanato da uno stupido litigio. Eppure sono solo un'amica, ma vederlo assieme ad un'altra ragazza mi ha ferito, forse sono stata troppo impulsiva, troppo gelosa, spero solamente di non aver rovinato questo piccolo rapporto che si stava costruendo, nato da poco e terminato in così breve tempo, spero soltanto che questo litigio aiuti a rafforzare il nostro legame. Guardare lo schermo del telefono non porterà a nulla, è colpa mia e credo spetti a me chiedere scusa, ma preferisco aspettare, e nell'attesa pensare a lui, e chiedermi se in questo momento anche lui sta pensando a me, se in qualche maniera gli manco o se anche lui sta guardando lo schermo del telefono in attesa di un mio messaggio.

View more

So che non mi cagherai mai ma okay..potresti scrivere una storia su una ragazza innamorata di un ragazzo fidanzato? So che è molto banale ma è molto importante..grazie se lo farai adoro le tue storie😍

A volte vorrei tornare indietro nel tempo fino al giorno in cui lui si è fidanzato, e fermare tutto, correre da loro prima che si bacino e dire: "Fermo! Quella ragazza non ti merita", e forse al posto suo potrei esserci io li con lui, ma così il destino non vuole, o forse ha trovato la ragazza ideale e io mi illudo e basta, credo di esserlo ma in realtà sono soltanto una ragazza come le altre, speranzosa, piena di sogni e di sconfitte a quanto pare. Come posso sapere se quella ragazza lo merita o no? Non ho nessuna capacità di giudicare le persone, forse è soltanto l'invidia a parlare, soltanto l'invidia mi spinge a desiderare il male per un'altra persona, e forse quella ragazza, se avessi cambiato il passato, sarebbe qui al posto mio a pensare le stesse cose su di me, forse lo merita o forse no ma non posso farci nulla, mi sento come una di quelle persone che vogliono salire sulla giostra ma tutti i posti sono occupati. Allora rimango qui, sola, ad augurare ogni bene a lui e una cattiva sorte a lei, ancora l'invidia mi divora, ancora una volta non posso fare a meno di odiarla, ma mi limiterò a tacere e a sognare ciò che qualcuno ha realizzato prima di me.

View more

Sebaa, una storia triste come solo tu sai fare? Forse che parli della fine di una relazione e come ci si sente? Sei unico veramente, ti adoro ♥

Quanti di noi vivono nei ricordi? Tutti immagino, tutti abbiamo una storia alle nostre spalle, bellissimi ricordi lontani, emozioni irrealizzabili, persone che ora sono soltanto sconosciute, baci svaniti, abbracci interrotti, sorrisi diventati lacrime e foto cancellate. Non puoi cancellare una persona, puoi coprire le sue orme, tappare la sua bocca o chiudere i suoi occhi, ma farla scomparire no, questa rimarrà per sempre un ricordo, come può esserlo una fotografia a noi importante o una canzone che ci ha particolarmente colpito. Ogni persona in questo mondo ha un ricordo, persino tu che leggi questo racconto stai evocando nella tua mente un ricordo passato, sai che questo è soltanto fantasia, fantasia che in passato è stata realtà, una realtà vissuta con una persona che ora non esiste, o almeno, ti ostini a cancellarla ma questa c'è, in questo momento anch'essa vive e forse sta leggendo pure lei questa storia, ma noi non lo sappiamo, non possiamo saperlo, viviamo soltanto con la speranza di trovare un'altra persona, una persona che diventerà un altro ricordo.

View more

Ehi so che non risponderai ma vabbè. Puoi scrivere una storia su una ragazza che sta con una persona che gli piace ma non la ama veramente e che quando vede il suo ex capisce che nulla sarà mai come lui.?

Sapete perché l'amore è illusione? Perché inammorarsi è la cosa più semplice esistente al mondo, ma il più delle volte ci innamoriamo della persona sbagliata, della persona che illude. Non so, forse non mi sono realmente innamorata di lui, forse era solo un momento transitorio, un periodo difficile nato dalla rottura con una persona importante, forse non sono innamorata di lui ma soltanto del suo pensiero, mi è stato vicino nei momenti difficili e forse è proprio per questo momento di debolezza che mi sono lasciata andare. Sento qualcosa tra noi, ma questo qualcosa non è amore, no, è soltanto un sentimento di protezione, conforto ma nulla più. L'amore è qualcos'altro ne sono sicura, l'amore vero era quello che provavo insieme ad una persona che ormai appartiene al mio passato, ma soltanto dopo me ne rendo conto, soltanto dopo aver commesso molteplici errori capisco i miei sbagli, ma tutto si può correggere, spero.

View more

Ehi..non è che potresti scrivere una storia per me?ne vorrei una nel quale sto ragazzo manca troppo a una ragazza e lui non ci fa caso,non si sono mai visti,e che lei,anche non essendo il massimo di bellezza spera sempre che lui scelga lei.Grazie mille se risponderai,adoro troppo le tue risposte💕..

Dove ripongo le mie speranze? Nell'attesa di una cosa che forse non si avverrà mai? Oppure nei sogni, dove è più semplice essere ciò che vogliamo e fare ciò che desideriamo? Nel dubbio scelgo tutte e due, dedico ogni attimo della giornata all'attesa, forse un'attesa inutile, ma non si sa mai, forse un giorno o l'altro qualcosa sconvolgerá questa noiosa routine, forse verrò ripagata per la mia fiducia, il mio impegno, la mia speranza, speranza che un giorno si volgerá a me, i suoi occhi si incroceranno con i miei e sul suo volto apparirà un sorriso. Chi lo sa? Magari potremmo diventare amici o forse qualcosa di più. Ma la realtà è diversa, queste cose le lascio alla notte, momento in cui posso sognare di essere ciò che realmente non sono, posso immaginare il più svariato e bellissimo futuro insieme a lui, ma posso solo sognarlo. Come sorge il sole i miei sogni crollano, la sua luce illumina la vera realtà dei fatti e mi rende conscia della mia vera esistenza, quella di una ragazza sola, piena di fantasia che aspetta un qualcosa che forse non accadrà mai.

View more

Puoi scrivere una storia su una ragazza delusa ma che sa che un giorno il suo ragazzo tornerà da lei, perché tra loro ci sono sguardi che fanno venire i brividi. Lei è lì che aspetta, aspetta di nuovo di tornare a essere felice con lui🙏🙏

Tornerà, ne sono certa. Torneranno quei giorni fantastici passati assieme, le passeggiate in città mano nella mano, le serate a guardare le stelle immaginando un futuro assieme, i messaggi di conforto, anche i litigi che finivano in un abbraccio, le chiamate interminabili, i nostri sorrisi, le nostre canzoni. Io non mi muovo, aspetto nella speranza del suo ritorno, forse accadrà o forse no, ma nessuno può togliermi la possibilità di immaginare, di sperare e di sognare. Solamente una volta dopo aver perso ciò che avevamo ci rendiamo conto del valore di quella cosa, io l'ho capito, ma forse l'ho capito troppo tardi e ora ne pago le conseguenze con il dolore del ricordo. Io aspetto, non so se la mia attesa varrà qualcosa ma attendo che si avverino quei ricordi talmente lontani e felici da risultare immaginabili tutt'ora. In spagnolo sperare si dice "esperar", perché in fondo aspettare è anche sperare.

View more

Puoi scrivere una storia su una ragazza che è stanca di essere ritenuta falsa, quando cerca di essere il più sincera possibile, che è stanca di essere trattata male, che è stanca di elemosinare attenzioni dalla persona che ama e a cui da tutta se stessa? Aggiungi qualcosa tu poi sei bravissimo❤

Tutti almeno una volta siamo arrivati al punto di dire basta, è come se ci rendiamo improvvisamente conto di quanto le nostre azioni risultano inutili, vane, e quanto tempo sprechiamo a preoccuparci per gli altri senza che questa cosa venga ricambiata. Ci sono persone che non meritano la nostra attenzione, anzi, che non vale la pena conoscere, parlo di coloro ti smentiscono, che ti usano, che ti tradiscono, che si approfittano di te, coloro che non vedono quanto tu stia facendo per loro e che non contraccambiano, anzi, ti voltano le spalle nella più totale indifferenza, e forse le voltano proprio in quel momento in cui avevi bisogno. Si dice che se si ama una persona bisogna lasciarla andare, questo dimostra quanto siamo in grado di resistere senza la sua assenza, basta alle sfrenate corse d'amore, ai rifiuti, alle gelosie, basta. Forse quando diamo troppo e riceviamo quasi nulla ci sentiamo abbattuti, anzi, delusi, delusi forse anche da coloro che credevi vicino a te e che invece ti hanno voltato le spalle, forse bisogna stare sulle nostre e aspettare che le vere persone vicino a te comincino a restituire tutto ciò che hai dato, e se questo non accade le persone intorno a te non sono altro che avide ed egoiste, persone da dimenticare.

View more

Sempre meglio le altre ... Puoi scriverci una storia

Perché? Perché utilizziamo gli occhi per invidia, per guardare gli altri e mai per vedere noi stessi? Crediamo che la vita di chiunque altro, paragonata alla nostra, sia migliore in qualsiasi cosa, gli altri sono fidanzati mentre noi siamo soli, gli altri sono liberi mentre noi no, gli altri sorridono mentre noi piangiamo nel silenzio dell'invidia. Non facciamo in tempo a conoscere una persona che già questa viene giudicata, proiettiamo la nostra vita in quella di qualcun altro e cerchiamo di emulare questa vita stessa, di renderla il più possibile simile a quella in maniera tale da non soffrire. Gli altri non sono migliori di te, non hanno nulla in più di te, tu credi di possedere soltanto difetti lasciando il meglio agli altri, ma ognuno di noi ha un suo pregio, un pregio nascosto che varia di persona in persona, questo pregio non può essere emulato o invidiato perché insito in ognuno di noi. L'altro non è più bello, più ricco, più famoso è soltanto un altro, qualcuno che non possiamo essere, diverso da noi, copiarlo non solo è inutile ma risulta banale in quanto elimina la soggettività di una persona. Benedetto colui che ha imparato ad ammirare, ma non invidiare, a seguire ma non imitare, a lodare ma non lusingare, a condurre ma non manipolare.

View more

Puoi fare una storia di due ragazzi che si allontano sempre e si dicono i peggiori insulti ma quando i loro sguardi si incrociano sembra che il mondo si ferma? Amo le tue storie❤️ Grazie mille se rispondi❤️

Più odi una persona più ti avvicini a questa e più la ami. So che può sembrare strano, quasi irrealizzabile una cosa del genere, ma così è la vita, così è il caso e così è l'amore, una sorta di enigma incomprensibile dove gli individui rappresentano le chiavi per risolverlo. Perché questo? Perché lo odio ma allo stesso tempo ne sono attratta? Da quando abbiamo litigato tutto sembra diverso, quasi antitetico, quando nessuno dei due è presente parliamo male l'uno dell'altro, ci insultiamo, ci diciamo cose che di persona non direi mai, ma questo quando siamo distanti, forse l'odio nasce dalla nostra distanza, forse non odio lui ma odio quando non c'è lui? Di persona tutt'altra cosa, gli occhi non mentono, le bocche sono serrate in un timido grido, ma di cosa? Di rabbia? D'amore? Di odio? Non lo so, e finché non avrò il coraggio di aprire bocca non lo saprò mai, ma i nostri occhi parlano abbastanza, sono in grado di cancellare tutto ciò che avviene intorno a noi, scompaiono tutte le persone esistenti, rimaniamo solo io e lui, i nostri corpi e il nostro grido soffocato forse da un amore talmente timido che si chiude anch'esso in un silenzio. La paura di perdere una persona ci spinge a provare odio, ma per chi? Per colui che ci abbandona o per l'abbandono stesso? A voi la risposta....

View more

una storia su una ragazza che lascia il suo ragazzo per colpa della sua confusione che la tormentava e ora la ragazza si accorge che quel ragazzo gli manca e non ce la fa senza lui, ma lui non la vuole piú.. seba sta volta rispondimi per favoreee😔❤

Arrivi ad un certo momento in cui ti fermi, e fai fermare il mondo intorno a te, non ti lasci influenzare da nulla e rifletti, capisci di essere confusa, di avere nella tua testa un caos tale da farti male, senza persone ottorno a te, sola con te stessa ti rendi conto di quello che provi. Forse lasciarlo non è stata la scelta migliore, forse esisteva un altro rinedio a questo caos, ma ero confusa, come potevo sapere. Ma ormai questo riguarda il passato, avvenimenti accaduti che non si potranno mai ripetere, ma avvenimenti che hanno un riscontro sul futuro, cioè sull'attuale presente, presente in cui vivo, in cui soffro, presente in cui io e lui ancora esistiamo ma non come cosa unica ma entità distinte, indifferente l'un l'altra. Lasciando una persona non risolvi i problemi, anzi, ne aggiungi altri, la libertà viene meno, sei imprigionata nei ricordi, ricordi che involontariamente ti spingono a voltare i tuoi occhi nella sua direzione, a guardarlo ridere e soffrire ad ogni sua risata, lui non sta male, lui ha dimenticato, e forse dovrei farlo anche io per sopprimere parte di quella confusione presente in me.

View more

Domani è il mio compleanno, mi manca il mio ex..potresti scrivere qualcosa su due che non stanno più insieme,vorrei tanto che mi scrivesse,la nostra è stata una storia importante ma ora lui è fidanzato, e tra noi ancora ci sono quegli sguardi che fmno sparire il mondo intorno.. Ne ho bisogno,grazie❤

Amavo il giorno del mio compleanno, l'atmosfera in famiglia, i regali, ma sopratutto il mio ex che ogni volta si svegliava presto per preparare il solito fantastico telo sotto la finestra di camera mia, per poi aspettarmi all'uscita e accompagnarmi a scuola. Dopo le lezioni mi portava al solito ristorante, era quasi una tradizione farlo, dove comperava la mia torta preferita, e, una volta giunti al termine della giornata andavamo nel nostro solito prato, lui portava la solita coperta e tutti e due guardavamo lo stesso bellissimo tramonto che, quasi per magia, colorava il cielo sopra di noi, e così fu per ogni mio compleanno passato, la solita routine, i soliti bellissimi ricordi. Ma questo è il passato, domani sarà il mio compleanno ma non aspetto nessun telo sotto la finestra, nessuna persona ad aspettarmi all'uscita, nessuna che mi accompagni a scuola, nessun ristorante, tutto è cambiato, perfino il cielo sembra far scomparire il tipico tramonto che eravamo soliti guardare. A volte lo vedo, piccoli sguardi fuggenti, occhi timidi e bassi ma nulla più, mi manca la sua voce, il suo sorriso, i suoi regali, soltanto ora mi rendo conto di ciò che ho perso, soltanto ora mi rendo conto di quanto sia stato importante per me.

View more

scrivi una storia sulla falsità della gente?

Per sempre. Sto bene. Ti amo. Non ti lascerò. Promesso. Queste sono le più grandi bugie che ogni giorno ci raccontiamo, purtroppo mentire è insito nell'indole umana, vogliamo modificare la realtà a nostro vantaggio ma prima o poi dobbiamo pagarne le conseguenze. Il più delle volte nemmeno noi stessi ci rendiamo conto di mentire, diciamo queste parole per convenzione, perché lo richiede l'attimo, ma queste parole portano con se un peso, il peso della promessa, promessa che il più delle volte non viene mantenuta proprio perché non diamo il giusto peso alle parole, le pronunciamo così, come se stessimo dicendo un banalissimo "ciao". Ogni persona ha dentro di se una parte malvagia, tanto di cappello alla filosofia cinese che parlò di "Yin e Yang", ossia del bene nel male e del male nel bene, perché noi siamo questo, persone malvagie con buone intenzioni e persone buone con cattivi propositi. Siamo tutti dei piccoli attori che recitano la propria parte una volta immersi nella società, poiché la spontaneità è una posa difficile da mantenere.

View more

Ehi♡puoi raccontare una storia su un ragazzo e una ragazza che stanno insieme ma lui da qualche tempo ha perso interesse e lei ci sta male ma non vuole finire la relazione se no soffrirebbe?...♥

È normale che dopo un po' di tempo tutto inizia a perdere valore, il nostro nuovo telefono all'inizio viene trattato con il massimo della cura, ma dopo un mese iniziamo a perdere interesse per questo. La stessa cosa avviene con le persone, la novità attrae, ci innamoriamo di persone forse mai viste, delle quali non sappiamo nulla o con le quali non abbiamo un rapporto così ragguardevole, ma l'interesse per questa persone va diminuendo con il tempo, dopo un po' subentra la "noia", l'abitudine a vedere spesso una persona non ci fa avvertire più quel senso di attrazione che avevamo un tempo. Ma tutti noi abbiamo paura di una cosa, citando l'esempio del telefono, il nostro interesse per questo diminuisce, ma la paura di perderlo rimane costante, così avviene anche per le persone, forse il nostro interesse per la persona amata andrà svanendo con il tempo, ma la paura di perdere tale persona rimane costante, e impedisce, talvolta, che il rapporto cessi, e che si ritorni a quello stato di ricerca, ricerca di quel senso di attrazione per una persona, per la novità.

View more

Next