Ask @giovanicri:

È possibile amare una persona nonostante non ti possa soddisfare sessualmente siccome ha la disfunzione erettile?

Ciao cara. L'amore prevede una componente fisica ma anche una importante parte intellettiva, di affinità di coppia, di sentimento, di desiderio, di condivisione, ecc... per cui si può amare anche un uomo che dal punto di vista sessuale presenta dei deficit.

View more

Ciao! Quanto il liquido preseminale del ragazzo può influire su una gravidanza? Quante probabilità ci sono di avere una gravidanza con eiaculazione esterna?

M
Ciao cara!!Avere rapporti non correttamente protetti con un metodo barriera (preservativo) o un metodo contraccettivo ormonale (pillola, anello vaginale, cerotto, spirale) espone a rischio di gravidanza poiché anche il liquido pre seminale, seppur in bassa concentrazione, può contenere spermatozoi che potenzialmente possono fecondare. Il consiglio è quello di avere sempre correttamente protetti, dall'inizio alla fine del rapporto e in qualsiasi fase del ciclo mestruale se non si desiderano per il momento gravidanze.

View more

Può capitare di essere portatori sani di malattie sessualmente trasmissibili senza che vene sia a conoscenza? Se si è un fattore genetico?

Ciao!! In realtà non si parla di portatori sani ma possono esserci persone che sono venute in contatto con alcune malattie sessualmente trasmissibili (HIV, chlamydia, sifilide, epatite, ecc...) che ancora non hanno sviluppato alcun sintomo e non possono sapere si essere stati contagiati se non facendo alcune analisi del sangue. In caso di dubbi su eventuali possibili contagi è meglio parlarne con il medico curante e decidere di sottoporsi alle adeguate analisi.

View more

Ho 20 anni (quasi 21) e non ho ancora avuto rapporti. Quando arriva il momento mi capita di bloccarmi e non sentirmi a mio agio, questo con tutti i ragazzi che ho frequentato fin ora. Come posso superare questa insicurezza? Non so mai come muovermi o cosa fare

Ciao cara. E' frequente avere dei problemi durante i primi approcci sessuali, di tipo psicologico poiché ci si può sentire in imbarazzo, ma anche di tipo fisico poiché spesso si prova dolore e difficoltà durante la penetrazione. Sicuramente il tipo di rapporto che si è costruito con il partner aiuta a superare insieme queste prime difficoltà. Ti consiglio di parlarne apertamente con lui per poter affrontare il problema e vivere serenamente la sessualità come coppia.

View more

Devo urlare per forza quando mi piace?

Buongiorno cara. Direi di no. Il piacere che si prova durante l’atto sessuale si manifesta in genere con contrazioni muscolari a livello genitale, aumento della sudorazione, aumento della frequenza cardiaca e della pressione arteriosa, aumento della frequenza respiratoria, arrossamento cutaneo. Ma poi ogni persona può manifestare questo stato di benessere a modo suo: il piacere è soggettivo e lo è anche la sua manifestazione.

View more

Io non vengo come lui, cioè vengo ma non mi esce niente, perché?

Buongiorno cara. Nell’uomo l’orgasmo si conclude con l'eiaculazione, mentre nella donna l’orgasmo di manifesta con contrazioni perivaginali, alle quali in alcuni casi si accompagnano fenomeni escretori, la cosiddetta eiaculazione femminile ma che non in tutti i casi può avvenire e, se avviene, non è della stessa entità di quella maschile. Non ti devi preoccupare e continua a vivere la tua sessualità con serenità.

View more

Cosa potrebbe causare dolore al momento del rapporto? Anche sono essendo solo sfiorata o a mala pena toccata? Come posso intervenire?(no perdite)

Buongiorno. Se hai dolore solo al contatto con i genitali esterni potrebbe trattarsi di vestibolite vulvare, ovvero di una infiammazione della mucosa dei tessuti posti all'entrata della vagina. I sintomi principali sono tre: il rossore, il bruciore, e il dolore durante i rapporti. Ti consiglio di fare una visita ginecologica per confermare questa patologia ed avere la terapia adatta. Vedrai che troverete insieme la cura e potrai vivere serenamente la tua sessualità.

View more

Il mio medico non vuole farmi la ricetta per effettuare il test dell'HIV sono di palermo, sapete come e dove posso rivolgermi ?

Buongiorno. Hai provato a spiegare le tue motivazioni al medico curante? Il test HIV può essere eseguito in ospedale o in centri privati. Se vivi a Palermo puoi contattare direttamente il Centro di Riferimento Diagnosi AIDS del policlinico Giaccone oppure gli Ospedali Riunivi Villa Sofia- Cervello. In questi centri sono previsti ogni giorno accessi diretti per eseguire il test ma informati bene su orari e modalità di accesso. Ricordati di utilizzare sempre il preservativo durante i rapporti per proteggerti dalle malattie sessualmente trasmissibili.

View more

Ciao, io sto con un ragazzo da tempo e ho avuto rapporti solo con lui e mi sono sempre piaciuti. Ultimamente però non sento niente, anche se sono eccitata, durante i preliminari sento poco e durante il sesso niente di niente. Cosa posso fare?

Ciao, magari c’è qualcosa in questo periodo che ha aumentato lo stress e ti fa vivere con meno serenità i rapporti. Oppure qualcosa con il tuo ragazzo. Se stai prendendo la pillola, in alcuni casi ci può essere una lieve riduzione della libido.

View more

Ho i testicoli dolenti e ho qualche problema durante la pipì, avere rapporti è praticamente impossibile... che succede?

Potrebbe trattarsi di un’infezione. Vai dal tuo medico ed esegui un esame delle urine, un’urocoltura e una spermiocoltura (esame per verificare se c’è infezione a livello della prostata o delle vie spermatiche). Se dovesse essere tutto negativo esegui una visita da un urologo.

View more

Come si cura la Sifilide? è guaribile?

Ciao, si eseguono delle inizio di intramuscolo di antibiotico in caso di sifilide. Se viene trattata si guarisce, anche se nel sangue rimarrà sempre traccia dell’infezione. È importante tenere tutta la documentazione riguardante il trattamento eseguito per avere una testimonianza nel futuro di aver eseguito la terapia.

View more

Ho un cattivo rapporto con il cibo, ultimamente mangio sempre meno o rifiuto il cibo perchè mi vedo grassa... e sto avendo un grande ritardo con il ciclo... ho letto che è collegato, è vero? o devo fare un test?

Ciao, sì è vero la diminuzione importante di peso può aumentare la distanza tra una mestruazione e l’altra o addirittura non fare arrivare il ciclo. Se hai rapporti non protetti un test di gravidanza devi comunque eseguirlo. Prova a parlarne con il tuo medico di questo aspetto sul cibo così da poter trovare poi il confronto con qualcuno che possa migliorare questo aspetto della tua vita.

View more

salve con la mia ragazza facciamo sesso normalmente e disolito io senza profilattico e lei prende le pillole però lei in questi ultimi due giorni si è scordata la pillola io il giorno prima sono venuto dentro ma poi lei si è scordata la pillola il giorno dopo e anchei l'altro c'e possibilità che è

Buongiorno cara. Dipende dalla settimana in cui ha dimenticato l’assunzione della pillola. Meglio che ne parli con il ginecologo curante.

View more

Come funziona la pillola del giorno dopo? Dove si trova?

Buongiorno cara. Dopo un rapporto non protetto, gli spermatozoi risalgono le tube di Falloppio e attendono l’ovulo rilasciato dall’ovaio. Esiste in commercio una pillola che posticipa il rilascio dell’ovocita dall’ovaio fino a quando gli spermatozoi non sono più vitali. Può essere acquistata in farmacia senza obbligo di ricetta medica per le donne maggiorenni.

View more

Ciao, mi sto sentendo da qualche mese con una ragazza che non ho mai visto. Tra pochi giorni verrà da me e potrebbe succedere... in questo periodo ha leucociti e proteina C poco più alti del limite. Può avere qualche malattia sessualmente trasmissibile? Grazie!!

Buongiorno cara. I leucociti e PCR si innalzano per ogni processo infettivo in corso, anche per una influenza. L’importante è comunque avere rapporti sempre protetti se non si desiderano gravidanza, ed utilizzare il preservativo per non rischiare di essere contagiati.

View more

Perchè il preservativo mi fa male?

Ciao, il motivo potrebbe essere che non è della grandezza giusta per te o che sei allergico al profilattico. Esistono diverse “taglie” e tipologie di profilattico, basta trovare quella più adatta a te. Se il disturbo persiste ti consiglio di eseguire una visita andrologica per verificare che non ci siano altre componenti che influenzino questo problema.

View more

Se il ciclo tarda di 5 giorni, la data del prossimo ciclo devo calcolarlo a partire dal giorno (in ritardo) in cui arrivano?

Ciao, se il ciclo è regolare ma tende ad essere sempre un po’ lungo quindi ogni 35 giorni circa, il flusso successivo deve essere calcolato a partire dal primo giorno di mestruazione. Ad esempio se il flusso ti arriva martedì 5 marzo il successivo deve essere calcolato partendo dal 5 marzo e calcolando 35 giorni.

View more

Next