#jared

1.75 K people

50 posts

Posts:

1.https://ask.fm/kaelgod/answers/174605986638 2.https://ask.fm/kaelgod/answers/174606808398 3.https://ask.fm/kaelgod/answers/174606808654

kaelgod’s Profile PhotoKaede Bailey
‘’Quando sei all’inferno solo il diavolo ti può aiutare’’.
Se Renesmee avesse avuto la piena coscienza di quanto sarebbe potuto accadere - addentrandosi in quel tipo di oscurità - quasi sicuramente non si sarebbe lasciata facilmente abbindolare. Tuttavia, ella era stata tenuta all’oscuro dei pro e dei contro infernali, dei demoni che non si nascondono unicamente sotto al letto, e di quanto possa essere facile prendere possesso di una mente anche come la sua, che per quanto forte possa sembrare apparentemente, la realtà è che anch’ella era debole e fragile. Ma Aamon aveva ben altro per la testa, desiderava Renesmee tanto quanto quel bocconcino di Kaede – le voci all’inferno girano facilmente. Non aveva previsto l’intoppo ‘’Jared’’, che tutti conoscono come la diva, il prescelto, il troyo degli inferi - e chi più ne ha più ne metta - dunque non un avversario facile, che con la vecchiaia aveva imparato - forse - a farsi più furbo e arrivare direttamente al sodo – Rocky e Goku vedete di imparare un po’.
A: «Mio signore ma non avete sempre desiderato riavere Jared? E chi dice che portare nel regno anche il figlio del vostro succulente Damon, non possa vietare anche a quest’ultimo di unirsi? Padre e figli sotto lo stesso tetto» ci aveva provato ma aveva miserabilmente perso.
Le possessioni, tuttavia, lasciano sempre un segno e per una come Renesmee, persa in balia del suo oscuro oblio, dovette lottare per riuscire a ritrovarsi anche dopo essere stata liberata. La sua anima si domandava come tutto ciò fosse potuto succedere, e i sensi di colpa cominciarono ad annebbiarle la vista, il cuore, i sentimenti.
Era stranamente debole e insicura – che la verità avesse finalmente spalancato le finestre per far prendere aria? Ma fu gelo quello che entrò, vento d’inverno, spoglie d’autunno.
Fu come camminare per lunghi sentieri, un mare di sabbia che non si sapeva quale era l’inizio e quale la fine.
Un incommensurabile vuoto che lasciava dietro di sé una scia di delusione, desolazione, pentimento.
Un orribile, terribile, tragico sogno che si rivelò veritiero solo quando gli occhi verdi, grandi come le nuvole nel cielo, tornarono a risplendere in quella nuova giornata.
Le lenzuola avvolgevano il suo corpo. La debolezza le pesava sulle spalle. La testa martellava, le tempie infastidite la obbligarono a premere i punti, a zittire quei nervi pulsanti che sapevano solo di ricordi putridi, marci, come un frutto dimenticato nell’angolo del frigorifero.
La luce di Milano filtrava lievemente nella camera d’albergo, quelle quattro pareti che sapevano di nuovo e di un’avventura che certamente non poteva essere abbandonata a causa di un piccolo intoppo. Si guardò prima a destra, poi a sinistra, infine l sua mano impattò contro quella del biondo: ah, lui era ancora lì, affianco a lei; era sempre stato lì.
«Quando sono diventata così sciocca e insicura?» mormorò tra sé e sé, portando le gambe al petto; si fece piccola, giacché tale si sentiva.
[parte uno]

View more

1httpsaskfmkaelgodanswers174605986638
2httpsaskfmkaelgodanswers174606808398
3htt

✓ pt.3 @Nessiebailey

kaelgod’s Profile PhotoKaede Bailey
..e c'è un motivo se vede Satana seduto sul trono del potere. La giovane Nessie si accasciò, presa tra le braccia amorevoli di Jared, mentre il biondo, ancora sotto shock ma sollevato nell'animo, velocemente si rivestì per poi avvicinarsi alla sua amata.
J: inizio a sospettare che siate vittime di un sortilegio, è incredibile come riusciate sempre a finire nei guai-
-Tch! Nessun sortilegio, è questo mondo che fa schifo!-
Tenendo tra le braccia il bellissimo corpo spoglio della giovane Nessie, avvolta ora nel suo morbido cappotto e, facendosi affiancare dal biondo..
-Nonno, non sbirciare la mia ragazza o ti ammazzo!-
J: tu sei proprio idiota come tuo padre-
Jared trasportò i tre in una stanza di un nuovo albergo nel centro di Milano /dal precedente erano stati banditi ndrp/ giunti nella stanza, il maggiore adagiò la giovane sotto le lenzuola, lasciandole un tenero bacio sulla fronte, raccomandando Kaede di prendersi cura di lei, e così com'era arrivato, se ne andò.
Ennesima giornata da sfinimento, che portò il biondo ad adagiarsi accanto alla rossa, limitandosi a guardarla, e ad ascoltare il proprio cuore battere di sollievo e amore per lei.
-Questo mondo è un vero schifo..tch! Ma tu..riesci a render tutto..tutto così dannatamente bello-

View more

pt3 Nessiebailey

✓ pt.2 @Nessiebailey

kaelgod’s Profile PhotoKaede Bailey
..questa era la prima volta in cui si sentiva davvero inerme, era la prima volta in cui la paura di perdere LA ragazza, l'unica ragazza che abbia mai amato, lo terrorizzava al punto di dire e fare qualsiasi cosa, anche la più impensabile.
E a proposito di impensabile. Se Kaede usò l'arma segreta Jared, Jared a sua volta, conscio della situazione in atto, portò con sé la propria arma segreta. Un nuovo super potere galattico? Una nuova arma forgiata dagli dei per abbattere i nemici? No, nulla di così scenico ed eclatante /musica triste/. Più semplice Jared, portò con sé l'unica vera arma in grado di battere qualsiasi demone esistente in tutto il pianeta. Lui. Il dio re del sottosuolo, il principe dell'oscurità terrena e delle tenebre, l'ultimo dei caduti, l'avversario per eccellenza, il signore della menzogna, colui che si oppone, l'osteggiatore, l'aggressore, colui che complotta contro l'altro e che divide il bene dal male, il nemico più potente. Il re degli inferi. Signore e signori, ladies and gentlemens, mesdames et messieurs, l'unico e inimitabile Satana /standing ovation e cori da stadio/ mentre da un vortice luminescente improvvisamente apparso, uscirono ed esplosero fuori d'artificio e coriandoli, regale e imponente la figura del re dell'Inferno, circondato da concubine demoniache che lo acclamavano e idolatravano fece la sua comparsa.
S: grazie grazie troppo buoni. Davvero basta ora, ok basta, basta, ho detto basta cäzzø!-
/Mbeh, se questo è er Dio degli inferi, io me ce fiondo subito eh. Ma de corsa proprio/
Spettacolino finito, quiete ripristinata. Kaede allibito e Jared rassegnato.
J: non cambierai mai eh Satana!-
S: e perché dovrei. Io sono la perfezione figlio mio. Ma bando alle ciance-
E il maligno, protraendosi alle spalle di Kaede come un boa che lentamente avvolge la sua preda, ne annusò l'essenza, prendendosi un piccolo istante di gøduria inumana.
S: oh Kaede Kaede, hai la stessa essenza della mia dolce Anastasia. J'adore!-
-TCH! Ti ammazzo!-
S: Uh che caratteraccio. Ti sembra il modo di comportarti con il tuo futuro cognato? Con colui che, salverà la tua fanciulla!?-
-Diavolo, stai molto attento, o ti strappo quelle corna e te le infilo nel cülø!-
S: Jared, ti ho sempre ammirato, e ho sempre ammirato il tuo creato. Damon era il tuo capolavoro, e questo Kaede ne è un degno erede. Aahh..se solo foste finiti sotto le mia ala, a quest'ora il paradiso sarebbe caduto, e la mia piccola e dolce Anastasia sarebbe la mia sposa. Sad me!-
J: si si Satana. Ma non siamo da Yuri, quindi tieni i tuoi sproloqui per te, e libera mia nipote-
S: come sei insensibile, demone. Ah, dai Aamon, l'ora d'aria è finita!-
Non vi fu alcun conflitto mozzafiato, nessuna battaglia galattica. Certo, il demone principe si oppose alle richieste del sovrano, obbiettò, e provò persino un principio di ribellione. Aamon era forte e astuto, indubbiamente, ma c'è un motivo per cui i diavoli regnino sui demoni..
Pt.2

View more

https://ask.fm/Nessiebailey/answers/173234948691 🐙 https://ask.fm/Nessiebailey/answers/173253683027

Nessiebailey’s Profile PhotoRenesmee
-TCH! MÊRDØSØ PEZZO DI MÊRDÂ FIGLIO DI UNA MÊRDÂ PUTREFATTA..LASCIA IMMEDIATAMENTE LA MIA NESSIE E AFFRONTAMI SE HAI LE PÄLLÊ!-
J: calmati Kaede, egli non è un demone qualsiasi-
-CALMARMI? MA COME CÄZZØ TI VIENE? COME POSSO CALMARMI QUANDO C'È UNO SCHIFOSO PARASSITA CHE STA ABUSANDO DELLA MIA NESSIE! TIRALO FUORI NONNO..MUOVITI! GIURO CHE TI STRAPPO LE PÄLLÊ E TE LE APPENDO COME ORECCHINI E POI TI PRENDO A CALCI IN CÜLØ FINO ALLA FINE DEGLI INFERI!! VIENI FUORI BÄSTÄRDO!-
Kaede era un fiume in piena di ira e terrore, mentre il subdolo e astuto demone, forte della sua posizione, continuava ad abusare della mente della povera Nessie e, delle paure del giovane Kaede, e a ben poco servì la presenza di Jared per placare l'animo irrequieto del biondo.
J: Aamon, ci consociamo da molto tempo, sai benissimo che questa situazione avrà un solo epilogo, quindi, che ne dici di lasciare il corpo di mia nipote e tornare negli inferi?-
I fatti vedono Jared come il demone galattico, il demone dell'apocalisse superiore alla canonica cabala demonologa. In uno scontro aperto, nemmeno il re degli inferi in persona potrebbe aver la meglio sul corvino, figurarsi un demone di seconda lega, potente certo, ma non per uno come lui. Ma allo stato attuale, arrivare allo scontro era impensabile, poiché avrebbe significato martoriare Renesmee.
Gli esorcismi standard avvengono in tre modalità: 1) sconfiggere il demone appellandosi alla grazia delle figure celesti /Dio, la vergine Maria, l'arcangelo Michele/ in modo che l'anima del posseduto trovi la forza di reagire e battere il demone. 2) Invitare/sfidare il demone ad abbandonare il corpo posseduto per prendere possesso di un secondo corpo. 3) Il posseduto muore e il demone non avendo altro a cui aggrapparsi si vede costretto a tornare negli inferi.
Tre opzioni tutte scartabili. E quindi? Quindi ci si aspetta una sfida a viso aperto che vedrebbe Jared combattere contro Nessie, ma già consapevoli del pessimo risultato. L'altra alternativa sarebbe usare un qualche ingegnoso e subdolo piano che porti il demone a prender possesso di Kaede, o meglio ancora a prendersi Jared, a quel punto il corvino avrebbe molte più possibilità di battere l'astuto abominio. Ma Aamon era tutto tranne che stupido, e sapeva che possedere Nessie non solo avrebbe appagato i suoi divertimenti, ma lo avrebbe mantenuto in una netta posizione di vantaggio rispetto ai due.
-Nonno..che cäzzø facciamo? Io..io ho bisogno di Nessie, ti prego salvala..non dirò più parolacce, sarò più buono, smetterò di spiarla nuda mentre dorme, smetterò di fare pensieri lüssüriøsi su di lei, non la scop..-
J: Kaede smettila. Guarda che non sono dio, non devi fare dei voti per avere un mio aiuto. Siete i miei nipoti, la mia famiglia, quindi stai zitto e smettila di dire fesserie ok?-
Kaede non aveva mai avuto sangue freddo di fronte alle sciagure che lo toccavano in prima persona, e anche se aveva vissuto vicissitudini non indifferenti..
Pt.1

View more

-Ma questa bellissima bambina, non è troppo piccola per cacciarsi già nei guai!? Sei proprio una Bailey piccolo tesoro- I'm the super swag nonno Jared, che è sempre assente ma veglia su tutta la famiglia dall'alto della galassia(?) O da ovunque egli sia.

DemonMarbas’s Profile PhotoJared Bailey
«Taaao!~ Io tono Eri, la bimba più bellittima del mondo come dite papà! Nonno nonno, ma che cosa tono i guai? La mamma dite che tono un po' monella ma no guai Eri Eri»
In tutto questo, ammorbo nonnino <3
Ma questa bellissima bambina non è troppo piccola per cacciarsi già nei guai Sei

1.https://ask.fm/kaelgod/answers/174553179982 2.https://ask.fm/kaelgod/answers/174567362638

kaelgod’s Profile PhotoKaede Bailey
[POV: coscienza di Renesmee]
Buio.
Freddo.
Stagnante.
«Dove sono? Dove...» trasportata, rapita da sé stessa e dall’Io più recondito della sua coscienza, Nessie aveva cominciato una battaglia con la realtà del mondo, quegli scomodi indumenti che sua madre non le aveva mai permesso di indossare – per il suo bene, ma tenendola chiusa nella torre, come se fosse una principessa, inevitabilmente - come una favola si rispecchi - sarebbe sopraggiunto il principe azzurro - anche se in questo caso è tutto un dire - per sprigionarla e mostrarle il mondo. Incautamente, Renesmee era rimasta abbindolata e affascinata, ignara - in questo caso entrambi - dei demoni che risiedono sulla Terra. Talune, non basta essere entità potentissime per bloccare un demone infernale all’assalto – questi, altro non è che il loro territorio, e i due giovani innamorati avevano risvegliato il can che dormiva.
[POV: realtà]
«Cosa c’è amore mio? Perché sei balzato via? Non vuoi scøparmį il culö? Sono la tua cägnä» il corpo di Ness venne scosso maliziosamente. Per una volta, con tutte le forze che una creatura possa - mentalmente - possedere, il biondo represse la bramosia, sfidando - e captando - la creatura che aveva preso possesso del corpo della rossa. Erano nel cuore di una battaglia che avrebbe potuto portare la fine all’esistenza di qualcuno: chi si sarebbe mostrato debole?
Gesto di speranza, di astuzia, il biondo chiamò a sé l’arma segreta, l’unico che in quel momento avrebbe seriamente potuto riportare i giovani amanti - e privi di ogni responsabilità - sulla retta via.
«Oh cosa fai amore, chiami i rinforzi? Vuoi fare una cosa a tre? Ammirate miei / porci /, questo bel fisico liscio e marmoreo. Non vorreste saltarmi addosso? AHAHAHAHAHA» la voce sdoppiata riecheggiò nelle segrete del castello. L’umidità si fece intensa, gelida e fittizia. Impregnava i corpi e la mente, vertigini e nausea.
Renesmee, dal canto suo, si maledisse per aver coinvolto Kaede in questa situazione – e preoccupata, per quanto tentasse di lottare, aveva la consapevolezza che con le sue sole forze non avrebbe saputo scalfire nemmeno il muro che la divideva dal suo stesso corpo. Nell’aria calò un improvviso silenzio assordante. Solo il rumore del respiro altisonante, riecheggiava fastidiosamente, sovrastato poi da un ghigno inquietante, sadico, maligno. La corruzione sembrava palpabile, come se ad essersi risvegliato fosse tutto l’inferno: lì, che l’unico a non sentirsi un pesce fuor d’acqua poteva essere soltanto Jared.
A: Signori, per quanto possa essere sciocco da parte mia, avete l’onore di essere al cospetto del sommo Aamon. Sono il vostro principe e vi pregherei di non interferire con la possessione. Questa fanciulla ha varcato / volontariamente / la soglia del mio dominio quindi io ho tutto il diritto di prendere la sua anima e farla / mia / -
Aamon era effettivamente capace di provocare l’amore, ma il suo punto forte era il saper creare confusione nelle menti [...]

View more

1httpsaskfmkaelgodanswers174553179982
2httpsaskfmkaelgodanswers174567362638

Avete mai visto Gossip girl?

sexygirl0017’s Profile Photosadmoon0017
@KujaJenoma @QueenMio_ @mariaantoniettagott @SunKing1 @kakaka2018 @anastasiabaileyb @knb11 @SatanADiabolo @astridreonhato @levireonhato @musicofspirit @katherineisabeljane @DemonMarbas @SCdemon @Cloud2k23 @Eagle_Hawks @Nessiebailey @illyasviel_b @northgode
/Dunque:
Kuja sta con Amylee.
Maria Antonietta sta con JJ.
Amylee e JJ scøpano power.
Maria Antonietta e suo fratello Aegon limonano duro.
~Partita a scacchi di tradimenti.
~Kuja diverrà gay, o prete pêdøfilo.
Hawks sta con mia sorella Anastasia.
Satana vuole mia sorella e la stampina.
Michele vuole mia sorella e la stampina power.
Dio vuole mia sorella e scende sulla Terra.
~Mia sorella è una gatta morta attira uccelli, e Hawks sarà cornuto.
~Povero gabbiano, ha perduto la compaaagna.
~Mio padre /se non crepa/ mieterà tutti e mia sorella si farà suora, o si farà fuori.
Astrid e Myenka trømbavano tossicamente. Levi e Astrid incestuosavano power.
Astrid lascia tutti e si fidanza con tale Cloud.
~Altra gatta morta mîgnøttella.
~Myenka vermeggerà negli inferi.
~Levi diverrà campione mondiale di pippe.
Nonno Jared e zia Katherine riscrivevano il Kamasutra incestuosello.
Mio padre Damon riscriveva i tradimenti încestuøselli con mia zia.
Damon chiude con Katherine.
Jared chiude con Katherine, e lei trova un nuovo uccello.
~Zøccølona di una zia. Tale madre, tale figlia.
Mio padre pentito, in tutta risposta mena mia sorella e fûstiga mia madre.
Mio padre è fustigato da un demone.
In compenso, io e la mia Nessie scøpiAMO che è una meraviglia. Ah! CØGLIØNÎ!!
~E siamo solo alla prima stagione shalalala!~
PS.
ALLERTA SPOILER:
James, Laia / Loki, Illyasviel, Damon, Lain, congratulazioni.. presto sarete nonni!
"@✓@"
XOXO
G.G

View more

Avete mai visto Gossip girl

✓ pt.1 @aarondaughter

kaelgod’s Profile PhotoKaede Bailey
Impressionare Kaede non era cosa facile. Parliamo di un ragazzo figlio di genitori strabilianti, fratello minore di una sorellona strabiliante, membro di una famiglia di personaggi strabilianti. Nato e cresciuto su di un pianeta strabiliante. Protagonista di vicissitudini strabilianti, con Astrid e Nessie, con sua sorella, nuovamente /e ripetutamente/ con la sua Nessie, e anche da solo, quando rischiò la vita contro lo strabiliante Dimitri. Insomma..difficile impressionarlo..eppure.
-Kaede è un nome difficile, ma riesci a dire orco gigante K? Tch..sei davvero strana nanetta!-
L'affascinante e misterioso mondo dei bambini. Ma poco importava come l'avrebbe chiamato, aveva smesso di piangere, missione sopravvivenza compiuta. Tuttavia, la giornata prese una piega inaspettata. Già, perché nel mostrare una cosa banale come un cartone animato in tv /grande scoperta per una bambina che vive come una campagnola del medioevo ambientato nel giurassico/ accese nella piccola una serie di fantasie, domande e richieste curiose, e per uno come Kaede, che è più bimbo di quanto pensi, si aprì la strada per le Americhe.
-Certo che sì nanetta, io sono il super eroe che vive su questo mondo-
E mettendosi in posa manco fosse il Number One aka All Might /ma cooooossss/ urlò..
-IO..SONO..KAEDESUPERMAXIEROE!-
/ -.- /
Cooooooomunque. KAEDESUPERMAXIEROE, in tutte le sue strambe pose, catturò l'entusiasmo della piccola che, caricata di enfasi, volle a tutti i costi uscire nel mondo e, diventare una super eroina e, vedere un super eroe all'opera. Detto fatto. I due si vestirono alla bene e meglio /ovvero da comuni mortali/ e pronti via, lasciarono la dimora per addentrarsi nel mondo. Tenendo la piccola saldamente tra le sue braccia, prese a camminare lungo il marciapiede /nonno Jared aveva una super villa nel centro della città. Gente uguale caos, caos uguale disagio, disagio uguale Kaede prossimo alla distruzione di massa..ma aveva una bimba tra le braccia, e doveva mostrarsi come un eroe, quindi il primo super potere messo in atto fu la santa pazienza. E in tutto ciò, dove poteva andare un giovane ragazzo, che faceva da babysitter ad una bambina, in un mondo che odiava?
/Prende cellulare e compone numero/
-Nessie dove sei? Tra quanto torni? Cazzoneso io di cosa si fa con una bambina!! Uh..sei un genio. Ti amo rossina! Ciao!-
Ringraziamo Renesmee per la collaborazione.
-Andiamo allo zoo-
Che potrebbe sembrare una scemata per due che arrivano da un mondo pieno di dinosauri, ma diciamolo..a chi non piace lo zoo terrestre? E quello di Tokio beh, non era solo un enorme zoo contenente ogni tipo di animale, ma era un gigantesco luna park. Gabbie di animali, giostre, bancarelle con ogni tipo di leccornie..ma soprattutto, migliaia di persone presenti in un canonico sabato pomeriggio.
-Allora nanetta, la questione è semplice. Stiamo cercando un super cattivo, ma lui non sa che siamo qui, quindi non devi urlare, non devi fare i capricci..
Pt.1

View more

pt1 aarondaughter

«OVVIAMENTE da fratello maggiore quale sono, visto che sei tu e solo tu Aaron, ti dò la mia benedizione. Con il potere conferitomi da kaioshin vi dichiaro idonei per questo matrimonio» altro che Don Abbondio. Apprezziamo la mia benevolenza, magnificenza e maturità. *Occhiolino secs*

demonhuman’s Profile PhotoJames Reonhato
Erano passati lustri, molti, da quando Jared Bailey lasciò gli inferi per riprendere possesso della propria vita. Già, la vita, che grande mistero. Una vita per altre vite, altre vite, e altre vite ancora. Bailey e Reonhato, un'origine avversa, due alfa in lotta, in competizione, e oggi patriarchi di due tra le famiglie più casiniste, caotiche, e unite che la memoria possa ricordare. Jay e Ivy così come Aaron e Stella. Amici, amanti silenziosi, e poi finalmente il congiungimento di due anime destinate, e infine il dono della vita con l'arrivo di Eri nelle loro vite. E ora, a suggellare la loro unione, a rafforzare quel reame fatato, un matrimonio. Non v'era atro che mancasse nella vita di Aaron. Certo, non era di certo la benedizione di James quella di cui necessitava, ma suvvia diciamocelo, quale fratello che si rispetti non esige il dover dare la propria benedizione?
-Sommo kaioshin, mi fa piacere aver la tua benedizione, altrimenti questo matrimonio non avrebbe avuto senso alcuno-
Ovviamente entrambi sapevano, che tanto egli quanto Stella non cercavano benedizioni, si sarebbero sposati a prescindere da tutto e tutti, ma che male c'era a dare i giusti onori alle varie parti?
-Dato che, vorrei che fossi tu a celebrare la funzione-
E chi, meglio del Supremo del pianeta Terra, poteva unire Aaron e Stella in matrimonio?

View more

OVVIAMENTE da fratello maggiore quale sono visto che sei tu e solo tu Aaron ti

-parte due- @LainPsycho

SCdemon’s Profile PhotoDamon Bailey
È un livido ciò che si manifesta, ma ciò che resta forse, sarà anche peggio.
Perché mi guardi così, Anastasia? Sono io che sto soffrendo, sono io che mi sto martoriando dentro, quindi, perché mi guardi così? PERCHÉ CÄZZØ MI GIUDICHI, ANASTASIA?
-Quindi, è così che funziona? Ti fai sbattere come una cortigiana da un paio di pennuti, ti regalano un titolo fasullo, e di colpo ti senti grande, ti senti forte, ti senti giudice supremo di stocazzo..Anastasia?-
C'erano una volta un padre e la sua piccola bambina. C'era un padre, dal cuore ricolmo d'amore unicamente per la sua bambina, e c'era una bambina che viveva di quell'immenso amore. Ingorda, ne voleva sempre di più, ogni giorno sempre di più. E i giorni divennero settimane, mesi, anni. E la bambina cresceva, e mentre diventava una giovane donna, prosciugando tutto l'amore nel cuore del padre, semplicemente un giorno se ne andò, cercando un nuovo cuore dal quale attingere nuova linfa, lasciando un uomo solo, col cuore vuoto.
Tu chi sei? Vuoi farmi la morale?
-Chi cäzzø pensi di essere per venire qui, a sputarmi in faccia la tua morale del cäzzø eh! TU CHE SEI SPARITA PER SEGUIRE UN DIO FASULLO, PER FARTI SCOPARE DA UN REIETTO E FARE LA GATTA MORTA IN SUA ASSENZA CON UN ALTRO PENNUTO CØGLIØNE! TU..NON SEI..UN CAZZO DI NESSUNO PER PARLARMI COSÌ, ANASTASIA!-
Quindi tu vuoi fare la morale a me? Mi vuoi spiegare che messaggio dare a te? Here is something you can't understand..enfant terrible!
E il secondo tuono cadde, dal cielo al suolo, ancora più violento, ancora più carico di elettrica ira, e rabbia, e dolore, e odio..verso di me. Ma cadde, nonostante non lo volessi, ma cadde, ancora una volta su di lei, e cadde anche lei, impattando con violenza al suolo. E cadde tutto. Il mio amore, il mio essere padre, il mio mondo. Cadde ogni cosa attorno a noi, sbriciolando ciò che ci circondava. Cadde anche Damon padre, Damon marito, ciò che sono, sono solo macerie e porcoiddio, che agitarono questo pianeta al punto da creare terremoti, incendi, tsunami, esplosioni vulcaniche, smottamenti. Damon era morto, ma non il diavolo in me, non il Dio della Distruzione di Gaia II.
Quindi svegliati Bills, svegliati Jared, venite a me, lottiamo, uccidiamoci, distruggiamo questo mondo, questo universo. Apocalisse, ora, adesso. Svegliati Luvgar del cäzzø, stüprîamø quella trøiä di un'áncora del caos, e generiamo il Nulla universale.
Uccidetemi, perché io sono il male, io sono l'origine del male per questa famiglia.
-E ora, i tuoi pennuti del cäzzø, il tuo Dio di mêrdâ, i tuoi schifosi umani, tua madre, tuo fratello e tu..tu...TU CREPERAI CON LORO, PERCHÉ MIA FIGLIA È MORTA ANNI FA, E TU ORA LA SEGUIRAI!-
Damon era morto..di dolore per la sua Lain, per la sua piccola Anastasia. Damon era morto, eppure, voleva solo vivere per loro, aggrapparsi a quel mondo che forse non meritava, ma che era diventato, inesorabilmente il suo tutto.
Lain, Anastasia, Kaede.
Damon era morto, e ora c'era solo il male.
-C R E P A T E-

View more

parte due LainPsycho

Professor, recomendado quais livros para estudar História?

JussandraGomesdaSilva’s Profile PhotoPedro Vini
Em nível superior:
"História da Civilização Mundial" - Max Savelle - 4 vols -Itatiaia - 1957. O bom é que também aborda História da China, Índia e Japão.
"História Mundial" - Philip Parker - Zahar - 2011.
"O Livro da História" - Vários autores - Globo - 2017.
"História da Civilização Ocidental" - Edward Burns - 2 vols. - Globo - 1968.
"O Mundo até Ontem" - Jared Diamond - Record - 2014.
"História do Mundo" - Geofrey Blainey - Fundamento - 2008.
"Grandes Civilizações do Passado" - Vários autores - 46 vols. - Folio - 19xx. Uma obra de fôlego para historiadores e professores de História.
Ensino Médio:
"História Geral" - Cláudio Vicentino - Scipione.
"História" - Marcos Napolitano & Mariana Villaça - Atual.
"História do Mundo" - Jeremy Black - M Books.
"História Global " - Gilberto Cotrin - Saraiva.
"História Conexões" - Alexandre Alves & Letícia de Oliveira - Moderna.
"História" _ Patrícia Braick & Myriam Mota - 3 vols. - Moderna.

View more

-parte due- @katherineisabeljane

SCdemon’s Profile PhotoDamon Bailey
Lei ora giaceva ad occhi socchiusi di fronte a me, e cercava solo la mia mano per portarla alla sua bocca, e riempirsela delle mie dita. Amo guardarla in viso, il viso stravolto o dolorante dal piäcëre, poco importa.
~Câgnâ püttânâ! Gødi, soffri, per me è uguale~
Il mio indice, risücchiâto dalle sue labbra, era il miglior indicatore della sua ëccïtäziøne, su di lei scaricai tutte le sensazioni. Passai di nuovo il mëmbrø tra le sue basse labbra intrise di sũcchi luccicanti, era completamente bagnata, fradicia. Spostai le sue gambe per vedere meglio, e solo quando fui sicuro che il dolore era solo un ricordo che spinsi con decisione, rissũcchiãto in quel vortice fradicio di passione.
Le dita tra le sue labbra mi restituiva in tempo reale, tramite i suoi morsi, il piäcëre di lei. Spinsi, e mi sentii mordere le dita, piäcëre agrodolce, per poi, piano piano, passare a leccarle. Lei aprì gli occhi per guardarmi e mi implorò con lo sguardo, di non fermarmi. Ogni mio muscolo era teso e concentrato in quella pënëträziøne di cui non potevo perdere un solo istante, volevo fermarla nella mia mente e scolpirla nella pietra per non dimenticarla, un ricordo indelebile della nostra tossica complicità. Volevo aspettare che la sua mente, prima ancora del suo corpo, si lasciasse totalmente pervadere dal piäcëre della sensazione di pienezza. La incitavo con i miei gëmïtï di piäcëre, e gli elogi per il suo corpo, mentre mi beavo con gli occhi della sua disfatta psicofisica. Cominciai a muovere il bacino in maniera incessante, come onde di un mare in burrasca. Sussultò, mollò il dito, inarcò la schiena, si mosse roteando il bacino a favorire la mia pënëträziøne. Grido soffocato, poi urlato, poi si rilassò, aprì gli occhi, la sua faccia si illuminò di un sorriso complice, e dopo un tempo che mi sembrò sospeso disse solo "ancora onii-chan".
~Strønzâ di una câgnâ püttânâ, dillo che sono meglio di Jared! Dimmi che sono l'assoluto!~
Ero un fiume in piena, ma lontano dall'apice. L'abbracciai, forte, liberandola dalla morsa, e mi sdraiai per terra in modo che lei potesse sedersi e impalarsi a me.
-Fammi tuo!-
Afferrandola per i fîanchî, cominciai a sollevarla ed abbassarla con decisione, fin quando la totalità della mia essenza venne risũcchiata dentro. Spostai una mano dal suo fianco al suo enorme sênø stringendolo, quasi volessi vederlo esplodere, mentre l'altra mano impegnò nuovamente la sua bocca. Prese un dito e lo sûcchiò con føgâ, ed all'istante la vidi perdersi nelle sue fantasie più profonde, mentre dal suo fiore uscivano, copiosi, strie liquide di nettare intenso.
-URLA IL MIO NOME!-
Ancora, ancora e ancora. Raggiungi l'apice per me, fammi sentire che sono solo tuo, che sei solo mia.
-Cäzzø siii!-
Esplosi totalmente, pienamente in lei. Si ruppero gli argini, innondandoci entrambi.
Rimase ferma immobile, poi alcune scosse improvvise la pervasero, mi pervasero.
Era lì tremante, impalata, seduta su di me mentre ancora lentamente mi muovevo.
Pt.2

View more

https://ask.fm/dfmyt/answers/174496635974 https://ask.fm/dfmyt/answers/174497422150 https://ask.fm/dfmyt/answers/174497423174

dfmyt’s Profile PhotoLiam "white devil" Allen
Il lento e lontano ricordo di una canzoncina, dolce come il miele sul pane tostato. Una mano grande e liscia, calda, ad accarezzarle il viso, a svegliarla in quella giornata di pioggia. Gli occhi strizzati, giusto qualche piccolo versetto assonnato, un leggero stiracchiamento e poi, infine, a rivelarsi il viso di Jared, sempre sorridente, sempre rivolto alla sua amata Katherine. Non esiste sensazione migliore del venire svegliati dalla persona che si ama, nel calore dell’armonia, ceduti ai ricordi di un passato non così lontano, che avrebbe potuto ripetersi in un eterno esistenziale. Katherine guardava il corpo del padre martoriato, privo di vita: alle spalle del corvino - giaciuto a terra, inerme - Damon. Ah.. era così che voleva giocare JJ? Il suo cuore venne toccato, come una goccia di pioggia che cade su uno specchio d’acqua; soave tintinnio che riesuma tutti i suoi sentimenti. Conosceva bene quella sensazione di frenesia, la lotta contro sé stessi, l’incomprensione, la confusione... Katherine amava suo padre più di quanto avrebbe mai potuto amare in generale una persona, ma Damon era sempre stato il suo cavillo, il suo onii-chan, le spine di una rosa che ne proteggono l’essenza. Lo amava, ed era per questo che alla visione della sua morte tutto cessò di esistere, insieme lei. Il peggio si era compiuto, l’Apocalisse esplose, sbranando nella bocca dell’inferno le anime. A carponi, Katherine si trascinava con le unghie, speranzosa di venire inghiottita – arriverà la fine, ma non sarà la fine. Le parole dell’albino si scaricavano contro di lei veementemente, forando il corpo giovane della fanciulla, pënëtrandø irruentemente nella sua anima: fredda, oscura, zelante. La neve attecchiva sul terreno, mai più alcun fiore sarebbe sbocciato. Mio l’afferrò da terra, lanciandola ai piedi di JJ. Sentiva la sua potenza schiacciarla, insetto strisciante, aberrazione, inietto del mondo.. i vulcani eruttavano il sangue delle vittime, esondazioni e devastazioni diroccavano sulla Terra, palesando la giustiziera verità alla minore. Che cosa poteva fregargliene degli altri? La sua giovane essenza sprofondò, arresasi alla realtà dei fatti, a quella famigerata verità che mai avrebbe voluto toccare con le dita.
Nessuno avrebbe bussato alla porta del suo cuore, che sempre era rimasta aperta per accogliere qualcuno. I suoi occhi, il suo amore, avevano avuto ragione di vivere unicamente per il suo Daddy: il suo ikigai. Allorché avrebbe perito accanto al corpo, violandø esso ancora una volta; un ultimo bacio, un ultimo atto d’amore: Romeo e Giulietta. Ma JJ non lasciò più vincita al suo egoismo, squarciando il velo che stringeva affettuosamente i due corpi. Lambì il suo collo - stretta morsa della biscia - sollevandola da terra; peso piuma, sofferenza: soccombere dinanzi a quanto lei stessa aveva creato. Oh!, il diavolo danzava su questo prelibato scenario, un ristoro da tre stelle Michelin per il re dell’inferno, fosca dannazione.
[🥀]

View more

httpsaskfmdfmytanswers174496635974
httpsaskfmdfmytanswers174497422150
httpsaskfm

*Black passion* @katherineisabeljane

SCdemon’s Profile PhotoDamon Bailey
-Io ti amo, bocciolo di rosa-
E nel silenzio della stanza, in quella grande e gelida camera ove da tempo mia sorella dimorava, prigioniera del suo sentimento per Jared, prigioniera di un riconoscimento verso un uomo che la ospitava e manco la conosceva, prigioniera della sua ossessione. Perché? Perché mai smettere di vivere per un uomo che ti ha usata, plagiata, che ti ha amata e illusa, usata e abbandonata? Perché Katherine? Io ti ho sempre amata dacché i miei occhi si sono incrociati ai tuoi, sei stata la prima a lavare via i miei fardelli, a tacere i miei demoni. Io per te avrei sconfitto l'inferno, ti avrei donato il Paradiso, io per te avrei fatto tutto, sarei stato tutto, e anche di più. Mi sarebbe bastato un tuo gesto, una tua parola, avrei reinventato il mondo, le sue leggi. Mi sarei sradicato il cuore per donartelo, farti regina del mio impero interiore, saresti stata la mia vita e la mia morte, il mio destino. Perché lui? Perché non io!
Perché questa rabbia ora, urla e brama azione. Perché questo desiderio ora decide di manifestarsi, perché la mia anima mi odia così tanto. Io ho Lain, amo Lain, voglio Lain, eppure ora sono qui, che afferro mia sorella inchiodandola al muro, tenendo i suoi piccoli polsi nelle mie mani, il mio corpo contro il suo a spingere con insistenza contro di lei, la rabbia sulle mie labbra e tutto l'amore nei miei occhi. Sono una belva affamata, assetata, deciso a divorarla. Soffio e ringhio contro di lei, eppure il mio cuore piange e soffre, la mia testa non urla più, c'è solo un'assordante silenzio che mi spacca i timpani.
Se i tuoi sentimenti sono gli stessi degli scorsi anni, ti prego, dimmelo ora. Il mio sentimento e i miei desideri sono immutati, ma una tua parola mi farà tacere per sempre. Se invece, i tuoi sentimenti fossero cambiati, devo dirtelo bocciolo di rosa..mi hai stregato anima e corpo e ti amo, ti bramo, ti desidero, ti amo. E ora non voglio separarmi da te, ora voglio che ricevi tutto il mio amore, e voglio prendermi tutto il tuo amore, anche a costo di rubarlo, di sottrarlo a quel bästärdo di nostro padre che nulla merita da te, e che tutto gli dai..ed io impazzisco! E nella follia del mio amore malato, spalancai le fauci divorando la sua bocca, la sua lingua, ne prosciugavo l'aria, la saliva, esplodevo di passione in tutte le sue papille, e particelle, mentre selvaggiamente mi strüsciâvo su di lei come una serpe letale.
Dimmi che mi ami, dimmi che mi vuoi. Menti, illudimi, ma metti fine al mio tormento, perché io sto impazzendo di desiderio per te.
E la baciai, e poi la strinsi a me. La afferrai per i capelli e la baciai ancora. E poi lei mi strinse a sé. La afferrai per la gola e la baciai, poi la strinsi a me. E la baciai, ancora.
-Dimmi che mi vuoi, dillo! Dì che vuoi solo me!-
Mentimi. Illudimi. Dammi nuova vita e poi uccidimi. Metti fine al mio tormento, per una volta, una sola, concedimi un posto che Jared non avrà mai, fammi sentire parte di un qualcosa che è solo nostro. Solo NOI

View more

Black passion 
 katherineisabeljane

*seconda parte* @katherineisabeljane

dfmyt’s Profile PhotoLiam "white devil" Allen
Gli bastò un gesto, semplicemente un gesto per stroncare rumorosamente la vita del mio amico Jared. Il super demone, caduto come un bambino colpito da un siluro, e dietro di lui, un giovane apparso da non so dove, alto, cappelli color argento, sguardo spento, privo di vita anch'egli.
JJ: che il padre e il figlio possano riposare in pace! Che la terra cada nel suo oblio!-
Oh cäzzø! E cos'è ora sto cambio di scenario?! Fuoco, poggia cremisi che si abbatte su di noi. Città distrutte, urla di disperazione e paura. Ecco..è giunta la fine del mondo, e perirò nei peggiori dei modi. Signora morte..non erano questi i nostri accordi.
JJ: Jared, Damon e Lain, Jay e Ivy, Aaron Stella e la loro piccolina. Anastasia, Kaede, Illyasviel, Renesmee..sono i primi della tua opera omicida. Sei contenta? Kakaka! Non sei solo l'artefice della loro fine, ma persino della fine dell'umanità! Resterai confinata per l'eternità insieme a tua madre, perché è ciò che meriti Katherine..tu sei solo un mostro che ha rovinato l'esistenza a tutti! Ti sarebbe bastato scioglierti da tuo padre per poter stare tutti bene, tu, tuo padre, tutti! Ma ora è tardi, ora hai mietuto tutti, tutti tranne te e il tuo egoismo!-
Forse ero troppo shockbasito, forse erano davvero al di fuori della mia portata, perché ciò che accadde di lì a poco mi diede il colpo di grazia, a livello emotivo almeno. L'albino, sollevò Kathe da terra con una presa alla gola così forte da poter sentire sulla mia pelle quanto ella stesse soffrendo e søfføcando al contempo, la guardava con aria sadica, quasi divertita..e persino la madre di lei sembrava compiaciuta per quanto stesse accadendo. Ok, ogni famiglia ha i suoi problemi, ogni famiglia è folle e strana a modo proprio, quindi chi sono io per giudicare e metter becco in questioni che non mi riguardano?
JJ: oh zietta non temere, come ti ho detto tu non perirai mai. Piangerai sulle carni morte dei tuoi cari ogni giorno, per ricordarti cosa sei. Ti farò desiderare la fine, affinché la convivenza con tua madre possa dannarti..per sempre! Ti condanno ad essere il male, che ti punirà per l'eternità. "OBLIO"!
E allora perché, perché con un gesto disperato alla suicide squad, mi sciolsi da ogni catena di dubbi e timori, arma alla mano fiondai alle spalle dell'albino lasciando un fendente tale da ferirlo gravemente, portandomi a ridosso di Katherine nascondendola dietro di me. Era esamine, distrugga nello spirito, era ora di chiudere questa frustrazione gratuita.
Io non ero nessuno per lei, e probabilmente non sarei mai stato nessuno, ma non posso negare più, che questi due anni passati con lei non mi abbiano smosso qualcosa dentro. Forse non è nulla, forse è più di quanto immagino, forse..forse..ma di certo, se tanfo era giunta la mia ora, non me ne sarei andato stando a guardare con le mani in mano. Ho promesso a Jared che avrei vegliato su sua figlia, e ho promesso a me stesso che sarei riuscito a regalarle un sorriso.
Pt 2

View more

seconda parte katherineisabeljane

1. https://ask.fm/katherineisabeljane/answers/174597269183 2. https://ask.fm/katherineisabeljane/answers/174606207167 3. https://ask.fm/katherineisabeljane/answers/174606207679

katherineisabeljane’s Profile PhotoKatherine I.J. Bailey
Il mio nome è Liam Allen, conosciuto negli ambienti loschi come "White Devil".
Sono un imprenditore newyorkese, 35 anni, presidente e fondatore della "Allen International Bank", capo della "Cosa Nostra" americana. 15 anni fa, ebbi un grave incidente, restai in coma per molti mesi, incontrai la morte più volte, e con ella raggiunsi un accordo: avrebbe ritardato la mia dipartita, in cambio avrei dovuto ripulire il più possibile la mia amata New York dalle creature sovrannaturali. Mi venne consegnata un'arma magica con la quale combatto spiriti, demoni, e tutto ciò che ha a che fare con il sovrannaturale. E fu in uno di questi scontri che conobbi Jared, e con lui una buona parte delle sue storie. Ma quanto sta accadendo oggi d'innanzi ai miei occhi, non solo è lontano anni luce dalla mia comprensione, è lontano anni luce da ogni racconto del corvino sulla sua famiglia, lontano anni luce dalle mie possibilità, insomma, un conto è combattere demoni e fantasmi, ma qui, andiamo al di fuori di ogni "giurisdizione".
Ciò che stavano scatenando quei soggetti, era di un magnetismo e di una potenza tale, che pur restandone isolato e nascosto, venivo letteralmente travolto e investito. L'ira di Katherine mi gelò il sangue nelle vene, mi paralizzò gli arti, e al contempo mi spezzò il cuore. Una ragazzina così giovane, solare, fragile, così piena d'amore per un uomo che ha la sola colpa di essere suo padre..tutto così puro e tutto così sbagliato? Perché? Sono creature..cosa cäzzø gliene frega delle questioni etiche e morali? Ma è solo col sopraggiungere dell'ennesima creatura /complimenti comunque, qui la legge della maniglia ci starebbe tutta/ che forse iniziai a comprendere che quanto stava accadendo, non era un atto rivolto alla separazione amorosa tra i due, in Katherine c'era celato qualcosa di più oscuro, tetro e malato, un qualcosa che probabilmente col tempo avrebbe innescato un'arma di distruzione di massa, spezzare il loro legame era l'equivalente del disinnescare quella bomba. Già, mi chiedo solo se fosse neccessario agire in questo modo.
Ripensandoci, forse agire in questo modo è ancora poco. Tipo idiota, che ne dici di fare qualcosa eh? Perché se tanto mi dà tanto, penso di essere la prima vittima designata dalla dark Kathe, e va bene che prima o poi moriamo tutti, ma non è questa la fine che mi merito.
JJ: zietta, così mi sottovaluti. Pensi davvero che attaccarmi direttamente o, minacciare di distruggere chiunque nel creato possa smuovermi?-
E qui, accadde qualcosa di davvero assurdo. Lo spazio/tempo attorno a noi crollò, era come essere rinchiusi in una stanza con le pareti in continuo movimento e mutazione. Faceva caldo e poi credo, c'era luce e poi buio, c'erano profumi e poi tanfo. E poi, poi improvvisamente l'albino si mosse, afferrando Jared con così tanta leggerezza ed eleganza da non sembrare nemmeno vero.
JJ: eccoti l'apocalisse zietta!-
Pt 1

View more

1 httpsaskfmkatherineisabeljaneanswers174597269183
2

https://ask.fm/dfmyt/answers/174475896134 https://ask.fm/dfmyt/answers/174476033606

dfmyt’s Profile PhotoLiam "white devil" Allen
Parole, parole che si scagliano, parole che piovono fittizie, parole che bruciano il cuore, parole che sanno di amarezza e solitudine: parole, proferite dalla bocca della verità. Ma chi gliel’ha chiesto? Chi gli ha concesso il permesso di sentenziare, di giudicare, di allontanare. Jared e Katherine erano due anime destinate alla separazione, incongruenti, il sole e la luna che mai potranno convivere. Eppure la piccola fanciulla ci sperava, innamorata del padre, ardente del suo amore, ossessivamente imprigionata nel cuore del demone. Si arrampicava sulla sua anima, facendosi forza con le unghie ormai lividate . Il suo corpo sanguinava dal dolore, perforata dalla pioggia acre che bagnava il suo corpo. Era una sfida tra lei e JJ. Le parole, per quanto delicate e cariche di amore da parte del padre, non la raggiungevano più. La Bestia si stava scatenando: le possenti catene che finora l’avevano assopito, tenendolo rilegato negli abissi della sua persona, si stavano distruggendo. ⟪Perché mi fai questo?⟫ un urlo di salvezza, un grido d’aiuto che echeggia perforante nell’aria, strazia gli animi. I suoi sentimenti prendono vita, si depositano nei cuori dei presenti, sbocciano e si rilasciano.
Tristezza.
Dolore.
Solitudine.
E dov’è l’amore? Il tanto osannato sentimento floreale, la trepidazione che crogiola dacché è pargola, il frutto di un amore esente dalle regole, forte da superare la barriera del suono, da imitare l’infinità del cosmo.
‘’Non c’è più spazio per te nel suo letto’'.
‘’Non obbligarmi ad agire perché nemmeno la tua sorellona potrà salvarti’’. Cosa ne sapeva JJ dell’amore? Del loro_amore? Del grattacielo che in questi anni avevano costruito insieme? Delle stelle che avevano toccato dondolando sull’altalena?
Il freddo l’avvolse, il silenzio assordante invase la sua mente. La voglia di piangere, di abbandonarsi a questo dolore, di dire basta. Ma suo papà, il suo daddy.. Jared.. era l’unico che la capiva, l’unico che l’avesse mai amata, l’unico che aveva accettato ogni sua sfaccettatura. ⟪Non voglio.. non voglio.. non voglio.. NON VOGLIO NON VOGLIO NON VOGLIO..⟫ e diventa inesorabile la rabbia, repressa in questi anni. L’anima che risorge dalle ceneri, ceneri bruciate miliardi di anni fa. La bella fanciulla arsa, strega di Salem, al rogo al rogo! Maledetta. Ebbene, la maledizione dell’amore, la condanna: trovare l’anima gemella, innamorarsi - sentimenti corrisposti - per poi incontrare la solitudine e preferirla alla lotta. Logora, l’anima si devasta, si sconquassa. Il buio diventa la nuova casa, la nuova arma. Katherine si abbandonò e altrettanto Jared abbandonò. Addio papà, addio daddy. Un saluto che non sancisce la sua accettazione – al contrario, è solo l’inizio di una tremenda Apocalisse: squilla le trombe San Michele, accogli quest’anima dannata tra le tue braccia e dolcemente, con la tua falce, intrappola il suo cuore, purifica la sua anima e sussurrandole all’orecchio rassicurala da tutti i mali.
[parte uno]

View more

httpsaskfmdfmytanswers174475896134
httpsaskfmdfmytanswers174476033606

https://ask.fm/katherineisabeljane/answers/174589435839

katherineisabeljane’s Profile PhotoKatherine I.J. Bailey
Cos'è questo improvviso senso di protezione? Ma fatti i câzzï tuoi Liam.
J: Kathe calmati, siamo qui per aiutarti. Papà è qui con te, sarà sempre qui con te-
Non comprendo mai bene le donne, sono un enigma sempre enigmoso per me, ma tra le poche cose che ho imparato è, che ad una donna agitata non bisogna mai, per nessun motivo al mondo proferire frasi come "calmati" o "stai zitta"..
JJ: zietta ora taci! Se ami così tanto tuo padre staccati da lui e vivi la tua vita, o vi staccherò io, ma non sarà per nulla piacevole!-
"Din din din" ed eccoli qui, i vincitori del premio aspiranti suicida. Calmati - stai zitta, la perfetta combo per la fine del mondo.
Ero tagliato fuori. Katherine esplose. Jared e quel buffone erano entità al di sopra della mia concezione, stava esplodendo una guerra di sguardi, di parole, di anime e di..qualsiasi cosa sia che stava accadendo. Ero uno scontro tra titani..e io sono solo un semplice umano, forte, furbo, ingegnoso, potente, ma pur sempre umano. Maledetto Jared. Giuro che se muoio, mi prostrerò direttamente a Satana, a Lucifero, a chiunque regni all'inferno pur di avere la possibilità di spaccarti quel musino da furbo che hai.
JJ: kakaka! Zietta calmati..non obbligarmi ad agire, perché nemmeno la tua sorellona potrà salvarti!-
Come poteva essere così rilassato e al contempo agghiacciante? Non so chi sia né cosa sia questo tizio..ma giuro, non ho mai avuto brividi così intensi come ora.
-Non so quali siano le tue intenzioni, spero solo che tu sappia esattamente cosa stai facendo!-
O qui..saremo tutti carne da macello.

View more

httpsaskfmkatherineisabeljaneanswers174589435839

1. https://ask.fm/katherineisabeljane/answers/174582961599 2. https://ask.fm/katherineisabeljane/answers/174589328831

katherineisabeljane’s Profile PhotoKatherine I.J. Bailey
E io, cosa dovrei fare esattamente? Perché proprio io poi? Parliamone. Jared e Katherine, padre e figlia, entità. Lui il big Mac dei demoni e lei, in effetti lei non ho mai realmente capito cosa fosse, anche se era chiaro che qualsiasi cosa ella sia, sia di una natura devastante, anche se vederla ora, crogiolata tra le braccia del padre, in un mix tra l'essere un tenero agnellino bisogno dell'amore paterno e, l'essere un lupo famelico pronta a divorare la sua preda non rendeva esattamente l'idea della sua devastante natura. E noo, ovviamente quanto i miei occhi stavano osservando non andò a scombussolare il mio essere, sia chiaro, sono l'ultima persona sulla faccia della terra che può fare prediche, ma ho una mia etica, non condanno l'incestø, ognuno della propria vita è libero di fare ciò che vuole, io non lo farei mai, nemmeno sotto tortura, ma non la reputo una cosa così sbagliata. Vi era un tempo in cui questa pratica era adottata per il mantenimento della razza pura, lo fanno gli animali, che detto personalmente, sono meno bestie di noi, quindi perché dovrebbe essere una cosa così sconvolgente? L'amore non dovrebbe essere un qualcosa di libero che va oltre ogni ostacolo? Oddio..ma che razza di pensieri mi metto a fare? Sono qui, in questa situazione imbarazzante dalla quale dovrei fuggire e invece...invece il mio corpo non rispondeva, era come se fossi stato cementato, il cervello diceva "vai" ma il corpo non rispondeva.
JJ: adesso basta Katherine. Staccati da tuo padre!-
Momento, momento, momento! Cosa sta accadendo? Perché d'improvviso il cielo è diventato oscuro, il giorno notte, il sopra sotto e viceversa? Cos'è questa situazione di astio e pericolo che sta attraversando le mie viscere? Non sapevo cosa stesse accadendo, ma il mio sesto senso mi mise in una posizione di guardia massima, come se da lì a poco si sarebbe scatenato il finimondo.
J: Katherine, piccola mia, tu sei e sempre sarai la mia bambina, il mio amore, e niente e nessuno ci potrà mai separare, esattamente come per i tuoi fratelli, ma è arrivato il momento che le nostre strade prendano percorsi diversi. Sei giovane e meravigliosa, devi vivere la tua vita parallela alla mia, ma in queste parallele non ci sarà più spazio per noi due-
Il concetto era chiaro, e non credo che lo sbigottimento della giovane fosse di natura ignara, aveva sicuramente capito, solo lo stava rifiutando. Povera piccola. Demone bâstârdø, sicuramente questa è opera tua, prima plagi tua figlia e poi la scarichi? Che caduta di stile.
JJ: Orsù zietta, è ora di crescere. Tuo padre ti ha viziata troppo a lungo, adesso sei grande. Jared ha una sua vita, ha una compagna che ama è che innamorata di lui, non c'è più spazio per te nel suo letto. Fatti da parte, e viviti la tua vita-
Ma quanto poteva essere figlio di püttânâ sto tizio?
-Senti un po', ma tu il tatto sai cosa sia?-
Ma da che pulpito, parlo io che ammazzo più persone a parole che nemmeno con le armi?
Pt.1

View more

1 httpsaskfmkatherineisabeljaneanswers174582961599
2

https://ask.fm/dfmyt/answers/174459500614 https://ask.fm/dfmyt/answers/174467585606

dfmyt’s Profile PhotoLiam "white devil" Allen
Il preludio di una tempesta son fulmini e saette, che si caricano nel cielo oscuro e immenso. Katherine era una forte turbolenza, sarebbe potuta esplodere lì da un momento all’altro, ma quel che pareva essere un terribile temporale altro non era che un turbamento passeggero. La voce, calda e amorevole di Jared la raggiunse così velocemente da ribaltare la situazione e far riaffiorare il sole splendente nel suo animo. Gli occhi si illuminarono d’immenso e lo scatto per raggiungerlo fu veloce. Finalmente il suo momento era arrivato.
Corpo contro corpo.
Braccia nelle braccia.
Labbra sulle labbra, a ricongiungere e rappellarsi della sua proprietà. Il corpo ardeva, che sensazione sublime; un erøtismø dimenticato, dannato. Quel supplizio che pervade le carni, che solletica la mente, la estirpa da ogni sofferenza, rammentando i giorni felici.
⟪Sei tornato da me⟫ incontenibile emozione. Anni di lontananza, anni di astinenza, anni di dolore e alcuna ammenda. Ma per Katherine non c’era più importanza; suo papà era lì, nuovamente tra le sue braccia, nuovamente / suo / – ed ora anche lei poteva tornare ad essere sua, a sentirlo dentro di lei, due corpi che si fondono in un solo, che desiderano coniugare l’amore.
⟪Oh daddy∼ sono così felice che non riesco più a trattenermi⟫ la sua è una capricciosa voracità, che si tuffa al limite del pudico, mentre divora - dopo tanto - quella bocca sottile, da tante donne gustata, ma solo lei aveva il privilegio assoluto di poter risucchiare il suo nettare, farlo sbocciare. Ah! Il suo Dady non era affatto cambiato. Bellissimo come sempre. Si perse a contemplarlo negli occhi: lei che si rifletteva e mai si era sentita più sënsualë come in quel momento.
⟪Sei venuto a prendermi per portarmi via?! Ti mancava la tua Kathe⟫ un pigolo, come una bambina viziata e capricciosa. Lo avrebbe perdonato, perché era questo che la sua mente voleva: ridurlo alle catene, intrappolarlo. ⟪Ci hai messo tanto daddy∼ ah ma non ti preoccupare, ti punirò solo un po’, poi potrai avermi tutta quanta per T.E. mh ❤︎⟫ sono solo loro, loro due, in quell’angolo di mondo, nel terreno americano, nella città di New Orleans, laddove tutto è concesso, tutti vedono ma nessuno sente. Tacito accordo della Morte. Eppure Katherine lo sentiva il disturbo, il ronzio di una mosca fastidiosa, che non le avrebbe permesso di fuggire via da lì con il suo daddy e recuperare la luna di miele che era stata interrotta. Non era Liam, era quell’altro: ah! Il suo nipotino, adorato Jay Junior. Che bello vederlo, sì sì proprio bello come suo papà – sperò che non fosse altrettanto invadente.
⟪Facciamo che recuperiamo i saluti a più tardi? Ho giusto delle / cosucce / da fare con il _mio_ Daddy∼⟫ gentile e amorevole, Kathe. Era ancora nella sua fase di controllo, mentre affondava le unghie nelle membra del corvino, assicurandosi di non farselo scivolare via. La giovane era con un piede nella fossa: ingenua, tonta, ma per nulla stupida! Sa bene come gira il mondo [...]

View more

httpsaskfmdfmytanswers174459500614
httpsaskfmdfmytanswers174467585606

*seconda parte* @katherineisabeljane

dfmyt’s Profile PhotoLiam "white devil" Allen
Decisi di lasciare spazio e privacy ai due, in fondo qui la mia presenza era inutile, il mio lo avevo fatto, ora potevo anche andarmene.
"Kakaka! Non stai pensando di andartene vero nonnino?"
Una voce sibillina e squillante giunse alle mie spalle. Un tono eccentrico, infantile, sbarazzino, tuttavia mi gelò il sangue nelle vene pietrificando il mio corpo. Il giovane, lentamente si materializzò al mio fianco. Era un ragazzo aitante, dall'aria quasi buffa. Aveva un'aura candida, eppure la sua sola presenza era in grado di terrorizzarmi al punto, che la presenza di Jared sembrò quasi rincuorarmi.
-Chi sei?-
JJ: io sono Jay junior Bailey, nipote di Jared, in effetti anche di Katherine-
La cosa si fece improvvisamente più preoccupante. Jared non aveva di certo bisogno della scorta, quindi perché portarsi appresso il nipote?
JJ: ehiiii piccioncini, basta amoreggiare, o al nonnino verrà un colpo al cuore kakaka-
-Chiamami ancora nonnino, e ti strappo la lingua e la uso per impi/ccarti!-
Sapevo che stavo riservando parole al vento, la presenza di questo tizio era quasi asfissiante. Non sapevo chi fosse, o meglio cosa fosse, ma sapevo che da lì a poco sarebbe successo qualcosa, che probabilmente avrebbe cambiato la mia vita, per sempre.
JJ: su su, abbiamo un Armageddon da scatenare, io sono di fretta e il nonnino pure-
-Ci tieni proprio a perder la lingua eh!?-
Questo tizio, non mi piaceva per nulla, ma le parole da lui proferite mi piacquero ancora meno. Armageddon? Di cosa diamine stava parlando?
JJ: non te ne puoi andare, sei la parte chiave dell'esorcismo!-
Sussurrò al mio orecchio, e le sue parole lì per lì non mi turbarono. Sono un essere umano che gioca con le vite delle persone, stringe affari e, combatte creature sovrannaturali. Però..
JJ: ohiiii voi due! Andiamo? Al nonnino non resta molto tempo da vivere kakaka-!
-Tu, mi dai sui nervi!-

View more

seconda parte katherineisabeljane

https://ask.fm/katherineisabeljane/answers/174575556287

katherineisabeljane’s Profile PhotoKatherine I.J. Bailey
Aprii lentamente gli occhi, quella mattinata doveva essere particolare. Non avrei permesso a niente e nessuno di rovinare i miei piani, cascasse il mondo, oggi mi sarei dedicato anima e corpo per passare l'intera giornata con Katherine, con l'unico scopo di riuscire a far riaffiorare quel bellissimo sorriso che da troppo tempo non vedevo.
L'idea era questa.
Uno dei miei sottoposti entrò nella mia camera per avvisarmi che la giovane era nuovamente scappata di casa, per recarsi nuovamente in quel quartiere malfamato di questa mer.dosa città.
-Ci risiamo-
Ma non demordiamo, mi sarebbe bastato recuperarla e portare avanti il mio piano.
"Drin Drin"..chiamata in corso, "Jared B."
Questo non si fa vivo da due anni, e mi chiama proprio oggi? Se il destino non è infame...Fu una chiamata breve: "recupera mia figlia, e poi vieni sotto il ponte all'angolo della strada del quartiere dove si trova Kathe".
Non mi stupì il fatto che egli sapesse, sapevo che era un demone potente, ed ero più che certo che avesse una concessione speciale con sua figlia, ma la sua richiesta beh, mi lasciò spiazzato. Così, in fretta e furia mi preparai, e con una delle mie svariate auto partì a tutta birra. E dopo svariate collisioni rischiate, imprecazioni, e minacce di morte, giunsi nel quartiere, poi nel negozietto ove la giovane si trovava.
Lo sguardo che mi lanciò Katherine, era un tacito ma diretto "non mi seccare, non ti seguo", e avrei anche potuto rispettarla ma, non quel giorno. Scusami Katherine, ma ho una certa fretta. Delicatamente ma con determinazione, sollevai la ragazza come si solleva un pacco e, trascinandola con forza fuori dal locale prima e, lungo la strada poi, mi avviai verso l'automobile. Potete solo immaginare la contrarietà della giovane, ma c'era poco da sbraitare e dimenarsi, oggi si faceva a modo mio.
-Mi spiace averti rovinato la festa, ma credimi che ne varrà la pena-
Ancora pochi istanti, e avrei consegnato la patata bollente al suo proprietario, avrei salutato e, a tutta birra me ne sarei tornato alla mia bella vita. Ma giunti sul luogo dell'incontro, notai in Katherine un cambiamento, come se fosse stata investita da qualcosa che io non potevo ne vedere né sentire. Scesi dall'auto, la giovane si accasciò a terra. E no eh, non farmi questo Katherine. Corsi verso di lei cercando di capire cosa stesse accadendo, ma ad un tratto, i suoi occhi spenti tornarono improvvisamente a vita, calde lacrime presero a sgorgare in maniera copiosa, sul suo volto, la tristezza venne rimpiazzata da rosse vampate di gioia, e poi, nell'oscurità, una voce calda e amorevole echeggiò.
"Ciao amore mio".
L'ombra divenne luce, e la figura del corvino dal nulla prese luce. Era da mesi, anzi, probabilmente era dal giorno in cui la portai in America che non rividi tanta gioia e solarità sul volto di Katherine, sapevo che per quanto fosse entusiasta di questa nuova avventura, una parte di lei era rimasta in Giappone col padre, forse, la parte più bella di lei.
*1*

View more

«In the darkness: La Llorona» @dfmyt @DemonMarbas @kakaka2018

katherineisabeljane’s Profile PhotoKatherine I.J. Bailey
America.
New Orleans, il cuore della magia e del mistero, rituali voodoo, vampiri, licantropi. Perché mai Katherine era finita lì? Ovviamente perché come al suo solito si era lasciata ingannare - da una qualche strega da due soldi - convinta che avrebbe potuto creare l'elisir d’amore. Liam era andato a riprenderla - per l’ennesima volta - trascinandola via come un sacco di patate, mentre lei si dimenava, incolpandolo della sua astinenza, incolpandolo di volerla tenere lontana dal suo Daddy. La verità era tutt’altra. Katherine era solo una ragazzina influenzata, malata, intossicata. Nonostante fossero passati quasi due anni, Jared era un cancro per lei e Liam non sapeva più come curarla.
⟪È tutta colpa tua, questa volta ce l’avrei fatta se non ti fossi immischiato!⟫ nel profondo, lo sapeva. Sapeva che non avrebbe funzionato l’elisir, nel profondo sapeva che Liam non la stava imprigionando bensì proteggendo. Era amorevole con un tocco di brutalità mafiosa. Era intrigante e sarebbe stato perfetto per Katherine - quanti filmini si era fatta! - ma alla fine tutto riconduceva a Jared e la maledizione trasaliva, come un essere umano posseduto da Lucifero.
⟪Mettimi giù avanti, ci stanno guardando tutti⟫ il suo tono era mutato. La rabbia infantile e capricciosa con cui lo aveva aggredito scemò, lasciando la padronanza alla solita Kathe. Il problema, tuttavia, divenne la città. Il maggiore era entrato in un luogo più che sacro e sebbene lei potesse ancora salvarsi, lui? Gli sconosciuti non piacciono a nessuno, specialmente se quelle sono strade calpestate da creature sovrannaturali e Katherine puzzava di zolfo e putrefazione. Li avrebbe potuti annichilire con uno sguardo, ma quella non sarebbe Katherine quella sarebbe Isabel e Jane.
⟪Liam... mi sento strana⟫ l’inferno è potente, pullulano i dannati, urla di sofferenza e agonia, il medesimo patimento che sin dalla nascita tortura e sevizia la giovane ragazzina. Il re dell’inferno l’aveva accolta – come si può rifiutare un’anima tanto deliziosa? Il frutto ancestrale di una creatura come Jared, un tempo figlio di Satana, e Mio un tempo figlia di Belzebù; oggi due delle creature più potenti e onniscienti che le quattordici dimensioni abbiano mai avuto il privilegio di ospitare. Katherine altri non è che una bomba ad orologeria, l’Apocalisse, proprio quel lembo sradicato dalla profezia di San Giovanni. Una sua onda d’urto avrebbe devastato tutto. Era questo che emanava il suo corpo e chi poteva lo sentiva e sentirlo voleva dire / pericolo / e a New Orleans il pericolo non è accetto. ⟪Qualcosa non va..⟫ era lei, lei stessa. Un pericolo che però non percepiva – bizzarro! Non trovate, spettatori? Bizzarro è che una creatura caotica_ come lei, sorella del caos stesso, annichilisca di tutto fuorché sé stessa. Dunque ora le opzioni dell’oblio son due: liberare la bestia o ucciderla prima ch’essa prenda il sopravvento. Ma c’è chi, nell’ombra, attende solo / quel / momento e chi, nella luce, ghigna divertito.

View more

In the darkness La Llorona dfmyt DemonMarbas kakaka2018

1) https://ask.fm/PriestOfTheNightmare/answers/174616608702 2) https://ask.fm/PriestOfTheNightmare/answers/174625007550

PriestOfTheNightmare’s Profile PhotoDimitri
Dolore. Irrequietezza. Sofferenza. Paura. Angoscia. Disperazione.
Arroganza. Superbia. Crudeltà. Sadismo. Appagamento.
Quattro reietti e un super bullo.
In sostanza, fu tutto ciò che Kaede vide e percepì osservando quei minuti da film splatter di bassa produzione. Non provò sensazioni o emozioni particolari, non era un fan dei demoni così come non lo era delle entità villain, potrebbero torturarsi e ammazzarsi a vicenda autoeliminandosi dalla faccia della Terra che sarebbero tutti felici. Non provò pena per i demoni ne esaltazione per le gesta di Dimitri, tuttavia, non poté non riconoscere che quella materia oscura era davvero un qualcosa di affascinante, ma quando arrivi da una famiglia come quella dei Bailey, che ad entità probabilmente non ha eguali, quando hai vissuto per anni sotto la diretta ala protettrice di Satana, quando hai visto da vicino la disarmante crudeltà di un tale Niklaus, probabilmente nulla ti stupisce più. Fatto sta che, quando Dimitri finì le riprese del suo personale splatter, si ricordò /ahimè/ della presenza di Kaede, e con elegante beffardaggine si rivolse a lui, facendo riferimenti a suo nonno e, dandogli un appellativo al quanto odioso.
-Sai, immagino che il vecchio Satana sia consapevole del fatto che nemmeno lui in persona sia in grado di battere Jared, quindi penso sia logico mandare scagnozzi da un'entità sconosciuta come te-
E no, Kaede non ha l'abitudine di fare riferimenti sotto intesi, purtroppo /o per fortuna/ ha la tendenza ad essere sin troppo schietto.
-E per la cronaca, l'unico cucciolo che vedo sei tu, solo un bulletto da quattro soldi poteva inscenare uno spettacolo così scadente, mia sorella Anastasia avrebbe fatto di meglio tch!-
Ok, va bene essere arroganti, ma ogni tanto imparare a stare zitto è cosa buona e saggia caro Kaede, soprattutto se sei consapevole di parlare con un tizio che se gli partono i cinque minuti può farti il popò a stelle e strisce.
Conversazione finita, tutti a casa e a mai più rivederci. /EEHH VOLEVIII/ e invece no, perché Kaede nemmeno sotto tortura sarebbe in grado di stare zitto eh..ma quando mai!! E mentre gli voltò le spalle, riprendendo a camminare per la sua strada, rispose alla sua ultima domanda.
-Devi avere una vita davvero triste se il tuo passatempo è analizzare gli alberi genealogici degli altri, ad ogni modo io, sono il figlio di Damon Bailey-
E solo a pronunciare il nome del padre, il cielo si fece più cupo, lampi e tuoni echeggiarono impadronendosi del cielo notturno, ovviamente era solo una coincidenza, ma già che eravamo in tema di film, perché non concludere con degli effetti classici da film horror?
-Ti ringrazio per lo spettacolo scadente, ti farò avere notizie dal mio avvocato per il rimborso del biglietto. Ora scusami sir Dimitri ma, ho davvero fame, quindi adieu e a mai più rivederci!-
E salutandolo con un bel dito medio, riprese la sua marcia, avrebbe avuto il suo dannato hamburger, in questa vita o, in questa vita.

View more

1 httpsaskfmPriestOfTheNightmareanswers174616608702
2

https://ask.fm/PriestOfTheNightmare/answers/174611197886

PriestOfTheNightmare’s Profile PhotoDimitri
La situazione era diventata così tesa, che Kaede era sicuro che da un momento all'altro sarebbe esploso il finimondo, e aveva voglia di qualsiasi cosa tranne che di combattere. Non conosceva lo sconosciuto, ma non aveva bisogno di conoscerlo per percepirne la potenza spirituale celata in lui, e per quanto a tratti sia davvero tonto, era consapevole che in uno scontro diretto quasi sicuramente non l'avrebbe scampata, ma era troppo orgoglioso per tirarsi indietro, meglio perire combattendo che vivere scappando, e se proprio era giunta la sua fine beh..avrebbe lasciato al vincitore amari ricordi per l'eternità. Poi però, fortuna -o sfortuna- volle, che avvenne una prima interruzione, un uomo sopraggiunse nella via sbagliata al momento sbagliato, ed era più che certo che sarebbe stata l'ennesima vittima di quell'essere spregevole, non che a Kaede importasse particolarmente, ma è anche vero che era al quanto contrario agli omicidi gratuiti, intervenire o non intervenire? Non intervenne, ma semplicemente perché in questa folle e strana serata, una schiera di demoni comparve dal nulla /checazzo/ dalla padella alla brace? /mamma giuro che non uscirò più di casa/ Ma in questa ennesima vicissitudine non voluta, qualcosa forse stava iniziando a girare per il verso giusto, dato che l'esercito dei selfie non era lì per caso, e non erano lì nemmeno per lui, Dimitri! Così la losca figura ora aveva un nome, una taglia sulla testa e, un problema in meno a cui pensare /eehh voleviiii/ o almeno così credette, perché quando il capo ultras della curva dei diavoli nominò suo nonno Jared, una lampadina si accese nella testa di Kaede..crimini commessi da lui e nonno Jared? Quindi questo mangia uomini e il nonno si conoscevano? Sapeva che Jared aveva un trascorso come demone, ma a lui le storie di famiglia non sono mai interessate molto, ma il fatto che Dimitri e Jared si conoscessero forse poteva giocare a suo favore, forse.
-Davvero vuoi il mio aiuto per battere queste quattro zecche? Tch..devi essere proprio una pippa!-
Ok, forse questi demoni non erano proprio i più deboli degli inferi, ma il suo istinto gli suggerì che Dimitri avrebbe potuto sconfiggerli senza problemi, e anche se così non fosse stato, per quale motivo sarebbe dovuto intervenire, loro erano lì per lui, quindi mai come ora la regole del "fatti i fatti tuoi che campi cent'anni" aveva un senso.
-Penso che non farò nulla signor Dimitri, loro sono qui per te, quindi sono solo c@zzi tuoi!-

View more

httpsaskfmPriestOfTheNightmareanswers174611197886

But big bro that’s why I feel bad cuz I feel like with my new job especially during giants season rn I just been busy busy lately that I haven’t found time to hop on here real quick to say hi and chat with u, Jared, mrs. Ackles or even the kids 🥹

Cali0143’s Profile PhotoMami Kasey
Hey, it’s okay. You don’t need to feel bad. We totally understand that you’re busy. Although Zeppelin’s been asking about you a lot lately.

hello Jared I hope Jensen will have a great birthday with his wonderful wife and kids

It's funny how you think after everything you did to me and Jensen, you expect the both of us to forgive you. Neither of us are going to forgive you for what you and Desi did to us. I'm sorry but you're not to be trusted anymore. Please don't contact me or Jensen or our wives again, as we're sick and tired of the way you treated us. I will have your account blocked.

Quien fue para ti el mejor Joker, heath ledger, Jack nicholson, Jared Leto, Mark hamill o Cesar romero¿ Porque?

qszmlptgvh’s Profile Photoqszmlptgvh
Ledger. Porque lo bordó, porque improvisó y eclipsó a Batman, porque alcanzó el punto álgido del Joker, a medio camino entre lo bromista de Nicholson y lo patológico de Phoenix. Sabiendo dejar la senda abierta para este último, reconcentrando su locura con misterio. El Joker más siniestro y criminal, del cual Joaquin contó su historia siendo más riguroso con el personaje original del cómic.
Quien fue para ti el mejor Joker heath ledger Jack nicholson Jared Leto Mark

Quien fue para ti el mejor Joker, heath ledger, Jack nicholson, Jared Leto, Mark hamill o Cesar romero¿ Porque?

qszmlptgvh’s Profile Photoqszmlptgvh
Heath Ledger por su gran interpretación y después Jack Nicholson por esa risa maligna que le dio al personaje, los demás también lo hicieron bien de Joker, pero ninguno cómo ellos dos.. Luego ya tenemos a Joaquin Phoenix, que hace una interpretación de 12!
Quien fue para ti el mejor Joker heath ledger Jack nicholson Jared Leto Mark

No se teme la fascista ley "si es si" por tener hombres actitudes tóxicas (mujeres también). Es porque vulnera constitución: presunción de inocencia de acusados, creer a acusadores sin pruebas, consentir para después cambiar y denunciar. Se tenía que decir.

Anónimo 👽 ya, ya, vale, vale... debes leer más... 🤔
Ettoo... que vulnera la presunción de inocencia es correcto, pero lo demás no estoy seguro... 😑
🎶 ♬ ♪ ♫
Thirty Seconds To Mars [30STM] 👉
Los Angeles, USA 🤘 https://thirtysecondstomars.com
Jared Leto (vocal, guitar, bass, key), Shannon Leto (drums), Tomo Miličević (guitar, bass, violin, key, voices), Matt Wachter (bass, key, voices).
Rock, Metal, Screamo, Progresivo, Alternativo. CD 2002/2018.
🎵 🎙️
30STM - Welcome to the Universe (2002)
https://youtu.be/EeuvCwuyb40salquial’s Video 170786225721 EeuvCwuyb40salquial’s Video 170786225721 EeuvCwuyb40
🎵 ♫
30STM - The Kill [Bury Me] (2005)
https://youtu.be/JjPIOuFtWAIsalquial’s Video 170786225721 JjPIOuFtWAIsalquial’s Video 170786225721 JjPIOuFtWAI
🎵 ♪
30STM - Kings And Queens (2009)
https://youtu.be/3j73g8JMHOAsalquial’s Video 170786225721 3j73g8JMHOAsalquial’s Video 170786225721 3j73g8JMHOA
🎵 ♬
No se teme la fascista ley si es si por tener hombres actitudes tóxicas mujeres

Szia! Szerinted, mennyire számít a kor különbség ? Ismerkednél valakivel, ha tudod, hogy pl. 10 évvel idősebb? És szerinted a külső mennyire lényeges? Hiába jó ember, de külsőleg nem néz ki valami jól...

Szia!
Én már abban a korban vagyok - 28 évesen -, hogy +10 év nem számít túl nagy különbségnek. Bár Édesanyám régen még óvra intett, hogy azért +5 felé ne nagyon keresgessek, mert bár 25-45 év közt annyira nem érezni, de amikor elkezdünk öregedni, akkor ismét kiütközhet a dolog. [Ahogy Jóanyám mondta: "Hamarabb fog megöregedni, hamarabb lesz hülye és rigolyás, mint te, és te nem az öregség miatt hülyülsz meg, hanem tőle!" Tegyük hozzá, szüleim közt 11 év volt :D]
Lehet amúgy, a több mint 10 évnél már elgondolkoznék, de a 10 az még pont belefér. BÁÁÁR. Misha Collins 19 évvel idősebb tőlem és őt bármikor, gond nélkül feleségül venném! Akarom mondani, felesége lennék. Mindegy.
Ugyanez visszafelé már nem érvényes. Ha valaki csak egy évvel is fiatalabb tőlem, szinte esélytelen a dolog. 3 alapszabályom van, ebből ez az egyik: NEM lehet fiatalabb tőlem. Sőt, a velem egykorúakon is elgondolkoznék...
A külső nálam fura kérdés, mert sokaktól megkaptam már, hogy nekem a """különleges""" emberek jönnek be. [Szépen így szokták mondani.] Ami, valahol tény. Előbb nyitok egy TheVR Pisti féle férfi felé, mint mondjuk egy Jensen Ackles féle felé. Szóval, számít a külső nálam, amúgy nem is kicsit, csak nem teljesen a hagyományos értelemben. Úgy mondanám, hogyha elém állna egy Jared Padalecki szerű szerzet, aki nagyon kedves és jófej, valószínű a külseje miatt nehezen tudnám komolyan venni a szándékait. Sőt a saját szándékaimat tudnám a legkevésbé komolyan venni. Erre szoktam mondani azt a régi jó mondást: Szép, szép, de otthonra nem kéne.

View more

Liked by: J. Milly Moly

What is your most beloved fictional character? Why?

DionysusArius’s Profile PhotoMetanoia
Joker played by Jared Leto.
Aka "Mr. Jay" or Pudding
He's a charismatic, gorgeous bastard. And he has a cool make-up))
Джокер Джареда Лето.
Он же Мистер Джей, он же Пудинг.
Он харизматичный, великолепный мерзавец 🤭 а ещё у него классный мейк))
What is your most beloved fictional character Why

Algún personaje de alguna serie o película que te guste?

Jared Harris en la miniserie Chernobyl. Me encantó, me parece precioso, físicamente hablando, me gustan muchísimo los nerds, y además hace de científico, no hay nada mas cautivante que un científico.
Pero fuera de él, no me gusta ningún actor ni actriz, ni cosas como Brad Pitt o Leonardo Dicaprio o el sujeto de 50 sombras de Grey, cero. No entiendo cómo la gente puede tener amores platónicos con gente así, yo no soy nada visual, para nada, necesito muchísimo estimulo.

jakie wizerunki chciałabyś zobaczyć (do A)

jak ja zacznę wymieniać moich crushów to miejsca nie starczy ani na asku ani w justpaste xD
ale dobra, jeźdźmy z tym
Kit Harrington 🥵
Daniel Sharman 🥵
Orlando Bloom 🥵
Ben Barnes 🥵
Rachel Weisz 🥵
Ester Expósito🥵
Arón Piper🥵
Lily James
Holliday Grainger
Kirsten Dunst
María Pedraza 🥵
Richard Armitage 🥵
Richard Madden
Benedict Cumberbatch
Tom Hiddleston
Johnny Depp 🥵
Sean Bean 🥵
Brad Pitt
Leonardo DiCaprio
Beren Saat 🥵
Anya Chalotra 🥵
Hugh Grant 🥵
Penélope Cruz 🥵
Salma Hayek
Elle Fanning
Angelina Jolie 🥵
Ji-won Ha
Jung Hyun Kim 🥵
Seo-hyeong Kim
Yi-han Jin
In-yeong Yu 🥵
Joo-eun Lim
Jodie Comer 🥵
Katie McGrath 🥵
Eva Green
Jeremy Irons
David Oakes 🥵
Jared Leto 🥵
Ian Somerhalder 🥵
Keira Knightley
Kajol Mukherjee
Shah Rukh Khan
Hrithik Roshan
Kareena Kapoor
Michael Ronda
Zión Moreno
Yankel Stevan 🥵
szok i niedowierzanie, że udało mi się dzisiaj skończyć
większość nie jest z seriali kostiumowych i tak średnio pasuje do WS... ale idźmy z tym xd
te szczególnie bliskie memu yyy sercu, wyróżniłam emotką
// A

View more

Czy lubisz zespół Thirty Seconds to Mars? :D

cobralenka’s Profile Photo↯ Cobra | Lenka ↯
Toż ja mająca 13 lat to była wielka fanka
Jeszcze rysowałam wszędzie triady marsowe i byłam na grupie echelonów
Swoją drogą był to mój pierwszy raz z toksycznym środowiskiem fanowskim
I oczywiście Jared Leto to był mój crush
Zespołu nie słucham już bardzo długo ale gościa bardzo lubię jako aktora i chciałbym go częściej widywać w ciekawych ale nie przerysowanych (jak ostatnio) rolach
W requiem dla snu i witaj w klubie sprawdził się idealnie
Nawet w takim American psycho miał swój urok chociaż wypadał blado przy Christianie (ale to wiadomo)

Bárcsak olyan szép lenne az összes lány a valóságban is mint az animékben

Ő Jared Leto 50 évesen. Gondolom te se éppen így nézel ki, vagy az összes többi követelöző kis hülye aki elvárja, hogy ilyen és olyan legyen a lány, de cserébe persze nem kapunk semmit.
Liked by: Menyus Vic Slaughter

Czy jest jakieś aktor/aktorka , piosenkarz/piosenkarka , o której nie ma konta a chętnie byście poczytali?

Johnny Depp, Andrew Garfield, Jude Law, Jared Leto, Harry Styles, Jonas Brothers, Miley Cyrus, Lady Gaga, ale najlepiej załóż o osobie, którą się interesujesz 😜
Czy jest jakieś aktoraktorka  piosenkarzpiosenkarka  o której nie ma konta a

Kdo je lepší Joker? Jack Nicholson, Heath Ledger, Jared Leto, Joaquin Phoenix, Cameron Monaghan nebo César Romero ?

embraceyourawesomness’s Profile Photoembraceyourawesomness
Jack Nicholson je klasika. Jeho Joker je nádherně magor v Burtonovským stylu. Heath Ledger bude vždycky naprosto nejlepší joker. Jeho ztvárnění bylo tak skvělý, že člověk nemá ani pocit, že by to hrál, on Jokera žil.
César Romero hrál Jokera v 66 a hrál ho tak, jak by ho zahrála většina lidí v 66 roce. Nothing unforgetable...
Joaquina jsem viděla zatím jen v ukázkách a připomíbal mi trošku Christiana Balea z Americkýho psycha, ale zatím nevím.
Na Gotham jsem si ještě neudělala čas, takže vůbec netuším jak vypadá Monaghanův přístup
...a všichni se shodneme, že Jared je víc "Jokerlike" v klipu k písni the Kill než ve filmu, kde měl hrát Jokera... ale vizuál byl zase něco novýho.
Ne vážně, Jarede jdi s bráchou skládat hudbu a nekaž Jokera.

De estos actores, ¿qué actuación te gustó más y por qué? https://ask.fm/TrollearNEF/answers/168426175921 ¿Cuál de ellos crees que interpretó peor al personaje y por qué?

TrollearNEF’s Profile PhotoT N E F
Joaquin Phoenix y Heath Ledger, son mis Jokers favoritos.
Por que siento que reflejan esa personalidad de sociópata sin tanto esfuerzo.
El peor Joker para mi es Jared Leto, no me gustó para nada como lo caracterizaron y no necesité ver la película por que una amiga se encargó de decirme una reseña ya que está obsesionada con él.
Mis respetos como cantante, pero como actor deja mucho que desear.
De estos actores qué actuación te gustó más y por qué

Language: English