Ask @hhotblack:

Metti una nuova storia?

Racconto di una fan della pagina:
Te lo dico io un racconto. Notte bianca, estate, mare, balli e musica per strada. Lei giovanissima e formosa, si muove come una dea, lui, occhi verdi, capelli rossi, il corpo di un atleta. La nota e la invita a ballare, lei di certo non si tira indietro.
Mentre ballano il corpo di lei si muove in modo così sensuale da fargli perdere la testa, si lasciano forse troppo andare, i parenti di lei vedono la scena e decidono che così può bastare, ma i due si scambiano i numeri all'ultimo secondo. L'appuntamento è per l'indomani, nella pineta
L'ora più calda di un' assolata giornata di luglio, le strade sono deserte, ma all' ombra fresca dei pini i due giovani si incontrano e sanno cosa succederà. Lei ancora una volta, ingenua, non si tira indietro. Sulla panchina gli da un bacio, il primo per lei, dolce come il miele, le labbra di lui.
Sulla quella panchina, lei, piccolina, inebriata dalla dolcezza del bacio, insaziabile, quasi per istinto sale a cavalcioni sopra di lui seduto. I suoi capelli sono rossi come il fuoco, li guarda li tocca e continua a baciarlo. Intanto i pantaloncini di lei sono davvero cortissimi. Forse troppo.
Le mani di lui hanno libero accesso a ciò che vogliono, e per dei giovani amanti non ha alcuna importanza l'essere all'aperto. Le sue dita scivolano dentro i pantaloncini, lei non riconosce più le sue parti intime, non pensava si potesse riempire così... Pochi tocchi bastano per mandarla in estasi
Ma come si conclude la storia vi chiederete? Come tutti i flirt estivi. Si concluse e basta. Non fu un amore, non fu sesso. Per lui, occhi verdi, fu un intermezzo piacevole, per me il ricordo lontano del mio primo bacio, che non fu romantico, ma intriso di quel piacere proprio delle cose effimere

View more

Ma come si conclude la storia vi chiederete? Come tutti i flirt estivi. Si concluse e basta. Non fu un amore, non fu sesso. Per lui, occhi verdi, fu un intermezzo piacevole, per me il ricordo lontano del mio primo bacio, che non fu romantico, ma intriso di quel piacere proprio delle cose effimere

parte 6
Soft, con un linguaggio fluente e pieno di particolari, bella 😊
Se ti va scriviamoci in privato 😊

View more

Storia hot?

Sulla spiaggia mollo il bigliardino e mi dirigo verso una bellissima ragazza, " sono Alessio" e lei scoppia a ridere, la guardo dall'alto in basso "cosa hai da ridere?" e lei: "Niente" mi risponde "comunque mi chiamo Elisabetta, o Eli fai te. Ascolta fa caldo andiamo a farci un bagno" dice lei avviandosi. Nuotando verso il largo, quando mi giro vedo che lei sta venendo verso di me. mi dice "è da qualche giorno che ti guardo ma.." , "ma?", non risponde e gli prendo la testa fra le mani e la bacio, la mia lingua esplora le sue labbra che si schiudono piano, poi incontro la sua lingua che si intreccia con la mia. Mi abbraccia stringendo il suo seno poco sopra la mia pancia, ha i capezzoli duri come chiodini, mi eccito, mi stringo di più fino a strusciare la mia erezione su di lei. Lei si stacca e ride "allora ti faccio quest'effetto?" Mi domanda allontanandosi maliziosamente. Io la riabbraccio cercando di posizionare il mio c***o tra le sue gambe, ma le si scosta " corri un po' troppo" mi ammonisce, andiamo in pineta" mi propone Eli. Andiamo alle docce e dopo ci avviamo in pineta trovando una zona al riparo. Cominciamo a baciarci, le tolgo il top del costume e massaggio i suo capezzoli, lei mugola, prendo a leccare quei capezzoli duri e a baciare quel bel seno, lei mi artiglia la testa. Accarezzo con la mano le sue cosce e risalgo verso il costume accarezzando la sua f**a attraverso il costume, lei inarca la schiena e spinge giù la mia testa. Le sfilo il costume e mi trovo davanti alla sua foresta nera ben curata, la bacio lei allarga le gambe. Mi posiziono davanti alll sua f**a e la annuso, ha un bel odore, allargo le labbra e lecco il clit***de, è salato dall'acqua di mare, scendo leccando le grandi labbra, le succhio e lei mugola e ansima. Inizio a leccare la sua f**a , lei mi preme la testa contro di lei, affondo la lingua poi inserisco un dito. È caldissima, faccio avanti e indietro con il dito mentre lecco i suoi succhi che colano fuori, inarca la schiena mentre ha un orgasmo...

View more

Un racconto hot?

Ti accompagno tenendoti per mano fino in camera da letto, tii spoglio e ti metti sdraiata a pancia sotto al centro del letto. Mi senti avvicinare lentamente, da dietro, ti bacio il collo e te lo appoggio sul lato b, senti un pizzico freddo lungo la schiena. Un istante dopo una lingua assapora il tuo collo, morendo dolcemente. Sei senza parole, trattieni il respiro. Poi te lo spingo un po e lo senti pulsare pronto a entrare, trattieni il respiro a lungo, tremando di piacere...

View more

racconto hot?

Ti accompagno nella mia camera, illuminata da una piccola lampada, ti spoglio lentamente e ti metti a pecora al fiancodel letto. Mi senti muovere lentamente, mi avvicino da dietro, e ti apro il sedere con le mani, senti un pizzico freddo lungo la schiena. Un istante le dita iniziano a massaggiarti, spingendo la punta a più a fondo possibile. Trattieni il respiro. Poi ti faccio girare e te lo appoggio sulla pancia e piu giu, lo senti pulsare pronto a spingere, la tua voglia cresce, ti bagni tremando di piacere..

View more

Next