#disegno

1.11 K people

50 posts

Posts:

Tendi ad essere perfezionista?

Leogpone’s Profile PhotoLeopoldo Cagnone ♈
Non osi immaginare quanto io possa essere perfezionista se c'è qualcosa che veramente mi interessa ,come ad esempio fare un disegno oppure modificare una foto (come questa che ho messo nello sfondo), O magari scrivere qualcosa, o lo stesso feed di Instagram ,dove pubblico in base al colore delle foto precedenti🙈

Sai già i tatuaggi che andrai a fare prossimamente? Ho visto che ne hai già due, molto bello!

Si, so con certezza cosa andrò a fare ma non voglio svelarli.
1. Un “disegno” fine sulla parte alta e centrale della schiena.
2. Due nomi sui lati dei polsi
3. Un numero di telefono sotto il seno
4. Sul polpaccio un “disegno”che rappresenti il legame con la natura
5. Spero di far intendere bene, nella parte posteriore dell’omero un volto.

Che ne pensi dell'amore?

gretaaadark’s Profile Photogreta
Essenza solida in un sentimento iperbolico trasceso dall'identità dell'essere. Universalmente caparbio e disegno concreto, nell'esistenza del programma dell'equilibrio terreno: capace di essere su piani interminabili della cura del cosmo, nonché sua rottura, cambiamento eloquente nel mare del creato come discordia nell'antimateria.

Una domanda che porreste a voi stessi per avviare il processo di analisi interiore?

Myssidia’s Profile PhotoMelissa
Non capisco se sia il covid a rendermi triste, o se il fatto di avere il covid sia invece un pretesto per esserlo senza sensi di colpa. Quasi almeno. Credo che la vera analisi parta proprio da questo stasera.
Porto sui polpastrelli le tracce pastello di un disegno che ancora fatico a finire, e ci sono volte in cui il nero mi sembra un colore davvero orribile. Tra le altre cose, mi ricorda la malinconia, e me la immagino divertita - quella str*nza - quando senza invito si precipita oltre le porte della mia dimora e occupa il divano come quella parente che proprio non sopporti, e che ti ricorda che, malgrado tutto, appartiene al tuo stesso sangue. Con quella sua teiera piena si affretta costante a riempir di veleno la mia tazza, che spesso odora di camomilla all'arancia, e ne maschera i fondi col suo sapore mortifero. “Fa parte di te” continua a ripetere, ed io vorrei soltanto cacciarla con la scopa, non fosse che ad incassare il colpo sarebbe realmente una fetta del mio essere, e in tal caso mi chiedo a che serve pensare, se tanto soluzioni non ne arrivano, in momenti come questo, dove tutto sfuma e rimango sola con un pugno di mosche. Esatto, ripugnanti anch'esse, come del resto gli incubi che spesso tornano a farmi visita ultimamente e riportano - quasi come un segnale - il tema del putrido e del maleodorante. Che qualcosa vada rimosso? Dovrei scavare dove, per comprendere, nel presente o nel passato? Quale via scegliere per non cadere, per non finire in pasto all'indecisione? La fretta non pare aiutarmi, e ogni giorno che passa sembra spingermi oltre una spessa tavola in legno, al cui confine si trova il vuoto. In certi casi, desidererei poter consultare un oracolo e decifrarne il verbo alla buona maniera, che tanto la vita son solita complicarmela in ogni caso.
Se Freud potesse analizzarmi, credo tanto imiterebbe il mago Merlino alle prese con Semola: un viaggio di andata ad Honolulu e arrivederci problemi. Kiss kiss, goodbye.
🌒🌫🗨

View more

Di mamma ce n'è una sola... Oggi è la festa della mamma. Avete fatto gli auguri alla vostra? L'avete festeggiata in qualche modo? Raccontate qualcosa di positivo, negativo o semplicemente strano di vostra mamma, e lasciatele un ringraziamento come se potesse leggerlo qui.

TheLastMattoUrlante’s Profile PhotoTheLastMattoUrlante
Le ho fatto gli auguri, ma non abbiamo festeggiato in alcun modo. Le ho presentato solo i miei regali stamattina, ovvero un profumo di Givenchy e un disegno fatto da me, che allego di seguito.
Solo che era talmente addormentata che stamattina, nonostante glieli avessi lasciati sul tavolo del salotto, non se ne era nemmeno accorta, pensava solo al caffè 🤣 e su questo ammetto di non poter dire nulla, in quanto faccio lo stesso.
Di mamma ce nè una sola
Oggi è la festa della mamma 
Avete fatto gli auguri alla
Liked by: Dotty Misaki Maattyyy97

Buongiorno seguiti! Oggi vi chiedo: qual è la sottile linea tra ciò che è arte e ciò che non lo è? Ho sentito persone dire che tutto può essere considerato “arte”… Ma è veramente così? Io considero arte una creazione che mi suscita determinate emozioni che non so neanche descrivere. E voi?

decladis’s Profile PhotoNicholas
Principalmente considero arte le cose creative. La moda, la scrittura, il disegno, la cucina, i diy,[...] sono tutti considerabili arte perché si crea qualcosa che può suscitare emozione, come dici tu, e che esteticamente è attraente.

Buongiorno, cosa fai nella vita?🤍

Claleo000’s Profile PhotoClaudia
Io sono un artista e uno studente. Suono, disegno, e studio all’Accademia di Belle Arti. Mi piace molto l’arte e mi piace molto sentirmi libero usandola come mezzo di espressione. Nel tempo libero mi piace molto fare fotografia, per quanto io la studi anche all’Accademia, quindi non è poi soltanto utilizzare il mio tempo libero, ma anche studiare. Mi piace molto fare commissioni per altre persone, e mi piace molto sperimentare con i vari strumenti digitali, quindi non faccio soltanto disegno, ma per esempio, modifico anche fotografie su photoshop. Per il resto vivo la mia vita, ho un cagnolino fantastico, mi piace fare lunghe passeggiate e guardare il cielo notturno. E tu?

Di cosa non riuscite a fare a meno? Se non riuscite a farne a meno, vi rende schiavi o liberi?Ampliate il discorso sulle vostre emozioni a riguardo. Penso al differenza stia nel processo mentale che quella cosa genera. Io mi ritengo libero tramite la musica ed il disegno, e schiavo del fumo. E voi?

decladis’s Profile PhotoNicholas
Di tante cose.
Dei miei libri, dei miei CD, del Cinema, della Musica e dell’Arte, della compagnia della mia amica, dei momenti di pace che ho quando sono nella natura, dei miei gatti e del mio cane, del vino, delle sigarette, del caffè, del tè, delle mie passioni ed emozioni.
Non saprei dirti se mi rendono schiavo o libero, so solo che queste cose mi fanno stare bene e questo è ciò che conta

Stasera si continua con i fuochi altri hanno già vinto fuochi se commenti questo post il primo riceve 1000 fuochi il secondo 500 fuochi il terzo 250 fuochi e gli ultimi 20 fuochi 💪🔥🧚

Io credo che comunque tu sia un profilo molto valido. Posso dirti che secondo me tu sei bravissimo a capire chi ha passione per il disegno. Io sono molto appassionato di isola dei famosi e adesso sta arrivando Beatriz che sarebbe l ex di Roger. Ma io credo che estefania adesso deve andare sull altre isole. Poi voglio dirti che comunque il pugile ha minacciato nicolas vaporidis. Poi la strana tecnica che ha avuto Carmen di Pietro do catturare i granchi. Credo che tu ama molto il gossip e non mi sbaglio. Poi voglio comunque dirti che credo che sia una persona molto curiosa e io ti ammiri

Buongiorno! Oggi vi chiedo: pensate che se l’uomo potesse esistere per ancora molto tempo, prima o poi potrebbe fare a meno della religione man mano che esso si avvicinerebbe a nuove scoperte? Ampliate come si sembra più opportuno.

decladis’s Profile PhotoNicholas
Dal mio punto di vista la religione è nata da un bisogno dell'uomo per alleviare le proprie pene e che ci sia un disegno più grande, deciso da una figura "Dio" al quale rivolgersi quando tende ad avere crolli, di per sé non è sbagliato se non fosse che ci si monetizza all'inverosimile, detto ciò io non credo... però rispetto chi ha credenze diverse dalla mia.

Di cosa non riuscite a fare a meno? Se non riuscite a farne a meno, vi rende schiavi o liberi?Ampliate il discorso sulle vostre emozioni a riguardo. Penso al differenza stia nel processo mentale che quella cosa genera. Io mi ritengo libero tramite la musica ed il disegno, e schiavo del fumo. E voi?

decladis’s Profile PhotoNicholas
Un esempio di cosa non riesco a far a meno per me è la lettura, la scrittura e la musica. Ma sebbene due di queste ricadano piuttosto facilmente nella definizione di cose che mi fanno sentire libera – giacché non mi pongono confini né limiti ravvisabili, di alcun tipo – la scrittura è per me ormai quasi una trappola, più che una schiavitù.

Molto piacevole, beninteso, ma in un certo senso anche relativamente tossica, se penso a quante questioni personali o meno ho riversato sulla carta. Poi, che queste siano talvolta opportunamente ben nascoste, è un'altra questione. Non so onestamente come spiegare perché reputi lo scrivere, nello specifico il mio scrivere, tossico – al pari di un vizio –, è qualcosa che, pur amando profondamente, non riuscirei ad evitare o a distaccarmi fisicamente, più che emotivamente, da tale atto.
E forse è il motivo per cui sono ancora qui su Ask, per ironia della sorte.
O forse mi sbaglio e non è questione di tossicità, ma solo un modo distorto per affrontare me stessa. Sulla poltrona di uno psicologo, davanti a un foglio di carta o a uno specchio... Chissà qual è la differenza.
Ci dedicai una poesiola, al tempo, a questo argomento – e forse essa ha sempre avuto ragione, come hanno sempre avuto ragione le decine di scrittori che hanno ravvisato questa questione, ben prima di me.
E forse è solo venuta ora di scendere a patti con ciò

View more

Screen allo sfondo del tuo cellulare / oppure descrivilo semplicemente 💥💥

MIKIAKE90’s Profile PhotoMIKIAKE90
L'ho cambiato di recente📱
Il primo piano del disegno di uno squalo in stile cartoon che nuota nello spazio, con tanto di casco astronautico e sorrisetto compiaciuto🦈👨‍🚀
Sullo sfondo il buio del cosmo con annesse stelle che contornano la Terra con la luna, Giove, Nettuno, Urano e Saturno💫🌎🌕

Cosa fai per sbarazzarti dello stress?💫

Disegno, suono i miei strumenti, mi prendo del tempo per me stesso, oppure dormo. È molto importante per me svolgere queste attività in quanto curano la mia mente e mi aiutano a superare i momenti difficili. Curare la propria mente è molto importante e prendersi del tempo per sé stessi per rigenerare le proprie energie non è mai da sottovalutare.

Mi disegneresti la tua ovviamente a pagamento?

Normalmente rifiuterei, ma dato che ho necessità di raggiungere una certa quota per un corso, farò un'eccezione.
Il costo di questo disegno è di €7.560, aka il costo per due anni di accademia manga. Metà prima e metà a lavoro concluso, non scendo a compromessi

Di cosa non riuscite a fare a meno? Se non riuscite a farne a meno, vi rende schiavi o liberi?Ampliate il discorso sulle vostre emozioni a riguardo. Penso al differenza stia nel processo mentale che quella cosa genera. Io mi ritengo libero tramite la musica ed il disegno, e schiavo del fumo. E voi?

decladis’s Profile PhotoNicholas
Io non sono schiavo di nulla. Sai voglio parlarti di alcune cose tra cui pare che a me è capitato di vedere persone che magari era da tempo che non andavamo più dal dentista e avevamo molte infiammazioni. Poi voglio dirti che comunque pare che io penso a questi. Po' sai penso spesso pure al fatto che comunque io spendo solo per comprare un giornale ogni martedì ma sono una persona molto riservata chr non parlo quasi mai. Poi sai mi dicono che sono un po' stressati ma non è così sono solo scoraggiato. Però poi sai ho mio padre che vorrebbe fossi più esperto di molte cose. Ma sai forse avrei dovuto essere un uomo più capace e non così che non so fare nulla e quindi sarei uno. Che si fa fare tutto. Ma io ti giuro che non è neanche possibile che non abbia nemmeno un assicurazione per la salute.

View more

Di cosa non riuscite a fare a meno? Se non riuscite a farne a meno, vi rende schiavi o liberi?Ampliate il discorso sulle vostre emozioni a riguardo. Penso al differenza stia nel processo mentale che quella cosa genera. Io mi ritengo libero tramite la musica ed il disegno, e schiavo del fumo. E voi?

decladis’s Profile PhotoNicholas
Sono schiavo del cibo spazzatura.
Ma una pizza a settimana la vorrei sempre.
Poi ogni tanto alterno con un hamburger.
Si dice che sia la dieta l' unica cosa che ci libera da questo schiavismo, ma senza una grande forza di volontà la dieta non serve a niente.
Di cosa non riuscite a fare a meno Se non riuscite a farne a meno vi rende

Di cosa non riuscite a fare a meno? Se non riuscite a farne a meno, vi rende schiavi o liberi?Ampliate il discorso sulle vostre emozioni a riguardo. Penso al differenza stia nel processo mentale che quella cosa genera. Io mi ritengo libero tramite la musica ed il disegno, e schiavo del fumo. E voi?

decladis’s Profile PhotoNicholas
In questo momento, dopo i recenti trascorsi, ti direi proprio che la risposta sia "la mia natura di omino".
In qualche modo è una cosa ambivalente per me. Mi fa sentire libero, soprattutto nei momenti di crisi; libero di vivere diversamente, senza pensieri, e lasciarmi andare.
Ma ne sono anche schiavo, in quanto mi porta a sua volta a pensieri e pulsioni che non so controllare quanto vorrei. Spesso me ne vergogno almeno quanto la bramo, se non di più.

Le curiosità di Stan: Da chi o cosa ti vorresti liberare?

dogtheblog’s Profile PhotoUn cane di nome Stan
Dall’oppressione e la pressione che mi fa vivere a volte la vita. Secondo te, si è mai davvero liberi?
Il concetto di libertà è troppo complesso per essere reale. Molto pensano di essere liberi, ma lo sono davvero?
Nessun essere vivente lo è.
Tutto è nelle mani di un disegno o della fatalità, o di quel che ognuno vuole credere.
La
Libertà è limitata, pensa, persino dopo la morte l’uomo è riuscito a condizionarla…
Diverse le culture, ma in nessuna un essere umano sarà mai libero totalmente, né da vivo, né da morto…
Ecco mio caro Stan, forse mi dovrei liberare della mia idea di libertà e cominciare a rassegnarmi perché non saremo mai in grado di averla e farla avere…
Però, di chi vorrei liberarmi?? Beh onestamente di un paio di personcine mi libererei molto volentieri 😁💕

Hai un sogno nel cassetto?🖤 Quale?🖤

gabrielemultari’s Profile PhotoZio__Gabri
Vorrei diventare un artista professionale e di successo. E' un sogno che ho sempre avuto, sia con la musica che con il disegno, e nonostante io sia diventato un musicista, ho intrapreso una carriera da illustratore, iscrivendomi all'Accademia di Belle Arti. E' stato un grande passo avanti e mi sento sempre più vicino al mio obiettivo: lavorare come illustratore per una casa editrice.

I voti finiscono alle 23:30 dopodiché il disegno della vincitrice sarà lasciato come post nel mio profilo ask ✨👀

Verso quell'ora in teoria dovrei dormire. Che mi alzo prima delle 5 dal lunedì al sabato per lavorare.
Liked by: Daniele

Dormite bene durante la notte?

Myssidia’s Profile PhotoMelissa
Ci fosse un modo per estendere le ore notturne lo farei. Ci penso ora che non so bene che fare, se dar pace alla mia mente - reduce da una giornata colma di tensione - se continuare a scrivere - consapevole che la sveglia disturberà i miei sogni tra meno di sei ore - oppure, ancora, fissare il soffitto alla ricerca di dettagli che ancora non conosco. La notte, di fatti, suggerisce i migliori pensieri, e placarli mi risulta faticoso quanto spegnere un incendio con in mano un solo bicchier d'acqua, lo stesso che ti dicono di mandar giù quando si mangia piccante, non sapendo che l'effetto ottenuto sarà esattamente l'opposto.
Sono affezionata alla notte, alla pace, al silenzio che trascina, al conforto di non dover pensare ad altro se non al ritagliarsi del tempo, che tanto non c'è nulla da perdere: il grosso lo si smaltisce durante la giornata, e questo in buona parte dei casi. Dico in buona parte, considerando che l'ora migliore per lo studio, ad esempio, resta e sarà per me la fascia compresa tra le 23 a scendere (forse 22), e stessa cosa vale per il disegno, come anche per la lettura, e tante altre cose. Questione di abitudine credo. Il giorno, in compenso, trattiene i colori e si bagna di luce: si ha bisogno di luce. Ad ogni modo, non riesco a sopportare lo spreco, il dover trascorrere questo tempo a dormire.
E sinceramente, poteste leggere la mia mente restereste sorpresi dalla mole di informazioni veicolate, la notte; idee e pensieri che nulla hanno a che fare col momento presente, e che neppure assumono un vero senso logico. Vanno e vengono, totalmemnte a caso, e mi divincolo da un'immagine all'altra senza poi troppa fatica, come una farfallina sopra tanti fiori colorati. Vi siete mai domandati se mai possa tenere il conto dei propri spostamenti? Io ci sto pensando, proprio ora che il corpo inizia a dare i suoi primi segnali di cedimento, e le dita corrono sulla tastiera mentre le palpebre calano poco a poco i battenti. “Bottega chiusa, riapriremo tra qualche ora”. Le meraviglie passano per di là.
Lieta notte ad ogni notturno come me,
perso in un pianeta tutto proprio.
✨🔮🤍

View more

Le curiosità di Stan: Ognuno di noi ha le sue passioni, nel quale è disposto a spendere anche molti soldi e tempo. Quale è la tua più grande passione? Pensi sia troppo dispendiosa?

dogtheblog’s Profile PhotoUn cane di nome Stan
Studio illustrazione all’Accademia di Belle Arti, quindi diciamo che ho fatto della mia passione la mia ragione di vita. Sì, è stato dispendioso, però ne vale la pena. Spero tanto di riuscire a trovare un lavoro in questo campo. Per quanto sia una passione dispendiosa (comprare gli attrezzi da disegno e pagare le tasse per andare avanti all’università), mi piace e mi trovo a mio agio. Faccio qualcosa che mi fa star bene, quindi la continuo.

Vi sentite importanti ?

Maraurg’s Profile PhotoMara
L'ultima volta che mi sono sentito importante credo sia stato a 7 anni quando una bambina della mia classe mi disegnò un cuore sul quaderno scrivendomi 'ti voglio bene'.
Poi scoprii che l'aveva disegnato più o meno a tutta la classe; probabilmente è in quel momento che persi fiducia nel genere umano.

Avete fatto o vi piacerebbe fare qualche corso? Se si quale? Ad esempio: cucina, su come gestire le emozioni, su una lingua in particolare, etc..

UmoreNeroo’s Profile PhotoJane Doe
Ho lasciato perdere l'università, attualmente seguo un corso di etologia felina per lavorare come consulente e, proseguendo gli studi per altri due anni, come operatrice. Alla fine del corso vorrei iniziarne un altro di lingua giapponese/cinese/irlandese, oppure di disegno. Ho intenzione di studiare tutta la vita perché sono piena di passioni e interessi, c'è sempre qualcosa di nuovo che vorrei apprendere e curiosare, sia con lo scopo di lavorarci e mantenermi durante gli studi, sia per pura soddisfazione personale.

Cosa ti viene in mente pensando la parola “arte”?

Deheheheh’s Profile PhotoEloquence
Per me è "arte" tutto ciò che è in grado di trasmettermi delle sensazioni (siano esse positive o negative) e magari evocarmi dei ricordi.
Può trattarsi dunque di un quadro, un disegno, una scultura, un paesaggio, una fotografia, una coreografia, una canzone, una colonna sonora, un film e tantissimo altro
Non deve essere necessariamente qualcosa di elaborato, spesso vedo dell'arte anche in qualcosa di quotidiano, come due anziani che si tengono per mano o ad esempio guardare i paesaggi dal finestrino di un treno con un sottofondo musicale

Novanta passi tra i disegni dei bambini per la pace in Ucraina?

Franco3Avati’s Profile PhotoLord ⛔FotoGallery༒ True❤️
Dopo ieri, anche oggi i loro genitori li aiuteranno nella missione solidale, recandosi a scuola per far proprio il disegno del loro bambino, lasciando un'offerta che poi il Comitato genitori verserà alla Croce rossa italiana perché confluisca nel plafond che la Croce rossa internazionale mette a disposizione di quella ucraina. L'idea è nata a scuola dopo aver aiutato i bambini, a seconda della loro età, a capire cosa sta accadendo sullo scenario internazionale: anche in questa occasione, come accade da più di un quarto di secolo, l'attenzione si è spostata sui bisogni dei coetanei dei piccoli alunni. È scattata così l'iniziativa solidale con la quale, come accade col tradizionale mercatino di Natale, i bambini hanno voluto fare la propria parte: matite colorate e pennarelli alla mano hanno realizzato i loro disegni e le maestre li hanno plastificati e appesi lungo la recinzione della scuola. Ci vogliono 90 passi per vederli tutti e perdersi tra tanti arcobaleni di pace, tanti richiami con cui I piccoli gridano il loro stop alla guerra e il loro appello per la fine di un conflitto che ha rubato ai loro coetanei la sicurezza di una casa, la loro scuola e i loro amici, i sorrisi e la serenità e, in moltissimi casi, il papà.

View more

Novanta passi tra i disegni dei bambini per la pace in Ucraina

La Nato è riluttante a seguire Zelensky nella terza guerra mondiale?

Franco3Avati’s Profile PhotoLord ⛔FotoGallery༒ True❤️
Se alla fine si arriverà alla pace attraverso la neutralità dell’Ucraina, allora dovremmo constatare con mano il fallimento delle classi dirigenti dei principali paesi europei che incoscientemente hanno seguito il pifferaio magico americano anche a costo di provocare il ritorno della guerra in Europa. Bisognerebbe chiedere al nostro astuto ministro degli esteri che ancora l’8 febbraio dichiarava essere “un principio irrinunciabile” la libertà dell’Ucraina di aderire alla NATO, se c’era bisogno di avere migliaia di morti, distruzioni incommensurabili e milioni di profughi per rendersi conto che a questo presunto “principio” si poteva rinunciare anche prima, per scongiurare la catastrofe.
La fornitura di armi da parte di paesi dell’Alleanza atlantica e la presenza di «addestratori», fa crescere il rischio di escalation del conflitto. La richiesta incessante del presidente Zelenski di istituire una no fly zone esprime un chiaro disegno di coinvolgere nel conflitto armato i paesi europei e gli USA. Dal suo punto di vista è comprensibile perché è l’unica chance che potrebbe consentire all’Ucraina di sconfiggere un esercito invasore molto più potente.
Eppure gli stessi Usa e i Paesi membri della Nato sono riluttanti a farsi coinvolgere direttamente nel conflitto armato poiché si rendono conto che in questo modo si innescherebbe la terza guerra mondiale.

View more

Con tutti i segnali che ti ho dato è tu sai chi sono è io so chi sei tu , però non posso scriverti ora🙄

Volere è potere,se non puoi scrivere è perché non vuoi.
Rigira pure la frittata come vuoi il risultato non cambia.
Chi non si fa sentire è perché ha dì meglio da fare e l’altra persona non conta niente.
Non è complicato,ma se vuoi posso farti un disegno😂
Con tutti i segnali che ti ho dato è tu sai chi sono è io so chi sei tu  però

Il tuo hobby di oggi è lo stesso che avevi quando eri bambin@?

Yume2190’s Profile Photo☽Yume☾
Ne avevo due, videogiochi, principalmente giocavo a Pokémon (blu, argento, verde foglia, zaffiro, perla e nero) e poi il disegno a matita e anche con i gessetti colorati. Da più di 10 anni non gioco più ai videogiochi su console, sporadicamente, i ritagli di tempo sono riempiti con l'altro hobby

Se voi poteste eccellere in un qualcosa semplicemente schioccando le dita, quale attività scegliereste?

Yume2190’s Profile Photo☽Yume☾
io non ho nessun tipo di talento, davvero n e s s u n o, quindi mi andrebbe bene eccellere in qualsiasi cosa onestamente.
però se dovessi sceglierei mi piacerebbe spiccare nel disegno oppure nel cosplay

Come stai oggi? Cosa fai in questo weekend? 🌸🌸

GloriaPierotti’s Profile PhotoGloria
Ora come ora sono frustratissima perché la mano sinistra di Bonetrousle al pianoforte è una roba che mi sta mandando in pappa le dita, e dopo tre/quattro volte che ripeto il movimento vanno per conto loro e premono tasti a caso 😂
Comunque penso che lavorerò a delle commissioni di disegno nel fine settimana ✨

Cosa ne pensi del rap nuova scuola?Artisti bravi che lo fanno bene?

richwick96’s Profile Photorichard_awakes_777
Penso che gli artisti rapper a volte sanno esprimere qualcosa che a voce non riescono. Io per esempio non socializzo per niente però sui social riesco di più e non so perché. I rapper comunque loro sono molto bravi a fare un certo disegno. I rapper comunque sai sanno essere comunque i migliori. Il rapper sono una cosa molto importante sai la loro canzone comunque porta molt significati. Sai però posso dirti ben vengano le scuole per artisti musicali che sono molto interessanti. Le scuole musicali dovrebbero essere più estesi a tutte le categorie di giovani però

Buongiorno. Il tuo hobby ti frutta dei soldi?

Ila_cre’s Profile PhotoIla♥️
La scrittura e il disegno sì, non abbastanza fa camparci ma abbastanza per togliermi qualche sfizio e fare due regali in più, mi dispiace solo che per avere più commissioni di disegno debba spammare quelli NSFW, il che non sarebbe un problema se un cliente ogni due non mi chiedesse una cosa improponibile con me stessa come soggetto del disegno 🤦🏻‍♀️

Beh tu hai fatto kinkshaming

Ma quando mai, ripeto di continuo che ogni preferenza è legittima e non deve essere giudicata,fintanto che c'è rispetto per chi non la condivide
Ergo se tu (generico) mi mandi insistentemente domande a sfondo s3ssuale mi manchi di rispetto e non ti giudico per il tuo kink -che magari condivido pure io-, ma come persona che non mi rispetta.
È chiaro o serve un disegno?

Language: English